1970 Dodge Coronet – Ape prugna

Larry Lee’s Not-So-Subtle ’70 Six Pack Super Bee

Vedi tutte le 6 fotoRandy BoligphotographerScott RosswriterApr 1, 2008

Fino al 1970, i muscoli della fabbrica di Ma Mopar si sentivano spesso prima di essere visti. Questo è particolarmente vero per i 440 Six Pack che si sono uniti alla lista di opzioni della Dodge Super Bee nella primavera del 1969. Tre Holley a due canne su un collettore Edelbrock in alluminio, tutti sopra il collaudato motore RB da 440 pollici, hanno prodotto una potenza di 390 cavalli. (Se ci credete, abbiamo un vecchio ponte a Brooklyn che vi venderemo a buon mercato!)

Per il 1970, il Six Pack era sulla lista delle opzioni fin dall’inizio, così come le vernici ad alto impatto di ChryCo. Questi colori extra-costosi (14 dollari) vantavano pigmenti più brillanti di quelli che la Chrysler osava usare in precedenza nelle vernici per auto di produzione, e nomi di colori che erano accattivanti come i colori stessi. Come Plum Crazy – il colore di fabbrica con cui è stato ricoperto il Six Pack di Larry Lee’s Six Pack-powered ’70 Bee prima di lasciare la fabbrica.

Non solo il vibrante colore viola scelto dal proprietario originale, ma anche il top in vinile bianco, gli interni dei sedili a secchiello bianchi e le strisce bianche del quarto posteriore sono stati ordinati in bianco, rendendo questo B-Body molto diverso dai Coronetti “White Hat Special” venduti a migliaia.

Quando Larry ha visto per la prima volta questa macchina nel 1990, era un candidato al progetto di restauro. Uno dei suoi amici l’ha comprata, ha raccolto i pezzi per restaurarla nei nove anni successivi, e poi ha iniziato a lavorare al progetto, ma non l’ha finita. “Ha finito la benzina quando l’ha finita”, dice Larry. Si è offerto di vendermelo e non ho potuto rifiutare”. Ho deciso che con questa combinazione di colori e la combinazione del motore non potevo rifiutare”.

L’affare è stato fatto, e Larry aveva un’auto in corso di costruzione nel suo negozio di New Salisbury, nell’Indiana, che necessitava di più lavoro – quasi sei anni in più di lavoro, via e via per finire se doveva essere fatto bene. All’epoca dell’acquisto della Bee, Larry aveva due Road Runner del ’70 che aveva rimesso in vendita e utilizzato per finanziare il restauro della Super Bee.

Anche se sono state fatte importanti riparazioni di metallo, c’era un sacco di carrozzeria da fare prima che le strisce di riproduzione e il top in vinile andassero avanti. “C’erano un sacco di cose fatte a metà. Ho smontato la macchina e ho ricominciato da capo”, dice Larry. lui e un altro amico, Dave Bary, hanno lasciato la lamiera accesa ma hanno rivolto la loro attenzione alla vernice e a quello che c’era sotto. “Il primer non era stato ben levigato a blocco e la vernice era di una tonalità sbagliata, quindi abbiamo passato molto tempo a riesaminarla. Ho bloccato tutto il trasparente, fino alla base, e ho ricominciato [da capo]”. Una volta che il corpo era pronto, Dave Bary ha applicato il colore FC7 Plum Crazy in forma di basecoat/clearcoat di DuPont Chroma Premiere, che Larry ha detto “sembrava liscio come un pezzo di vetro” una volta che si è asciugato.

Vedi tutte e 6 le foto

Mentre la carrozzeria vecchia di più di tre decenni veniva curata, il motore è stato ricostruito da Jim Stonecipher a Capitol Motor Parts, nella vicina Corydon, Indiana. Sotto la configurazione Six Pack, il motore ha ottenuto un bel po’ di roba buona, tra cui un overbore da 0,030 pollici e pistoni di compressione TRW 10,5 su steli di serie. Una manovella in acciaio forgiato di serie è andata nella parte inferiore, mentre una camma idraulica Crane più selvaggia di quella di serie (sollevamento 0,518/0,518) è andata nel blocco RB, unita ai bilancieri Crane. Le valvole PBM e le valvole di aspirazione da 2,08 pollici e le valvole di scarico da 1,81 pollici sono andate anche nelle teste del magazzino portato Six Pack. In cima è andato un set restaurato di Holley a due canne con un corretto collegamento, così come un’accensione elettronica Chrysler e fili di accensione Taylor. Le testate TTI con tubi da 2 pollici e collettori da 311/42 pollici sono andate avanti, unite da una coppia di marmitte Summit, un sistema di doppio scarico alluminizzato da 3 pollici di diametro e punte di scarico cromate dall’aspetto corretto.

Una volta terminato nella primavera del 2006 – come originariamente previsto – il Super Bee ha ottenuto un secondo posto nella classe B-Body Modified al Chrysler Classic di Beech Bend, Kentucky, poi ha ottenuto il primo posto al successivo Chrysler Classic – all’Edgewater Sports Park vicino a Cincinnati – un paio di mesi dopo.

Com’è guidare? “È molto divertente”, dice Larry con un pizzico di eufemismo. “È piuttosto unico da queste parti”, aggiunge, che significa la contea di Harrison, nell’Indiana meridionale, vicino al fiume Ohio. “Si vedono alcuni Road Runners e Challenger da queste parti”.

Parlando di Challengers, il Super Bee di Larry non è l’unico Mopar dai colori vivaci nel garage della sua famiglia. “Abbiamo una Challenger rosa Panther rosa del ’70 cabriolet che ho restaurato diversi anni fa e che in realtà è l’auto di mia moglie. Tra le due, ci piace stare in mezzo alla folla”. C’è una futura Dodge del ’70 nel suo negozio. “Ho un hardtop Challenger del ’70 su cui ho lavorato un po’ tra un progetto e l’altro, ma stiamo parlando di metterci dentro una Hemi”. Ho un motore per casse e potrei prendere in considerazione l’idea di farlo. Ho sempre qualcosa da fare”.

Fast Facts’70 Dodge Coronet Super Bee hardtopLarry LeeNew Salisbury, InProduction totals:

  • Hardtop Super Bee ’70 (tutti i motori/trasmissioni): 11.540
  • Hardtop Super Bee ’70 con 440 Six Pack (quattro velocità e 727): 1.072
  • Hardtop Super Bee ’70 con 440 Six Pack e quattro velocità: 599
  • Vedi tutte e 6 le foto

    Mopar PowerEngine: Abbastanza da spaventare Opel Kadetts a 50 metri di distanza, questo 440 è stato trattato con un overbore da 0,030 pollici, pistoni TRW 10.5:1, camma idraulica Crane, accensione elettronica Mopar – e le tre collette a due barrette -atop-an-alluminio Edelbrock- che chiamiamo amorevolmente “Six Pack”. Il sistema di induzione ad aria fredda Ramcharger sotto cofano collega le cofanature alla RB a respirazione profonda. Le testate TTI e le marmitte Summit da 3 pollici producono suoni che tengono Kadetts sempre ad almeno 1.000 metri di distanza. Il motore è stato costruito da Jim Stonecipher a Capitol Motor Parts, Corydon, Indiana. Trasmissione: Termini come “otto trentatre” e “Hurst pistol-grip shifter” ti dicono qualcosa? Riavvolgere: Non si può mai avere troppo rearend con un 440 Six Pack. Questo include il Super Track Pack (Dana 60 con 4,10 marce e differenziale Sure-Grip) con cui la macchina è stata costruita e restaurata.

    Sicuro GripSuspension: Barre di torsione anteriori e molle a balestra posteriori originali restaurate. Freni: Disco anteriore/tamburo posteriore, proprio come è stato costruito. Ruote: Centerline Telstars (15×7-inch anteriore, 15×8-inch posteriore) ha sostituito i candidati per l’ancoraggio della barca che hanno sostituito gli originali di fabbrica. I pneumatici sono Goodyear Eagles (225/60R15 anteriore, 275/60R15 posteriore).

    Vedi tutte e 6 le foto

    High ImpactBody: Hardtop originale Dodge Super Bee del ’70. Quarti, pavimenti, cofano e altre aree arrugginite riparate prima dell’acquisizione da parte di Larry Lee – non sono state utilizzate parti in fibra di vetro. Carrozzeria e preparazione della vernice da parte di Larry Lee e Dave Bary. Verniciatura: Stesso grande sapore (FC7 Plum Crazy) con cui è stato costruito il Bee, fatto questa volta in DuPont Chroma Premiere basecoat/clearcoat da Dave Bary. Interno: Kit di sedili e tappeti Repro di Legendary Auto Interiors, cambio a pistola di Hurst, volante con bordo in legno di Grant.

    The Clincher Secondo quanto riportato su www.maxwedge.com, questi nove nomi di vernice sarebbero stati rifiutati dai dirigenti della Chrysler:

  • Catch Me Copper
  • Fucsia imprevedibile
  • Uva legale
  • Verde banda
  • Bene Rosso
  • Rosa del costo della vita
  • Ruggine del corpo del pescatore
  • Hi-Ho Silver
  • Frank Lloyd White
  • Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

    e-mail newsletter

    Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

    SEGNARE UP

    Lascia un commento