1969 Hurst/Olds

©2007 Publications International, Ltd. In un allontanamento dalla sua più sobria livrea del 1968, l’Hurst/Olds del 1969 si vestiva di bianco e oro brillante e indossava un cofano a doppia coppa unico tra le muscle car. Vedi altre immagini di muscle car .

L’Hurst/Olds del 1969 è la prova che anche i produttori più conservatori potevano avere un po’ di vertigini per quanto riguardava le muscle car.

Mentre le alte prestazioni correvano verso la fine degli anni ’60, l’idea di uno scienziato pazzo che evocava i sempre più potenti 4-4-2 sembrava quasi ragionevole, e la pubblicità di Olds era piena dell’immagine del dottor Oldsmobile con il suo camice da laboratorio e i baffi da film muto. In un certo senso, c’era davvero un tipo così: Jack “Doc” Watson, capo della ricerca per la Hurst Performance Products.

Galleria di immagini di Muscle Car

Olds era la casa automobilistica più strettamente legata alla Hurst, che, sotto la supervisione di Watson, aveva prodotto il possente Hurst/Olds 4-4-2 del ’68. Olds infatti riconobbe il contributo di Watson alla sua causa nominando il pacchetto di prestazioni 4-4-2 definitivo, il W-30.

” “©2007 Publications International, Ltd. Quelle palette del cofano erano funzionali, alimentando la presa d’aria della Force Air in cima al 455-cid Toronado V-8 usato dagli Hurst/Olds. I normali 4-4-2 avevano un V-8 da 400-cid.

Il 4-4-2 stesso è tornato con poche modifiche per il ’69. Il suo 400-cid V-8 aveva 350 CV con cambio manuale e 325 con automatico. Ritornò la versione W-30, mentre il nuovo pacchetto W-32 combinava la variante da 350 CV con il cambio automatico. L’opzione Force-Air ha guadagnato ancora una volta una valutazione di 360 CV con le quattro velocità.

Articolo molto interessante
Come funzionano le auto AMC

“©2007 Publications International, Ltd. Hurst ha detto che la lamina d’aria decklid ha fornito 15 libbre di deportanza a 60 mph.

Ritornano anche gli Hurst/Olds, ma non è più stato lontanamente low-key in argento e nero. Il grassetto “Firefrost Gold” a strisce ora accentua la sua vernice bianca. Sul cofano c’era uno scoop sgargiante a doppio muso più efficiente nell’alimentare il motore rispetto alle prese d’aria Force-Air sotto il paraurti su altri 4-4-2s. E il declide teneva un’enorme lamina d’aria che forniva 15 libbre di deportanza a 60 miglia orarie, 64 libbre a 120 miglia orarie.

Gli Hurst/Olds hanno usato di nuovo il 455-cid V-8 con testine W-30, camma, distributore e induzione Force-Air. Questo motore, chiamato W-46, fu leggermente disattivato dal ’68, perdendo 10 CV. Era obbligatorio un Turbo Hydra-matic modificato nelle prestazioni con Hurst Dual-Gate a doppia porta spostata da console.

“©2007 Publications International, Ltd. L’unica trasmissione è stata quella automatica con il cambio Hurst Dual-Gate. Solo 914 di questi modelli Hurst/Olds basati su 4-4-2 sono stati costruiti per il 1969.

Sospensioni pesanti, dischi anteriori di potenza e Polyglas F60xl5s su ruote speciali da sette pollici erano di serie. Il badge Hurst e gli specchietti da corsa inglesi importati hanno toccato l’esterno, i poggiatesta personalizzati hanno vestito l’abitacolo e l’aria condizionata era opzionale.

Hurst costruì un paio di convertibili H/O del ’69 da abbinare agli hardtops, ma la produzione totale era inferiore a 1.000 unità. La Hurst/Olds sarebbe poi apparsa come una Cutlass del ’72 orientata al lusso, quindi la veloce e appariscente Cutlass del ’69 ha chiuso il suo periodo di pura muscolosità su una nota alta, proprio come avrebbero prescritto la Drs. Oldsmobile e la Watson.

Articolo molto interessante
1951 Chevrolet Fleetline DeLuxe

Ritorno alla Biblioteca di Muscle Cars Classiche.

Per ulteriori informazioni sulle muscle car, date un’occhiata:

  • Nessuna muscle car era più elegante, sofisticata, o più brawnier di quelle della Oldsmobile. Vedi i profili, le foto e le specifiche delle muscle car Oldsmobile.
  • Le auto muscolose erano disponibili in molte forme e dimensioni. Ecco le caratteristiche di oltre 100 muscle car, con foto e specifiche per ogni modello.
  • Le auto muscolose hanno creato la loro cultura. Per saperne di più, leggi Come funzionano le Muscle Cars.

Date un’occhiata a questi profili di muscle car, che includono foto e specifiche per ogni modello:

  • Cougar è uscito dall’ombra del Mustang con il Mercury Cougar Eliminator del 1969 a strisce e rovinato.
  • Bip, bip! Fate largo a una delle muscle car più cattive di tutti i tempi, la Plymouth Road Runner Hemi del 1970.
  • La Pontiac Firebird Trans Am del 1970 combinava la maneggevolezza delle auto sportive con la potenza delle muscle car.
  • Un V-8 tutto in alluminio, collaudato in gara, ha definito la rara e malvagia Chevrolet Camaro ZL1 del 1969.

Per informazioni relative alle auto, vedere questi articoli:

  • Il motore è ciò che dà a una muscle car la sua personalità sgargiante. Per imparare tutto quello che c’è da sapere sui motori delle auto, vedi Come funzionano i motori delle auto.
  • Le auto muscolose non avrebbero molti muscoli senza cavalli, ma cos’è esattamente la potenza? Come funziona la potenza in cavalli risponde a questa domanda.
  • Le auto da corsa NASCAR incarnano la filosofia della muscle car del potere. Leggi come funzionano le auto da corsa NASCAR per scoprire cosa fa andare questi corridori carichi.
  • Stai pensando di comprare una muscle car del 2007, o qualsiasi altra auto? Consulta le recensioni, i prezzi e le informazioni della guida per i consumatori Automotive’s New-Car Reviews, Prices, and Information.
Articolo molto interessante
1933 Delage D8S Sports Coupé Delage

L’Hurst Olds del 1969

Specifiche

Passo, pollici: 112,0

Peso, libbre: 3.870

Numero costruito: 914

Prezzo base: $4.180

Motore standard

Tipo: ohv V-8

Spostamento, cid: 455

Sistema di alimentazione: 1 x 4bbl.

Rapporto di compressione: 10,5:1

Potenza a giri/min: 380 a 5000

Coppia @ rpm: 500 @ 3200

Prestazioni rappresentative

0-60 mph, sec: 5,9

1/4 di miglio, sec. @ mph: 14,03 @ 101

Lascia un commento