1968 Plymouth GTX 440 – Il ragazzo di carta ottiene la sua auto

Ritrovamenti rari

Vedi tutte le 1 fotoJerry Heasleywriter1 luglio 2004

I Paperboys di solito sono nel posto giusto al momento giusto. Certo, possono essere nella fascia d’età compresa tra i 10 e i 12 anni, ma lanciano i giornali nei vialetti dove sono parcheggiate le auto. Il problema è che non fanno il tipo di soldi necessari per comprare quelle auto ad alta potenza che vedono così spesso.

Le storie sui bambini che si procurano le musclecars si verificano in una varietà di scenari. Uno ha un ragazzo dei giornali che colpisce Hemi Gold subito dopo aver preso la patente di guida. Ha sbavato su questa Hemi ‘Cuda tutti i giorni per anni e non vedeva l’ora di lanciare il giornale in questa casa e vedere l’auto dei suoi sogni. L’auto potrebbe essere fuori dalla sua fascia di prezzo, se mai fosse stata messa in vendita, ma lui continuava a risparmiare. Alla fine ha trovato un lavoro migliore dopo la scuola, facendo la spesa. Il proprietario della Hemi era un ragazzo ricco e, infine, ha lasciato al ragazzo la macchina per la somma di denaro che il ragazzo aveva risparmiato negli anni.

Un altro scenario fa sì che il giovane imprenditore prenda l’auto molto più tardi. Il vero paperboy-get di Greg Crump: la sua storia dell’auto rientra in questa categoria. I dettagli non seguono il copione ideale perché Crump ha ammesso subito: “Sono un tipo da Chevrolet”. Possiede Caladonia Classics a Grand Rapids, Michigan. “Produciamo parti di Corvette e costruiamo i telai per loro”. Greg ha continuato: “Quando ero un ragazzino nel quartiere di Grand Rapids, ero un ragazzo dei giornali, e facevo un sacco di lavori strani. Poco prima di abbandonare il mio percorso della carta, uno dei miei clienti comprò una GTX 440 GTX del ’68 nuova di zecca”.

Articolo molto interessante
1984 Pontiac Trans Am - Il fascino della terza generazione

Greg era un energico ragazzino di 10 anni quando la GTX si è presentata nel vialetto del suo cliente, parcheggiata nella sua linea di lancio della carta. Ad aumentare la sua angoscia per l’auto era l’amorevole cura che il proprietario dedicava alla sua nuova GTX. Secondo Greg, “Questo ragazzo ha mantenuto l’auto immacolata. L’ha sempre lucidata con la cera. Metteva la medicazione in vinile sulla parte superiore in vinile e metteva sempre della roba sulle gomme”. La macchina si trovava a circa un isolato di distanza da dove Greg era cresciuto. Greg ci dice: “Ci passavo sempre più tardi nella vita”.

L’X a 440 motori aveva un TorqueFlite 727. Con il passare degli anni, Greg possedeva diverse Chevys del ’57, alcune Chevelles, Camaros e Corvette, ma nessun Mopar.

Nel maggio dell’anno scorso, Greg è andato a trovare sua madre e ha fatto un giro intorno al suo isolato. Passò davanti alla casa del suo ex cliente e si guardò intorno, c’era la GTX della sua infanzia seduta nel vialetto di casa. “Hai ancora quest’auto?” Greg urlò. “Sì, come fai a sapere che ho questa macchina?” disse il proprietario. “Una volta ero il tuo ragazzo dei giornali”, confutò Greg. Ted, il proprietario, aveva conservato la Plymouth nel suo garage per gli ultimi 10 anni. In pensione, si stava trasferendo a sud, in un clima più caldo, e stava ripulendo la GTX per venderla.

Articolo molto interessante
Goodguys Mid-Western Nationals - Inside The Circle

Greg doveva sapere: “Cosa vuoi in cambio?” la risposta: “Beh, sai che ha solo 80.000 miglia originali”. Greg scattava di nuovo la risposta: “Ok, cosa vuoi in cambio?”. “Beh, penso che valga circa diecimila sterline”, urlò il proprietario.

Per farla breve, il lunedì mattina seguente l’affare è stato concluso e Greg ha comprato la GTX. Dopo 35 anni, il ragazzo dei giornali ha avuto la sua auto.

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP https:www.hotrod.comuploadssites20047mopp-0407-01-ps-1968-plymouth-gtx-440-driver-side-front-fender-view.jpg

Lascia un commento