1968-1969 Pontiac GTO & Giudice

Pontiac's famed "Goat" was redesigned for 1968, but engines remained the same as in 1967, save for a top 366-bhp addition. La famosa “Capra” di Pontiac è stata riprogettata per il 1968, ma i motori sono rimasti gli stessi del 1967, salvo un’aggiunta di 366 CV. ©2007 Publications International, Ltd.

Essere primi è relativamente facile; rimanere primi non lo è. Nessuno a Detroit negli anni ’60 lo sapeva meglio della Pontiac, soprattutto quando si trattava di muscle car. Dopotutto, la Pontiac aveva creato la razza nel 1964 con la sua GTO, che nel giro di quattro anni affrontò una sfilza di concorrenti, tutti pronti a smontarla come re di Muscle Mountain. La Pontiac ha reagito con la Pontiac GTO &amp del 1968-1969 completamente ridisegnata; Giudice.

Per molti versi, è stato il migliore finora. Lo stile della carrozzeria della coupé non c’era più, ma le cabriolet e le coupé hardtop sono tornate con un nuovo stile pulito e muscoloso, dominato da fiancate rigonfie, linea del tetto hardtop a scorrimento veloce e un grande paraurti/grandra con fari appena nascosti. Il muso era rivestito in plastica Endura color carrozzeria, un materiale con cui la Pontiac giocava dal 1964, in grado di respingere gli urti a bassa velocità senza vernici scheggiature o metallo ammaccato. Pontiac ha dimostrato il suo valore con uno spot televisivo che mostrava “tester” rivestiti di bianco che martellavano il naso di una GTO senza alcun effetto negativo.

A migliorare questo nuovo aspetto è stato il passo più corto di tre pollici, 112 pollici, applicato a tutte le due porte intermedie GM del ’68 (quattro porte da 116 pollici). Un nuovo e robusto telaio full-perimeter ha migliorato la rigidità e la maneggevolezza, anche se ha contribuito a contenere i pesi di circa 75 libbre in più rispetto al ’67. I motori si sono evoluti rispetto al precedente roster di V-8 da 400-cid. Prima è arrivata un’unità base da 350 CV, seguita da un’opzione H.O. da 360 CV. A quest’ultima potrebbe essere aggiunta la nuova induzione Ram Air II, fondamentalmente il precedente Ram Air I con due prese d’aria funzionali sul cofano, come sulla GTO del ’64, invece di una.

Articolo molto interessante
1969 Chevrolet Camaro SS 396

Più tardi, nello stesso anno, è diventato disponibile un motore speciale per il tunnel-porto con un collettore di aspirazione revisionato, con una potenza nominale di 366 CV. Ultimo e meno importante – era un V-8 a due barili “economico” a V-8, che continuava dal ’67, con 265 CV a gas normale. Meno di 3.300 dei quasi 88.000 GTO costruiti per il ’68 erano così equipaggiati. Quel grande totale era del 10 per cento migliore del volume della GTO del 1967, e il nuovo stile era sicuramente un fattore determinante.

Pontiac ha creato un veicolo ad alte prestazioni nella Pontiac GTO 1968-1969 e Giudice. Per saperne di più sulle potenti caratteristiche prestazionali della vettura, vedi la pagina successiva.

Per ulteriori informazioni sulle auto, vedere:

  • Auto d’epoca
  • Muscle Cars
  • Auto sportive
  • Guida per il consumatore Ricerca auto nuove
  • Guida del consumatore Ricerca auto usate

Lascia un commento