1969 Chevrolet Camaro SS396 – Via col vento…e ritorno

Ricostruzione di una Camaro devastata da un tornado

Vedi tutte e 6 le fotoSteve MagnantewriterApr 16, 2013

L’aria calda è generalmente una buona cosa. Soffiando contro le rotule fredde del cruscotto in una fredda giornata invernale o diretta su una zona ostinata del tetto in vinile da una pistola termica, l’aria termicamente agitata è molto comoda e utile. Anche l’aria fredda è una bella cosa. Basta chiedere a qualsiasi muscle car V-8. L’aria fredda e densa è un ingrediente chiave per la massima potenza. Ma quando l’aria calda e fredda si mescolano, i risultati non sono sempre buoni. In particolare, quando grandi regioni di aria calda e fredda si incontrano, è possibile ottenere un tornado.

È esattamente quello che è successo all’inizio di giugno 2011, quando una serie di tornado ha squarciato il Massachusetts centrale. Il danno è stato sorprendente. Nella città di Springfield, enormi edifici storici in mattoni sono stati ridotti in pochi secondi in macerie, e interi tetti sono stati sollevati da complessi di appartamenti a più piani come lattine di soda pop-top.

Sono state colpite anche le regioni periferiche. Centinaia di acri di pini alti 75 piedi sono stati spezzati a metà, e le estremità superiori sono state portate via dal vento per ben 5 miglia prima di atterrare a caso con risultati terribili. In mezzo a tutto questo, è stata registrata una sola vittima, ma migliaia di vite sono state cambiate per sempre.

Articolo molto interessante
1964 Ford F-100 - Non va da nessuna parte

Vedi tutte e 6 le foto

Una delle vittime è stato Francisco “Cisco” Gonzalez. Appena tre mesi prima del tornado di giugno, ha acquistato una Camaro SS396 a quattro velocità del ’69 su eBay Motors. Avendo guidato il suo nuovo possedimento a meno di 100 miglia, Cisco ha pensato che l’auto sarebbe stata al sicuro all’interno del suo rimorchio chiuso, mentre si diffondeva la notizia dell’avvicinarsi della tempesta.

Non è andata così. Anche se Cisco e la sua famiglia erano al sicuro al lavoro e a scuola, il tornado ha colpito il complesso di Gonzalez con tutta la sua forza, distruggendo la casa di famiglia e lanciando la Camaro ancora legata all’interno della sua roulotte contro uno stand di alberi. Quando le squadre di sicurezza e la polizia hanno finalmente fatto rientrare Cisco e gli altri residenti nella zona, la devastazione è stata scioccante. Nel mezzo dei suoi sforzi per rimettere in ordine la sua vita, Cisco era contento di sapere che aveva un’assicurazione sufficiente per aiutare a rimettere le cose a posto.

Guardiamo come Cisco – con l’aiuto di Art “Bunjie” Bonneau (smontaggio e rimontaggio), Paul Merrill (carrozzeria e vernice), e Brian Tetreault (che ha fornito lo spazio di lavoro) – ha riportato la sua Camaro dall’orlo della distruzione utilizzando un kit di sostituzione della carrozzeria e dei pannelli Dynacorn.

Vedi tutte e 6 le foto

Altre cattive notizie

Articolo molto interessante
I finalisti dell'anno 2013

Come se il danno alla Camaro di Cisco Gonzalez non fosse già abbastanza grave, il colpo di scena che ha dato all’auto dopo il tornado ha rivelato alcune discrepanze nell’identità dell’auto.

Vedi tutte le 6 foto

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP https:\www.hotrod.com\uploads\sites\2013\04\Tornado-aftermath-trailer-and-buick1.jpg

Lascia un commento