1970 Eliminatore di puma al mercurio

La Mercury Cougar Eliminator del 1970 era una delle offerte più eccentriche della linea di muscle car della Mercury. Cougar fu lanciata per il model year del 1967 come versione Mercury della Mustang pony car originale della Ford. In linea con la missione della Lincoln-Mercury, la Cougar montava un telaio Mustang che era stato allungato di tre pollici per dare alla vettura un passo di 111 pollici e una guida più da viale.

Mentre il Cougar sarebbe stato sempre un battito dietro l’accendino, più lithe Mustang in prestazioni a tutto campo, che non ha impedito a Mercurio di affilare gli artigli del suo gatto. Fin dall’inizio, la Cougar GT e la XR-7 hanno offerto una scelta di powerteam che comprendeva i 289 V-8 a due e quattro barili da 289 pollici cubici e i 390 V-8 ad alte prestazioni. (Il 289 V-8 ad alte prestazioni da 271 cavalli non è mai stato disponibile come opzione Cougar).

1970 Mercury Cougar Eliminator

Il pacchetto Eliminatore di puma di mercurio del 1970 meglio bilanciato
.
aveva il 351-cid V-8, che aveva 300 CV.

Cougar ha delimitato la sua seconda stagione con una serie di opzioni sportive che includevano la XR-7G (Dan Gurney Special) con interni dorati. Più esotica è stata la GTE (GT-Eliminator). Prima equipaggiata con il V-8 da 427 pollici cubici, poi, dopo il 1° aprile 1968, con il motore 428 Cobra Jet, la GTE servì come preludio alle Cougar Eliminator del 1969-70.

Articolo molto interessante
1962-1968 Gran Premio di Pontiac

Cougar ha ricevuto lievi modifiche di stile per il 1970, il più grande cambiamento è stato nella parte anteriore, dove la griglia è stata divisa da una provocazione del naso. L’opuscolo di vendita di Mercury, chiamato Eliminator l'”animale da strada”, ha promosso una serie di kit per il salto in scena disponibili presso i rivenditori: l’Impressor, il Controller e il Dominator.

Come nel 1969, la griglia di Cougar e le portiere dei fari hanno ricevuto un trattamento nero opaco per enfatizzare il profilo prestazionale dell’Eliminator; le strisce laterali dell’Eliminator si sono spostate dalla linea di cintura alla linea superiore della carrozzeria, percorrendo l’intera lunghezza dell’auto. Le ruote in acciaio in stile sono rimaste di serie, insieme alla funzionale paletta del cofano motore aria-rame con la sola 428 CJR.

Le modifiche sotto il cofano per il 1970 comprendevano la cancellazione del motore Hi-Po390 dal foglio delle opzioni. Il nuovo 351 V-8 da 351 pollici cubici della Ford, noto come Cleveland, ha sostituito sia il 390 che il 351 Windsor a quattro barili. Più potente del Windsor, il grande porto di Cleveland ha generato 300 cavalli di potenza con carburazione a quattro barili. L’induzione Ram Air era un’opzione. Le scelte di trasmissione con il 351 ad alta tecnologia includevano un manuale standard a tre velocità, opzionale a quattro velocità con Hurstshifter, o C-6 Cruise-O-Matic.

Articolo molto interessante
1954 Kaiser-Darrin Roadster

Per il 1970, sia il rapporto di assale 3,91:1 che quello 4,30:1 guadagnò agli acquirenti un’opzione Drag Pak che includeva il 428 Super Cobra Jet con 335 cavalli e un radiatore dell’olio motore. Anche il Boss 302 aveva un radiatore dell’olio. I miglioramenti del Boss 302 quest’anno includevano coperchi delle valvole in alluminio fuso e testate rivisitate per una migliore coppia ed emissioni di basso livello.

La brochure di vendita del 1970 elencava il motore 429 Boss, con una potenza nominale di 375 cavalli a 5200 giri/min, come opzione Eliminator. Ma la Ford Kar Kraftfacility, dove sono state costruite le Mustang Boss 429 Mustang del 1969-70, è nota per aver assemblato solo due Cougar Eliminator del 1970 con le Hemi-head Boss 429 V-8.

Strizzare un Eliminator Boss 302 del ’70, Car Life è giunto alla stessa conclusione dei tester precedenti. “Come le GTO che abbiamo testato”, ha detto, “la Cougar è cresciuta troppo grande e peluche per potersi arrotolare le maniche e scarti con la nuova, giovane roba dura”. Car Life ha trovato la 302 sopraffatta dal peso dell’Eliminator. Ha anche concluso che i grossi blocchi farebbero poco ma aggiungerebbero più peso nel posto sbagliato e farebbero girare le gomme troppo tocontribuire a degli ET davvero buoni. Così ha consigliato di ordinare il 351.

Tuttavia, non molti acquirenti hanno recepito il messaggio. La produzione per il 1970 era di sole 2200 unità e il Cougar sarebbe cresciuto ancora di più per il ’71, abbandonando ogni pretesa da combattente di strada.

Articolo molto interessante
Ferrari 250 GT/L Luxury

Tipo di motore V-8/ClevelandDisplacement (cid)351Horsepower @ rpm: 300 @ 5400 Torque (pounds/feet) @ rpm 380 @ 3400Compression Ratio 11.0:1Bore (inches) 4Stroke (inches) 3.5Valve Lifters HydraulicAvailability Optional (1970)

Tempi*:

0-60 mph (sec)7,60-100 mph (sec) 21,11/4 miglia (sec) 15,8 @ 90 mph Velocità massima (mph)104Axle rapporto 4,30:1 Tipo di motore Boss 302

*Fonte: Car Life (aprile 1970), Test su strada (settembre 1969)

Ritorno alla Biblioteca di Muscle Cars Classiche.

Per maggiori informazioni sulle muscle car, date un’occhiata:

  • Muscle Cars: Ottenere informazioni su più di 100 giostre per ragazzi difficili.
  • Come funzionano le auto muscolose: Scopri la storia completa delle muscle car, dal periodo classico degli anni ’60 ad oggi.
  • Mercury Muscle Cars: Scopri di più sulle più grandi Mercury muscle cars.

Lascia un commento