1967 Bridgestone 350 GTO

Le valvole rotative gemelle hanno contribuito a dare alla Bridgestone 350-cc doppia potenza prodigiosa per le sue dimensioni. Vedere più immagini moto .

Mentre il nome “Bridgestone” è oggi associato ai pneumatici, negli anni ’60, questa azienda giapponese si dilettava con le motociclette, tra cui la rara Bridgestone 350 GTO del 1967.

Galleria immagini moto

Pubblicità

Bridgestone era sinonimo di “performance” negli ambienti motociclistici, anche se non era proprio questo l’obiettivo originale dell’azienda. Quando la Honda iniziò a godere del successo negli Stati Uniti con gli scooter da 50 cc, Bridgestone saltò sul carrozzone con un modello simile originariamente venduto attraverso i negozi Sears e Montgomery Wards.

L’azienda si è poi espansa in vere e proprie moto, la prima delle quali è un caldo bicilindrico a due tempi da 175 cc a due tempi che potrebbe mettere in imbarazzo molti 350. Poi Bridgestone ne uscì con una 350, che poteva anche spolverare moto di dimensioni doppie.

Introdotta a metà degli anni ’60, la 350 GTR utilizzava valvole a disco rotante con tecnologia da corsa nel carter della manovella per ottenere 40 cavalli di potenza da soli 21 pollici cubi.

Questo, combinato con il peso leggero e il cambio a 6 marce, ha permesso alla GTR di girare alto 13s nel quarto di miglio quando la maggior parte dei gemelli britannici 650 correvano a metà dei 14s.

Articolo molto interessante
Chopper americano: 10 mani sul ponte

Seguì una versione “scrambler” della GTR, che si guadagnò il suo status on/off-road con poco più di un tubo di scarico montato in alto – che difficilmente un vero scrambler faceva. E sebbene la nuova GTO condividesse le virtù della GTR, poche sono state vendute, rendendo il modello in vetrina qui raro.

Per ragioni che non sono mai state spiegate, alla fine degli anni ’60 Bridgestone ha improvvisamente interrotto la produzione di motociclette.

Secondo alcune voci, altri produttori di motociclette giapponesi, che hanno acquistato milioni di pneumatici da Bridgestone, avrebbero convinto l’azienda che i suoi continui sforzi per costruire moto concorrenti avrebbero potuto mettere a repentaglio il suo business di pneumatici molto più redditizio.

Qualunque sia il motivo, Bridgestone si è ritirata dal business della bicicletta per concentrarsi sui pneumatici.

Vai alla pagina successiva per altre foto della moto Bridgestone 350 GTO del 1967.

Per altri articoli e foto di motociclette, date un’occhiata:

  • Moto d’epoca
  • Come funzionano le moto
  • Altre moto d’epoca

Lascia un commento