1967 Plymouth Barracuda Hardtop Coupé – 3 per 3

Il 10-Secondo di John Camden ‘Cuda raggiunge gli obiettivi fissati dal proprietario

Vedi tutte le 7 fotoScott RosswriterWawro/Aero-FotografikphotographerJul 1, 2009

Durante i mesi invernali, i ragazzi e le ragazze Mopar di tutto il mondo costruiscono, restaurano o aggiungono miglioramenti alle loro giostre, mentre alcuni si impegnano a rendere le loro giostre “più perfette”.

John Camden aveva tre gol per la sua Barracuda Hardtop Coupé del ’67: Farla diventare un’auto da dieci secondi, farne una foto con le ruote anteriori staccate da terra, e farla apparire qui in Mopar Muscle.

Ha la foto della ruota in alto (e lo slittamento di 10,80 secondi) nella sua Milwaukee, Wisconsin, casa dove John ha fatto la maggior parte del lavoro sul Barracuda.

Vedi tutte le 7 foto

Ora, con questa caratteristica, il suo terzo obiettivo è raggiunto. Ma questo non impedisce a John di migliorare il suo ’67. Dopo che le foto sono state scattate, quando abbiamo parlato con lui, era nel bel mezzo di un importante upgrade del motore, il quinto progetto di questo tipo su questa vettura da quando l’ha comprata quando era appena uscito dal liceo. “Sono nel bel mezzo di un altro grande progetto che, spero, mi metta nei bassi 10 o 9”, dice John a proposito delle teste di Indy Cylinder che ci sta mettendo dentro. “Ogni inverno faccio qualcosa di nuovo. Questo è il mio bambino. Ce l’ho da 22 anni”.

Quelle teste stanno andando su un piccolo blocco della serie LA, già in piedi. È un 340 che è stato perforato a 416 pollici cubici, e John dice cos’altro ha. “Il carburatore è un Holley 950, l’aspirazione è un Edelbrock Victor, i pistoni sono Diamonds, le aste sono Eagle H-beam e la manovella in acciaio è anch’essa della Eagle”. Tutto ciò che è andato avanti prima che il compressore Procharger che è in funzione 11 libbre di spinta, e un sistema di iniezione di acqua / alcol per limitare la detonazione, è andato in dentro.

Vedi tutte le 7 foto

Con tutto quell’hardware e le teste Edelbrock, il 416 pollici LA ha fatto girare il banco a 510 cavalli sulla ruota posteriore – e ha alimentato l’A-Body a 10,80 a 124 miglia orarie sulla striscia.

John ha fatto la maggior parte del lavoro sul Barracuda, che comprende la fabbricazione e la lavorazione di parti come l’inserto del cruscotto che ospita un set completo di AutoMeter Pro Comp. Il lavoro che non ha fatto è stato fatto da negozi vicini come Extreme Fabrication nella vicina Waukesha, che ha messo nella gabbia a rulli. Ha anche commissionato a Kilpatrick Engines (anch’essa situata a Waukesha), per la lavorazione del motore e la costruzione di blocchi corti.

Il corpo è tutto in acciaio, ad eccezione della cappa in fibra di vetro AAR. La carrozzeria e la vernice sono state fatte da un membro del Wisconsin Muscle Mopars Club nel suo garage.

Il ’67 di John è ben lontano dall’essere la regina del rimorchio: l’ha portato più volte ai Mopar Nationals, e ci ha anche fatto il Power Tour. Come dice lui, “Io non la battezzo, l’ho costruita per andare veloce e avere un bell’aspetto mentre lo faceva”. C’è sempre la gomma sui quarti di pannello”.

Vedi tutte le 7 foto

Fast Facts ’67 Plymouth Barracuda Hardtop Coupe Di proprietà di: John Camden, Milwaukee, Wisconsin

Mopar Power Motore: Sostituire il 273 è un 340 annoiato / scossa a 416 pollici. C’è un compressore Procharger D1-SC con iniezione di acqua/alcool (entrambi provenienti da The Supercharger Store). All’interno ci sono pistoni di compressione Diamond 8:1, aste Eagle H-Beam e manovella in acciaio, e una camma a rullo idraulico Comp Cams. Le teste sono Edelbrock Performer RPM), e un’aspirazione Edelbrock Super Victor indossa un Holley 950 HP da Performance Carburetors. L’accensione è un MSD 6AL, con distributore MSD, bobina e fili.

Scarico: collettori tti e tubi di scarico di tre pollici di diametro.

Lavorazione di motori e costruzione di blocchi corti: Kilpatrick Engines, Waukesha, Wisconsin

Trasmissione:

Riavviare: Dana 60, stretto 8 pollici, con 3,73 ingranaggi e semiassi Strange.

Sure Grip Sospensione: (anteriore) Le barre di torsione Mopar con bracci di controllo tubolari e ammortizzatori regolabili Competition Engineering 90/10 (posteriore) Le molle monolitiche CalTrac e il sistema di trazione mantengono la Dana 60 dove dovrebbe essere.

Freni: Dischi Wilwood a quattro pistoncini, anteriori e posteriori.

Ad ogni angolo, le ruote “Convo Pro” della linea centrale indossano pneumatici BFGoodrich TA Drag Radial (P315/50-15s nella parte posteriore).

Alto impatto Corpo: L’originale coupé hardtop del ’67 A-Body unibody indossa un cappuccio in fibra di vetro della AAR, più delle mini vaschette sul retro che John ha fabbricato e installato.

Dipingere: 2000 Mopar Intense Blue Pearlcoat, spruzzato da un membro del Wisconsin Mopar Muscle Club

Interno: Vuoi il lusso? Compra un Imperial. Interni spartani, appositamente costruiti, hanno un roll cage completo (di Extreme Fabrication, Waukesha, Wisconsin), sedili a secchiello dal catalogo Summit Racing, più un inserto per cruscotto che John ha il cruscotto a mano che contiene un set di misuratori AutoMeter Pro Comp.

…E qui c’è The Clincher:

Potenza ruota posteriore (per proprietario): 510

Miglior tempo/velocità in un quarto di miglio: 10,80 a 124 mph

Una delle 28.196 Barracuda Hardtop Coupé costruite nel 1967

Uno dei 27.962 273-2 barili 904 Barracuda del ’67 equipaggiati con Torqueflit (in tutti gli stili di corpo).

Visitate il sito web del Wisconsin Mopar Muscle Club del Wisconsin all’indirizzo www.wmmc.net.

Vedi tutte le 7 foto

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP https:www.hotrod.comuploadssites20097mopp-0907-08-pl-1967-plymouth-barracuda-hardtop-coupe-front-view.jpg

Lascia un commento