1969 Pontiac Firebird Sprint Convertibile

Options for the 1969 Pontiac Firebird Sprint Convertible included Rally II wheels and leather bucket seats. See more Pontiac Firebird pictures. Le opzioni per la Pontiac Firebird Sprint Convertible Firebird Sprint Convertible del 1969 includono ruote Rally II e sedili in pelle a secchiello. Vedere più Pontiac Firebird immagini . ©2007 Publications International, Ltd.

Dopo meno di due anni di presenza sul mercato, Firebirds, tra cui la Pontiac Firebird Sprint Convertible del 1969, ha goduto di un lifting. La lunghezza complessiva è cresciuta di 2,3 pollici, la larghezza di un pollice. Le aperture delle ruote erano più piatte, e le fessure del vento decoravano i pannelli laterali della carrozzeria e i parafanghi anteriori.

Pontiac Firebird Image Gallery

Il cambiamento è stato più evidente nella parte anteriore in plastica Endura (che fungeva da paraurti), dove la griglia divisa era più stretta e i fari quadrupli erano disposti in scomparti separati. Le taillamps sottili e scanalate continuavano, ma in un pannello posteriore rivisto. Nel complesso, l’auto aveva un aspetto più pesante, adottando un po’ del carattere della GTO.

Il motore di base era di nuovo il 175 cavalli, 250-cid in testa-camera sei. Gli sprint hanno ottenuto una più potente edizione da 230 cavalli, che respira attraverso quattro barili invece di un carburatore a gola singola.

Per 121 dollari, gli sprint includevano anche le strisce da corsa e le sospensioni sportive. I tester contemporanei hanno trovato lo Sprint deliziosamente reattivo sulla strada aperta, specialmente con una quattro velocità.

Articolo molto interessante
Come funziona Bentleys

La base V-8 era la 350, che eroga 265 CV con carburante normale. Il 350 HO ha guadagnato alcune modifiche (nuove testate, camma di sollevamento più alta) ed è stato fornito con un pesante tre marmitte e doppi scarichi. L’ordinazione del 350 HO non portava più le strisce laterali.

The 1969 Firebird Sprint Convertible was given quad headlights and taillights for a fresh look.” ” La Firebird Sprint Convertible del 1969 fu dotata di quattro fari e fanali posteriori per un nuovo look. ©2007 Publications International, Ltd.

Prossimo passo: i muscolosi 330 cavalli 400, compresi i misurini del cofano, le sospensioni speciali per la movimentazione e i componenti cromati per il dress-up del motore. Il motore 400 HO non c’era più, ma si potevano ordinare due versioni Ram Air. Con la sua camma ad alta potenza e le valvole sovradimensionate, il Ram Air IV poteva fornire tempi di un quarto di miglio in quasi 14 secondi.

All’interno sono stati esposti un nuovo rivestimento del pannello strumenti e un nuovo volante. Le opzioni comprendevano le ruote per il Rally II e, per la prima volta, i sedili a secchiello in pelle. Le cinture per le spalle erano di serie nei coupé; i sedili a panchina erano opzionali, anche se raramente installati. Quasi un quarto dei Firebirds si è fermato con i freni a disco anteriori.

Per saperne di più sulle muscle car, vedi:

  • Pontiac Firebird Recensioni da parte della Guida per i consumatori
  • Muscle Cars

Lascia un commento