1969 Dodge Charger Dodge Charger mezzo pacco da sei alza il cappuccio – un pacco da sei riscaldato, per andare

Jeff Dodson’s Hot ’69 1/2 Six Pack Sport A Cool 500 + pollici di Jeff Dodson.

Vedi tutte le 1 fotoBrad OcockwriterKeith KeplingerphotographerJul 1, 2000

Non sappiamo cosa ci sia nelle auto del cofano del ’69 e del ’69 e del ‘1/2 Six Pack che ci fa girare la mascella allentata, sbavare, respirare a bocca aperta, ma non manca mai di accadere ogni volta che ne vediamo una. Beh, ok, non è esattamente vero – sappiamo esattamente di cosa si tratta – tre carboidrati a due barili seduti su un grosso blocco, tutti sotto un cofano sollevabile in fibra di vetro, accentuato da semplici ruote in acciaio verniciato nero.

Nessuna cerniera del cofano, nessun copriruota, nessun anello di rifinitura, nessuna finzione: Queste auto sono state progettate per la striscia di trascinamento e in qualche modo si sono allentate sul pubblico durante il viaggio. La pura e semplice audacia che la Chrysler ha dimostrato mettendo queste cose nelle mani del pubblico non si può dire!

A Jeff Dodson di Conyers, in Georgia, erano sempre piaciuti e hanno trovato questo mentre frequentavano la scuola odontoiatrica nel 1979. Originariamente assemblata a Lynch Road, l’auto è stata spedita a Holton Dodge ad Atlanta, dove è quotata 4.168,25 dollari. Jeff era il terzo proprietario, e la combinazione del clima mite della Georgia e della buona cura dei precedenti proprietari ha permesso all’auto di servire da mezzo di trasporto giornaliero di Jeff attraverso la scuola. Da lì, lo vide coinvolto in un matrimonio, un figlio, il suo studio e il suo servizio di ricostruzione e messa a punto del carburatore, Six Packs To Go.

Articolo molto interessante
Da El Paso a Los Angeles: La via difficile! - Roadkill Episodio 1

Quando il contachilometri dell’auto ha raggiunto le 106.000 miglia, è stata trattata con un meritato rinfresco. Jeff ha completamente ricostruito e restaurato le sospensioni anteriori dell’auto, trasformandole in boccole in poliuretano lungo il percorso. Le barre di torsione originali erano ancora in buona forma, quindi sono state reinstallate. Nella parte posteriore, la Dana 60 è stata rielaborata, e gli ingranaggi originali da 4,10 sono stati accantonati a favore di una 3,54 più adatta alle auto da crociera – “ci piace portare la macchina sulle autostrade, così l’abbiamo scambiata”, ha detto Jeff. Gli ammortizzatori di Koni e Gabriel e i freni a tamburo originali in tutte e quattro le curve completano le sospensioni, mentre un set di Wheel-Vintiques modificati 15×7 e 15×10 Magnum ha messo a terra i pneumatici 235/60R15 anteriori e 295/50R15 posteriori BFG Radial T/A. “Quando ho comprato l’auto, non aveva le ruote originali, e mi sono sempre piaciuti i Magnum, così li ho spediti a Wheel Vintiques e li ho fatti ingrandire”, ha detto Jeff.

L’auto era in ottima forma per avere più di centomila dollari in funzione. Jeff ha dato alla carrozzeria un cappotto fresco della sua originale tinta Hemi Orange in base di PPG/copertina trasparente, e l’ha sormontata con un kit di strisce del primo anno. Il cappuccio e il top in vinile erano in una forma così buona che sono stati lasciati soli. Anche l’interno era in una forma straordinariamente buona, con solo la moquette e i coprisedili anteriori che dovevano essere sostituiti con altre parti di Year One. Il cruscotto e il tappetino, i coprisedili posteriori, i pannelli delle portiere e l’headliner, però, sono articoli originali. Anche il tic-toc-tac, solitamente pignolo, funziona ancora come più di trent’anni fa. Ho ancora il ricambio originale nel bagagliaio”. I ragazzi cercano sempre di comprarlo da me quando lo porto alle mostre”, ha riso Jeff.

Articolo molto interessante
L'Ultimate Bolt-In Chevy LS3 Engine Swap - Hot Rod Garage Ep. 11

Un set su misura di 2 collettori Hooker Hooker da 1/8 di pollice rivestiti in ceramica invia i gas attraverso 2 tubi di scarico rivestiti in alluminio da 1/4 di pollice, marmitte Hemi stampigliate con il numero di parte Chrysler e le punte di scarico originali.

Dopo aver guidato il fucile da caccia in macchina e aver sentito la transizione perfettamente liscia e senza esitazioni dell’induzione del Six Pack sintonizzato di Jeff sugli oltre 500 pollici cubi, sappiamo che la sua combinazione funziona. Da quando ha finito il progetto, Jeff ha percorso oltre 6.000 miglia sulla macchina, il che è piuttosto impressionante considerando che condivide i compiti di trasporto con una Duster e una Viper di pari costruzione.

Eppure, non c’è niente come un caldo Six Pack in una fredda serata in Georgia per mettere le cose in prospettiva.

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP https:www.hotrod.comuploadssites20007mopp-0007-01-pl-1969-dodge-charger-left-side-view.jpg

Lascia un commento