1967 Chevrolet C10 – Turn Taming C10

La Chevy C10 del ’67 di Greg e Pam Schneider

Vedi tutte e 4 le fotoWes DrelleshakwriterMar 16, 2011

Quando ha chiesto a Greg Schneider perché ha comprato la C10, la sua risposta è stata semplice. “Me l’ha fatta comprare”, dice Greg, in riferimento a sua moglie, Pam. Greg ha recentemente venduto il suo carro a quattro porte del ’55 che Pam amava molto. Così Pam ha detto che Greg aveva bisogno di investire in un’altra hot rod, proprio come la ’55. Un giorno è stato avvistato un pickup del ’67 in un parcheggio di auto usate a Bristol, Tennessee, con una nuova verniciatura (la stessa vernice che si vede nelle foto). Con il via libera di Pam, Greg ha fatto l’acquisto e ha iniziato la trasformazione, durata otto anni, poco a poco. La C10 era in origine un progetto su cui Greg e Pam potevano lavorare e giocare con… forse anche fare un viaggio o due.

Un po’ di storia su Greg è che ha girato la scena un paio di volte, o dovrei dire la pista di autocross. Greg lavora alla RideTech di Jasper, nell’Indiana, e descrive il suo titolo come un riparatore di hot rod rotti. Inoltre, aiuta a sviluppare nuovi prodotti fabbricando, installando e guidando i veicoli di prova in pista. Greg viaggia in giro per diversi eventi per mostrare i nuovi prodotti RideTech e porta i partecipanti volenterosi in giro per la pista per mostrare loro quanto bene gestiscono i prodotti. Penso che si possa dire che anche lui sia una specie di venditore, perché dopo aver visto la gente scendere dalla sua C10, tutti volevano costruire il proprio camion. Quando ho incontrato Greg per la prima volta, stava aiutando il collega John a installare il nuovo RideTech ShockWaves su un F-100 per la sparatoria di questo numero. Greg e John sono stati così gentili con noi redattori che ci hanno anche lasciato guidare da soli e hanno picchiato i loro pickup in pista.

Articolo molto interessante
1967 Chevrolet Chevelle - Salvata dal frantoio

Basta parlare di quanto sia bello il camion, parliamo del motivo per cui si comporta così bene. Il telaio è di serie con solo una modifica della tacca a C e tutte le parti imbullonate della RideTech. Le sospensioni anteriori erano belle per un autista quando hanno preso il camion per la prima volta, ma il ragazzo ha fatto schifo quei freni a tamburo/batteria di serie. Così ha installato i robusti bracci superiori e inferiori del RideTech con gli airbag Firestone e gli ammortizzatori RideTech Master Series a doppia regolazione. Andò con alcuni piccoli freni a disco nella parte anteriore, ma quando lo portò in pista, Greg si rese conto che non sarebbero stati sufficienti. Così ha ordinato un set di freni a disco da 14 pollici con pinze a sei pistoncini, forati e forati a croce Baer, con pinze a sei pistoncini davanti.

Il rearend ha i bracci di traino di serie, ma sono stati modificati per accettare gli airbag RideTech e gli ammortizzatori a doppia regolazione della serie Master Series (prototipo). Un controller RideTech RidePro E3 è stato utilizzato per facilitare i movimenti di salita e discesa e il livellamento degli airbag. Il rearend di scelta è stato un GM 12-bolt con 3,73 marce e uno slittamento limitato per aiutare a gestire le curve. Parlando delle curve, se si vuole essere competitivi nell’autocross è necessario un buon set di gomme e ruote. Greg ha commissionato a Budnik la costruzione di un set personalizzato di ruote Gasser, 18×7 anteriori e 20×10 posteriori. I pneumatici BFG KDW hanno avvolto i cerchioni e abbracciato il terreno. Greg ha montato 235/40R18 all’anteriore e 285/30R20 al posteriore per ora e sta parlando di rimontare le ruote anteriori ad eccezione di un pneumatico più grande. Un’altra bella modifica sul camion è stato l’uso di un serbatoio di gas Chevy Blazer della metà degli anni ’80 montato nel letto. Non c’è più odore di gas all’interno della cabina e il peso extra sull’asse posteriore probabilmente aiuta la trazione. Greg ha anche realizzato un bel sedile da panca con un pickup Chevy dell’89-97. Il sedile era coperto con un panno nero, e Greg ha piegato un po’ di acciaio DOM spesso sulla parte superiore del sedile per fissare l’imbracatura a cinque punti della RideTech. Sul lungo raggio Greg si è divertito a costruire la C-10 e si è goduto il tempo con sua moglie, Pam, il tutto seduto sul sedile del passeggero – anche lei la guida.

Articolo molto interessante
1972 Chevy C10 - Cheyenne rasata

Vedi tutte e 4 le foto

Jasper, Indiana

1967 Chevy C10

CHASIS FRAME: ’67 C10 MODIFICHE: stock C-notched rear REAREND / RATIO: GM 12-bolt 3. 73 SOSPENSIONE POSTERIORE: bracci di traino RideTech con airbag e ammortizzatori Master Series DA FRENI POSTERIORI: freni Baer da 13 pollici SOSPENSIONE ANTERIORE: RideTech braccia forti, fusi, airbag, e ammortizzatori Master Series DA FRENI FRONTALI: Freni Baer da 14 pollici a sei pistoncini STEERING BOX: Rapporto rapido CPP RUOTE FRONTALI: 18×7 Budnik Gasser, 3,5 pollici backspace RUOTE POSTERIORI: 20×10 Budnik Gasser, 5 pollici backspace RUOTE FRONTALI: 235/40R18 BFG KDW RUOTE POSTERIORI: 285/30R20 BFG KDW GAS TANK: Blazer anni ’80, montato in bedShow All DRIVETRAIN MOTORE: ’70 Chevy 355 .40 over TESTE: Edelbrock Performer RPM COPERTURE VALVOLE: alluminio MANIFOLD / INDUZIONE: Holley Street Dominator dual-plane / Holley 750 IGNITION: PerTronix HEADERS: long tube EXHAUST / MUFFLERS: Flowmaster 60 series / 2 1/2 inches TRANSMISSION: 700-R4 MODIFICHE: Convertitore Bowler 1.600-stallo e collegamento di controllo trans SHIFTER: LokarShow All BODY STYLE: C10 Fleetside MODIFICHE: nessuna FENDERS FRONTALE / POSTERIORE: stock HOOD: stock GRILLE: stock BED: stock / line-X BODYWORK AND PAINT BY: original buffed PAINT TYPE / COLOR: GM / light green HEADLIGHTS / TAILLIGHTS : stock OUTSIDE MIRRORS: stock BUMPER: stockMostra tutto INTERNO DASHBOARD: stock GAUGHE: stock AIR CONDITIONING: Vintage Air SureFit STEREO: Custom Autosound RUOTA DI STEREO: GM Corvette COLONNA DI STEREO: ididit SEDE: ’89-97 pickup Chevy MATERIALE / COLORE: panno / nero CARPET: looped blackShow All

Articolo molto interessante
Backstreet Brawler in una Chevrolet 210 Berlina del 1956

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP

Lascia un commento