1968 Dodge Coronet R/T Hardtop – Second Chance Coronet

Un R/T del ’68 costruito dai resti di un’ape Hemi Super Bee

Vedi tutte e 6 le fotoJerry HeasleyphotographerScott RosswriterSep 1, 2008

È stato molti anni fa quando Mike Pehanich di Mountaintop, Pennsylvania, possedeva una B-Body ’68 Dodge-a Super Bee con un 426 Hemi e un A-833.

Purtroppo è stata voluta da altri che l’hanno rubata. “Ne hanno strappato via l’Hemi e hanno distrutto il corpo”, dice Mike della sfortuna che si è abbattuta sul suo Mopar. “Mi erano rimaste solo le quattro velocità e le parti che potevo recuperare”.

Fu allora che Mike decise di prendere un’altra macchina e di costruirla. “Mi erano rimasti tutti questi pezzi”, dice. “Amavo così tanto quell’auto che ho detto: ‘Un giorno ne prenderò un’altra e la rimetterò a posto proprio come era la mia prima”. ‘”

Vedi tutte e 6 le foto

Ha trovato questo hardtop R/T del ’68 ad ovest circa otto anni fa in condizioni non proprio perfette. “Quando l’ho comprata, era un pezzo di metallo”, dice Mike. “Veniva dalla California, e non c’era niente. Non era nemmeno un telaio avvolgibile. Era solo una carrozzeria, tutto quello che avevo in pratica era una struttura. Il tizio della porta accanto mi ha detto: “Che hai fatto, l’hai tirato fuori dallo sfasciacarrozze? Ma quando è uscito, non riusciva a credere che fosse la stessa macchina!”.

Grazie a un garage pieno di pezzi di ricambio, tra cui hardware e finiture morbide recuperate dai resti della sua Super Bee, Mike aveva quello che gli serviva per costruire l’R/T in un urlatore streetable.

Cosa è andato nel suo “nuovo” ’68 rispetto al vecchio? Molto. “Ho usato il rearend, un 83/4 pollici con un cambio da 3,91, l’albero motore, il telaio K, i sedili… tutto l’interno, in effetti”. Usò anche il cofano della Super Bee, che fu condiviso dalla R/T e dalla Super Bee nel 1968. “Avevo il cofano a goccia che era difficile da trovare allora e più difficile da trovare adesso”.

Articolo molto interessante
Junkyard Cuda Rescue, con protossido di azoto! - Roadkill Episodio 11

Sotto quel cappuccio c’era un RB. “Avevo un motore del ’68 440, e l’ho fatto in salita, e ora deve spingere almeno 550 CV”, dice Mike. “Ha un collettore Edelbrock RPM e Hedman Hedders”. Dietro quel nuovo(er) motore c’è il cambio della sua Bee. “E’ l’Hemi a quattro marce, con tutte le robe pesanti. Anche il cambio è uscito dal mio Super Bee”.

Vedi tutte e 6 le foto

Avvolto intorno a quel cambio, il bastone Hurst originale per i B-Bodies dotati di console, completo di curvatura composta e sormontato da un’impugnatura a T corretta per il periodo, era un interno completamente nero composto da secchielli anteriori, un banco posteriore, pezzi di rifinitura e un cruscotto con tachimetro di fabbrica da 150 miglia orarie e 8.000 giri al minuto.

Fuori, Mike ha fatto tutto il lavoro di carrozzeria da solo. “Ho tolto i dingers dal corpo e ho fatto la vernice”, dice con orgoglio. Non c’è da stupirsi, perché massaggiare i Mopar maciullati era una cosa che aveva fatto in precedenza in modo professionale. “Ho lavorato a Scranton Dodge per un po’ di tempo”, dice Mike. “Ho girato intorno alle auto per tutta la vita. So più o meno cosa farne”. Ha anche un occhio per il colore, dipingendo la R/T in Y3 Citron Yella ad alto impatto Y3 Citron.

Mike dice che è stato un sacco di lavoro, ma ne è valsa la pena quando l’ha finito. Com’è guidare? “La macchina va alla grande”, dice con un sorriso.

Articolo molto interessante
MidStates Cobra Replica

Speriamo che nessuno di voi subisca la stessa sfortuna che ha avuto Mike con il furto della sua Hemi-powered Super Bee. Ma ha questo consiglio se state pensando di trasformare un pezzo di metallo in un premio per gli occhi. “Faresti meglio ad assicurarti di amare quello che stai facendo e la macchina che stai costruendo, perché se non lo fai, non la finirai mai. Devi avere quella spinta”. E aggiunge: “Se al liceo avevi una macchina e pensavi: “Un giorno ne avrò di nuovo una, non importa cosa ci vorrà per metterla insieme, lo farai”.

Fast Facts ’68 Dodge Coronet R/T hardtopMike PehanichMountain Top, PA

Totale produzione Coronet R/T del ’68: 10.512

  • Hardtop con 440 Magnum/quattro velocità: 1.983
  • Hardtop con 440 Magnum/727: 7.751
  • Hardtop con 426 Hemi/quattro velocità: 100
  • Hardtop con 426 Hemi/727: 119
  • Convertibile con 440 Magnum/quattro velocità: 88
  • Convertibile con 440 Magnum/727: 431
  • Convertibile con 426 Hemi/quattro velocità: 1
  • Convertibile con 426 Hemi/727: 8

Vedi tutte e 6 le foto

Mopar Power Motore: Un motore intercettatore della polizia da 440 pollici che, dopo aver completato il suo giro di servizio, è stato trattato per una ricostruzione da Mike. Tra le cose buone ci sono un’aspirazione Edelbrock RPM e un sistema di accensione elettronica Accel.

Trasmissione: Non un A-833 qualsiasi, ma quello a linee grosse che originariamente era installato dietro l’Hemi (ed era nel Super Bee di Mike del ’68).

Articolo molto interessante
2010 John Force Holiday Car Show - Web Exclusive

Riavviare: Il 3.91-geared, 83/4-inch rearend dal suo originale ’68 Super Bee.

Vedi tutte e 6 le foto

Sure Grip Sospensione: Corpo B originale restaurato anteriore e posteriore (barre di torsione/foglie posteriori) con barre di trazione e ammortizzatori regolabili ad aria nella parte posteriore.

Freni: Ogni auto ha bisogno di potenza di frenata, e questa ce l’ha. I dischi anteriori e i tamburi posteriori sono quelli di grandi dimensioni che sono arrivati sulla R/T nel 1968.

Ruote: Le Cragar S/S a cinque razze sono belle, specialmente se avvolte nella gomma radiale Cooper larga ai quattro angoli.

Vedi tutte e 6 le foto

Alto impatto Corpo: L’originale Dodge Coronet hardtop B-Body del ’68 della Dodge Coronet ha fatto rimuovere tutte le ammaccature e le imperfezioni da Mike, che ha imparato come dai suoi molti anni come venditore di Mopar.

Dipingere: La più lunga durata dei colori di vernice ad alto impatto sulle liste di opzioni di Ma Mopar – Citrone Yella. Mike se l’è spruzzata addosso, sotto forma di basecoat/clearcoat.

Interno: Sedili R/T originali del ’68, più altri oggetti del ’68 che erano sulla R/T quando l’ha presa, o si è tolto la sua Super Bee. Questo include la manopola dell’impugnatura a T Hurst del cambio a quattro velocità della console Hurst a quattro marce dell’OEM. Il sistema audio (oltre all’Hedman Hedman Hedders del 440) è un sistema Sony Xplod nell’apertura della radio.

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP https:www.hotrod.comuploadssites20089mopp-0809-01-pl-1968-dodge-coronet-r-t-front-view.jpg

Lascia un commento