1967 Dodge Dart GT – La mano del destino

Steve Shampine è stato un Gearhead fin dall’inizio

Vedi tutte le 1 fotoRandy BoligphotographerMarko RadielovicwriterAug 1, 2004

Randy Bolig

Testo della storia

Tutto è iniziato quando Steve Shampine era un ragazzino che cresceva a Brasher Falls, New York. Il padre dell’amico d’infanzia di Steve aveva un parcheggio per auto usate e la migliore struttura per l’addestramento degli automobilisti conosciuta dall’uomo: un cantiere di recupero. Steve e il suo amico trascorrevano innumerevoli ore tra le carcasse arrugginite delle auto messe al pascolo. Dire che Steve è stato preso all’amo in tenera età sarebbe un eufemismo. Dopo essersi trasferito a sud e aver vissuto a St. Petersburg, in Florida, per 18 anni, Steve si è stancato del fatto che il suo vialetto fosse privo di qualsiasi ferro caldo da stiro per musclecar, così ha deciso di spegnere la sua sete di Mopar. mentre setacciava gli annunci del suo giornale locale, si è imbattuto in un annuncio che aveva esattamente quello che cercava: una Dart GT del ’67 con aria condizionata.

Nel corso dei quattro anni successivi, Steve è stato in grado di trasformare il suo stock Dart in un A-Body Silver che vedete qui. Ha smontato tutto, spogliando e raddrizzando il corpo da solo. Era presente un minimo di ruggine e fu liquidato sommariamente. Nel vero spirito di Mopar Muscle, nel garage di Steve fu eretta una cabina di verniciatura con teli di plastica e un sistema di scarico ricavato da un tubo di scarico in plastica. Steve ha sparato alla macchina in Dupont Platinum Metallic base/clearcoat e ha aggiunto un cofano in fibra di vetro M.A.S. Six-Pack. Matt’s Interiors of St. Petersburg è stato incaricato di riportare gli interni invecchiati in condizioni simili al nuovo. il volante è stato piratato da una Charger del ’68, e i sedili a secchiello sono stati acquistati da un Omni.

Articolo molto interessante
Mid Atlantic Championship Series - Mid-Atlantic Muscle - Racing Across America

Steve è stato esposto alla complessità e al puro piacere di lavorare sulle auto fin da piccolo, che alla fine lo ha portato all’annuncio per questa Dart GT del ’67. È quasi come se fosse destino che accadesse, e che fosse destinato a costruire questo splendido esempio di muscolo Mopar. Steve è soddisfatto? Non proprio. Sembra che una Hemi sia all’orizzonte sotto forma di un colpo da 472 pollici. Non vediamo l’ora di vedere dove la mano del destino porterà Steve.

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP https:www.hotrod.comuploadssites20048mopp-0408-01-ps-1967-dodge-dart-gt-muslce-car-drive-side-front-view.jpg

Lascia un commento