1968 Chevy Cameo – Altri chilometri

Il cammeo del ’58 di La Donna e Larry Cockerham

Vedi tutti i 10 fotoswpengineWordsDec 4, 2006

I camion classici personalizzati non sono mai veramente fatti. Possono essere fatti per noi, se ne vendiamo uno e ne costruiamo un altro, ma non sono mai finiti. Una volta che i pickup escono dalla tappezzeria, dobbiamo mostrarli. Quindi li guidiamo o li rimorchiamo per gli eventi. Se ci mettiamo dei chilometri sopra, sostituiremo le parti usurate e miglioreremo la guidabilità. Se li mostriamo rigorosamente, la nostra natura competitiva potrebbe ottenere il meglio di noi. Nel tentativo di vincere più premi, le personalizzeremo ulteriormente.

Il cammeo del ’58 dei Cockerhams ha richiesto cinque anni per essere rinnovato. Se si tiene conto dei sogni e della pianificazione, sono più di 40 anni.

Mentre eravamo stupiti dalla quantità di meravigliosi pickup personalizzati d’epoca che hanno partecipato ai Goodguys Lone Star Nationals del 2005, abbiamo incontrato il custode della Chevy Cameo del ’58, Larry Cockerham di Norman, Oklahoma. Dal 1973, Larry è stato un fedele amministratore della Chevy. Anche se ha guidato il camioncino tutti i giorni fino ai primi anni ’80, ha avuto la saggezza di rimuovere i rari pezzi di rifinitura del Cameo poco dopo aver acquistato il pickup, riponendoli al sicuro a casa sua. Per tutta la durata degli anni ’80 e ’90, Larry sognava e pianificava come riportare il camioncino in condizioni di sicurezza stradale, mentre cresceva una famiglia e risparmiava denaro per la ristrutturazione della Chevrolet.

Una volta che i due figli dei Cockerhams si sono sposati e se ne sono andati di casa, Larry ha capito che era ora di andare a lavorare. Consultò i suoi archivi di pubblicazioni di camion d’epoca, tra cui i numeri di CCT, che fornivano un tesoro di informazioni per la ricostruzione del Cammeo. Trovò un negozio pro in Oklahoma City-American Street Rods (ASR) – che gli affidò per aiutarlo a realizzare le sue aspirazioni di personalizzazione del Cameo. Per far volare bassa la Chevy, il proprietario dell’ASR, Terry Harris C, ha intagliato il telaio originale nella parte posteriore. Ha installato airbag e un differenziale Monte Carlo del ’77, e la Monte Carlo IFS per le sospensioni anteriori. Dopo aver fabbricato un serbatoio del carburante da 15 galloni in acciaio inossidabile, ASR ha posizionato il serbatoio tra le traverse posteriori e ha piombato il telaio con tubi in acciaio inossidabile per il carburante e i sistemi frenanti.

Tutti gli anni di guida e di stoccaggio hanno avuto il loro peso sull’esterno del Cammeo. Curtis Hutton, proprietario della Hutton Auto Body a Marlow, Oklahoma, ha usato pezzi di carrozzeria provenienti da tre cabine dei donatori per creare un unico corpo solido. Ha fabbricato le pedane e i puntali in lamiera vergine e ha eseguito un’ampia operazione chirurgica sul corpo fino ai parafanghi anteriori in metallo e al cofano. Curtis ha spruzzato i componenti separati della carrozzeria della Pontiac Trans Am Bright Red del ’99 e ha riassemblato i pannelli metallici sul telaio. Il proprietario e Curtis hanno installato una nuova serra prima che American Street Rods cablasse il camion con un cablaggio Ron Francis.

A differenza della maggior parte dei progetti di pickup, l’ultima tappa della rinascita della Chevy non è stata il negozio di tappezzeria. Dan Kirkpatrick ha rifilato i sedili a secchiello in pelle marrone chiaro, oltre ad arricchire l’headliner e i pannelli delle portiere con le pelli dello stesso colore. La carrozzeria Hutton Auto Body ha ricevuto il Cameo da Dan, così Curtis e Larry hanno potuto montare il letto in fibra di vetro del Cameo. Hanno reinstallato i pezzi di rifinitura esclusivi del Cameo che mancavano da tempo e i paraurti anteriore e posteriore, che erano stati ricromati/rinnovati da Superior Chrome a Houston, Texas. Larry ha temporaneamente messo a letto il progetto installando il kit per il pavimento del letto Mar-K.

Quando abbiamo chiesto a Larry quanto tempo ci è voluto per completare il suo Cameo, ci ha dato la battuta familiare: “Non finirà mai”. Abbiamo detto più volte anche la nostra controreplica: “Cosa vorresti aggiungere?” La risposta di Larry è stata qualcosa che tutti i fan/proprietari di camion d’epoca su misura possono collegare a “più miglia”. Non possiamo pensare di fare qualcosa di più attraente di questo.

Vedi tutte le 10 foto

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP https:\www.hotrod.com\uploads\sites\2006\12\0602cct-01-z-1958-chevy-cameo-.jpg

Lascia un commento