1970 Chevy C10 Stepside – Un lupo nell’abbigliamento di pecora

Questo C10 Ain¿ t No Slouch

Vedi tutte le 8 fotoTommy Lee ByrdwriterNov 5, 2013

Crescere intorno alle barre calde o a qualsiasi tipo di veicolo d’epoca è un ottimo modo per dedicarsi a un hobby che generalmente costa un sacco di soldi e di tempo. Per gli appassionati di hardcore, fa parte della vita di tutti i giorni riorganizzare le priorità a favore del proprio veicolo di progetto, anche quando il miglioramento della casa, il lavoro in cortile e altre faccende entrano nell’equazione. Alcuni, come Jonathan Forrester di Dahlonega, Georgia, hanno iniziato a praticare questo hobby in giovane età, mentre altri ne sono stati influenzati più tardi nella vita. Indipendentemente da quando si è stati morsi dalla cimice, è facile tornare al tipo di veicolo che ha contribuito a plasmare le proprie preferenze automobilistiche. Per Jonathan, tutto risale agli anni ’70, in un’epoca in cui le T-bucket vagavano ancora per la terra e il traffico stradale era ai massimi livelli.

L’era di Pro Street ha avuto un grande impatto anche su Jonathan ai vecchi tempi, ma dice che parte della sua ispirazione moderna deriva dalle hot rod di fascia alta di Bobby Alloway, che sembrano avere sempre la posizione perfetta. Il lavoro di giorno di Jonathan come meccanico di flotte e il suo background nel lavoro sulle auto da traino fuorilegge gli hanno dato le competenze necessarie per fare un inventario completo della C10 del ’70 e rielaborarla da davanti a dietro. La sua visione per le hot rod e le sue capacità fisiche sono una combinazione che ha portato a un pickup assassino che ha abbastanza potenza per sostenere l’aspetto aggressivo.

Vedi tutte le 8 foto

La storia di Jonathan con il camion risale a molto tempo fa, in quanto fu acquistato nuovo da suo nonno alla Colquitt Chevrolet di Lithonia, Georgia, il 7 febbraio 1970. Il camion era un sostituto di un pickup Chevy del 1966, che aveva ricevuto qualche piccolo danno mentre sua nonna era al volante. Jonathan ha citato suo nonno come dicendo: “Non guido un camioncino dentellato” e ha proceduto a colpire un albero con il parafango anteriore sinistro entro due mesi dal possesso della nuova C10. Il camion aveva un motore a sei cilindri e aveva pochissime opzioni dalla fabbrica, ma è stato un grande camion per molti anni.

Articolo molto interessante
1969 Pontaic Trans Am - Ram Air Justice

Quando il nonno di Jonathan è morto, il camion gli è stato regalato con l’accordo di non poterlo vendere. Nessuno ha parlato di tagliarlo a pezzi! Da lì, si trattava di martellare, saldare e smerigliare, fino a quando il camion non ha incontrato la sua approvazione in termini di posizione, suono e prestazioni. Sette anni di lavoro hanno dato vita a un camion che ha il perfetto mix di drastiche modifiche e sottili dettagli. La parte migliore del prodotto finito è il fatto che Jonathan ha fatto la maggior parte del lavoro da solo. Ha avuto l’aiuto di Ken “Stony” Lawson, Steve Satterfield e Bobby Chester durante tutta la costruzione, e ha avuto molto sostegno da sua moglie, Marcie, e sua figlia, Peyton, che è sempre molto importante!

Vedi tutte le 8 foto

Per quanto riguarda la costruzione intensa, un occhio non allenato potrebbe non apprezzare la lavorazione, dato che il camion indossa ancora la vernice della fabbrica e la maggior parte degli interni originali. Jonathan ha fabbricato innumerevoli staffe e pezzi personalizzati per il camion per fornire l’altezza di marcia e la guidabilità che voleva con dettagli puliti per completare il pacchetto. Insieme all’assetto ribassato e alla combinazione di pneumatici grandi e piccoli, Jonathan ha esercitato il suo background di guida a caldo e di drag racing installando una Chevy 496ci big-block e un cambio manuale Richmond a cinque marce nel pick-up resistente alle intemperie. Con circa 600 cavalli a disposizione, quelle grandi gomme posteriori non hanno alcuna possibilità quando Jonathan preme il pedale del freno, ma questo fa parte del divertimento.

Vedi tutte le 8 foto

Una moltitudine di dettagli personalizzati affascinerà ogni testa di ingranaggio che sappia qualcosa sulla lavorazione dei metalli. Jonathan ha progettato e costruito le cerniere del cofano, così come la trasmissione anteriore per gli accessori, che comprende una pompa del servosterzo Flaming River, un alternatore Powermaster e un compressore Vintage Air A/C. I parafanghi interni sono stati altamente modificati, ma sembrano di serie, grazie a un’abile lavorazione dei metalli e a uno strato di vernice lucida. Il telaio ha un’abbondanza di staffe fredde e di dettagli fatti in casa, compresi i bracci di controllo tubolari, le staffe coilover e le traverse.

Articolo molto interessante
3500HP 550CI Ford Boss 429 Motore Ford Boss 429 - Horse Power!

Sul retro, è in mostra un’altra grande maestria artigianale, grazie alla mancanza di un pavimento per il letto Jonathan dice che ha intenzione di installarne uno un giorno, ma non è una priorità assoluta. Ulteriori dettagli includono i paraurti anteriore e posteriore altamente modificati, così come la staffa per le targhette super cool, che contiene la targa originale restaurata per questo camion. Durante tutte le operazioni di taglio, saldatura e fabbricazione, Jonathan è riuscito a mantenere la verniciatura originale del camion, che ha una bella patina, ma non ha assolutamente nessuna ruggine.

Vedi tutte le 8 foto

Con diverse migliaia di chilometri al suo attivo, questo pick-up si è dimostrato affidabile e divertente, con pochissima manutenzione. Questo è il bello della C10 di Jonathan, che riceve un sacco di attenzione con il suo atteggiamento malvagio, ma che manca dei fastidi che derivano da una verniciatura a vernice lucida e da interni costosi. Per Jonathan e la sua C10 Stepside del 1970, è tutta una questione di divertimento, e quando vedrete il sorriso sul suo viso durante un grande burnout, capirete perché l’ha costruita in questo modo, e come le sue ispirazioni si siano trasformate in un unico impressionante pickup.

Vedi tutte le 8 foto

Per Jonathan e la sua C10 Stepside del ’70, è tutta una questione di divertimento.

1970

Chevy C10 Stepside

Jonathan Forrester

Dahlonega, Georgia

TESSUTO

Frame : originale

Modifiche : inscatolato con traverse tubolari e tacche posteriori personalizzate

Rearend / Rapporto: GM 12-bolt, ingranaggi Richmond stretti da 8 pollici / 3,08 Richmond e Eaton posi

Articolo molto interessante
Lettori¿ Progetti - Agosto 2014

Sospensione posteriore : Telaio a quattro longheroni, Aldan Coilovers, abbassato di 7 pollici

Freni posteriori : Disco Wilwood

Sospensione anteriore : bracci di controllo tubolari costruiti dal proprietario, Aldan Coilovers, abbassati di 10 pollici

Sterzo : Fiume Fiume Fiammeggiante a cremagliera

Freni anteriori : Disco Wilwood

Cilindro maestro : Wilwood

Ruote anteriori : 16×8 American Racing Torq Thrust II

Ruote posteriori : 17×11 American Racing Torq Thrust II

Pneumatici anteriori : 215/60R16 Firestone

Pneumatici posteriori : 275/60R17 Continental

Serbatoio del gas : cella a combustibile da 13 galloni in alluminio costruita dal proprietario

DRIVETRAIN

Motore : Chevy V-8, 496ci

Gruppo rotante : Aquila forgiata

Teste : porta rettangolare in alluminio RHS 320cc con valvole da 2,25 e 1,88 pollici

Coperture delle valvole : alluminio alettato

Collettore : Edelbrock RPM Air-Gap

Carburatore : Mighty Demon 850-cfm

Detergente per l’aria : alluminio alettato

Accensione : distributore MSD Pro-Billet, scatola MSD 6AL, bobina MSD Blaster 2

Testate : costruite dal proprietario con tubi primari da 2 pollici

Scarico / Silenziatori : 3 pollici / Flowmaster

Trasmissione : Manuale Richmond a cinque velocità

Frizione : Ram Street/Strip

Shifter : Lungo

CORPO

Stile : Passo corto

Griglia : stock

Modifiche alla carrozzeria : parafanghi interni sollevati e rimodellati, cerniere del cofano costruite dal proprietario, firewall liscio, mini-tubi

Carrozzeria di : proprietario

Dipinto da : proprietario (vano motore)

Colore della vernice : PPG Uretano acrilico verde medio

Fari / Fanali posteriori : stock

Paraurti anteriori : paraurti posteriore di un furgone Chevy modificato negli anni ’70

Paraurti posteriore : paraurti posteriore Camaro del ’69 modificato

INTERNO

Cruscotto : stock

Manometri : Auto Gauge con Sun Super Tach II

Aria condizionata : Aria d’epoca

Stereo : Flowmaster

Volante : Chevelle anni ’60

Colonna dello sterzo : stock, accorciato

Posti a sedere : panchina di stock

Tappezzeria di : Jamie Crook di Finish Line Interiors

Materiale / Colore : vinile / verde

Tappeto : tappeto di gomma

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP

Lascia un commento