1970 Dodge Charger – Testimone materiale

Un caricabatterie R/T

molto originale, a basso chilometraggio del ’70
Vedi tutte le 18 fotoPatrick HillphotographerScott RosswriterApr 1, 2008

Se gli oggetti che sopravvivono nel tempo possono essere chiamati “testimoni della storia”, questa Dodge Charger R/T del ’70 ne ha testimoniato la sua parte. è stata conservata nella sua condizione originale, quando ai potenziali acquirenti è stato ricordato in TV e negli annunci pubblicitari che potevano essere “Dodge Material”.

Da quando è uscito dalla catena di montaggio finale a St. Louis quasi quarant’anni fa, solo una nuova mano di vernice è andata su questa Charger, che ha meno di 38.000 miglia originali. Tutto il resto che vedete qui è originale – anche gli interni bianchi dei sedili a secchiello, vestiti con l’unico colore che tende a mostrare l’età più veloce.

Per saperne di più su questa Charger, abbiamo parlato con Chuck West, che insieme al proprietario della Charger, Todd Werner, mantiene una collezione di musclecars e di Super Stock e Pro Stock originali vicino alla costa del Golfo della Florida. Dice che questa è un’auto che avreste potuto vedere a Daytona se foste stati lì quando Dodge ha iniziato a correre con le Charger nella NASCAR. “Quando sono tornati a NASCAR, Jon Clark, David Hakim e un gruppo di miei amici Mopar mi hanno chiamato e mi hanno chiesto se potevamo portare un paio di auto. Questo era uno di loro ed è stato molto appropriato”. “Appropriato” perché il suo schema di colori si abbinava ai colori rossi e bianchi della fabbrica Dodge. Questo era il modello del ’70 nell’esposizione di una delle Charger di ogni anno che la Dodge aveva alla “Big D” nel 2005.

Articolo molto interessante
1957 Chevy Cameo - Un Cammeo chiamato Rosie

Come ’70 Charger R/Ts andare, questo è stato abbastanza ben optional. Se aveste avuto la possibilità di vedere l’adesivo originale della sua finestra, avreste visto un’attrezzatura come questa elencata su di essa:

A01 Light Package (include gli indicatori di direzione montati sul cofano)

B41 Freni di potenza: Disco Anteriore / Tamburo Posteriore

C16 Consolle con pannello in legno

C6XW White Vinyl Bucket Seats (con moquette nera / cruscotto / volante)

D32 Trasmissione: Torqueflilte (727) Automatico

D91 Differenziale: Sicuro Grip

Motore E86: 440 Cubic-Inch carburatore a quattro barili

FE5 Vernice: Rosso medio

G11 Solex Solex Tinted Glass-All Windows

H51 Aria condizionata H51 Airtemp

N42 Suggerimenti per lo scarico: Luminoso

M26 Modanature: Ruota labbro luminoso

R11 Radio: Music Master AM

Servosterzo S77

U84 Pneumatici: F60-15 Alzata Lette Bianca

Tetto in vinile V1W: Bianco

V8W Bumblebee Tape Stripe: Bianco

W21 Ruote: Rallye 15 Inch

Tutto questo si è sommato ad un prezzo adesivo che era appena a nord di 4.700 dollari, circa un migliaio di dollari in più rispetto al prezzo adesivo base del Charger R/T di 3.711 dollari. Ha anche aggiunto fino a un’auto rara; i dati di produzione al 1970chargerregistry.com la collocano come una delle uniche Charger R/T del ’70 costruite con il 440 Magnum/727 Torqueflite/3.23 Sure Grip powertrain combo. (Secondo il registro, la maggior parte dei 440/727 R/T sono stati costruiti con 3,55 Sure Grips.)

Articolo molto interessante
Street Shaker - 1939 Ford DeLuxe Coupé del 1939

Con un chilometraggio così basso e originale, questa Charger ha visto molto meno fumo di pneumatici rispetto ad altri R/T. Inoltre, questa non si è mai avvicinata a “Hazzard County”, anche se ha ricevuto un allenamento a Daytona da un istruttore della Skip Barber Driving School.

Se questo Charger costruito per la strada dovesse mai cambiare di mano, sarà un’aggiunta storicamente significativa al garage che lo ospiterà. Non solo, ma confermerà che il proprietario è, senza dubbio, “Dodge Material”.

Fast Facts ’70 Dodge Charger R/TTodd Werner Clearwater, punto di montaggio FlFinal: Stabilimento di assemblaggio Chrysler’s St. Louis, Fenton, Missouri

Mopar Power

Motore: ’70 440 Magnum, originale fino al carburatore a quattro barili Carter AVS, 440 Magnum “pie-tin” in cima al filtro dell’aria a doppio snodo e chilometri di linee di aspirazione sotto il cofano. L’adesivo originale sulle emissioni sul parafango è il secondo utilizzato dalla Chrysler durante la corsa del modello ’70 (per i 440/727 costruiti dopo il 1° marzo 1970).

Trasmissione: Gli acquirenti di caricabatterie R/T avevano una scelta difficile a quei tempi: 727 o 833. Questo è stato ordinato con un 727 con cambio da consolle.

Rearend: 8 3/4 di pollice con un differenziale Sure Grip a 3,23 ingranaggi. (Chi avrebbe mai pensato che questo avrebbe reso quest’auto una rarità unica nel suo genere?)

Sure Grip

Sospensione: Quando solo i migliori fanno le migliori barre di torsione anteriori e posteriori con barra di oscillazione anteriore e shock HD tutto intorno.

Articolo molto interessante
Pontiac Trans Am 1978 - Oiseau d'or noirci

Freni: Lo stato dell’arte nel 1970: Dischi anteriori/tamburi posteriori, servoassistiti.

Ruote: Le ruote da strada opzionali Mother Mopar hanno avuto ragione la prima volta: le Rallyes da 15 pollici in acciaio, che indossano le Goodyear Polyglas GTs Goodyear G60-15 dell’OEM.

Alto impatto

Corpo: Caricabatterie unibody originale del ’70, come saldato/addesignato/verniciato /verniciato / orlato dalla Chrysler’s St. Louis, Missouri, stabilimento di assemblaggio.

Dipingere: Una riverniciatura in originale FE5 Rosso Medio.

Interno: Secchielli bianchi originali, panca posteriore, cruscotto nero, tappeti e volante, con console OEM, radio AM e condizionatore d’aria Airtemp. L’unico elemento non originale è la targa del cruscotto non abbassare i finestrini in eccesso di 120 MPH.

Vedi tutte le 18 foto

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP

Lascia un commento