1970 Plymouth Duster 340 – Street Strip Show

Questo Duster 340 del ’70 è un mostro a tre teste

Vedi tutte le 6 fotoRandy BoligphotographerWade CasselswriterJul 1, 2003

Questo Duster 340 del ’70 ha contribuito a inaugurare una nuova era nella storia della musclecar. Uscito dalla catena di montaggio all’inizio dell’anno di produzione, non è stato solo uno dei primi Dusters mai prodotti, ma anche uno dei primi dei 340 a quattro velocità.

Quando abbiamo fotografato questa macchina, apparteneva a Dave Young di Lakeland, Florida. Dave ha acquistato la Duster dall’amico Stan MacDonald, e l’apprezzamento di Stan per l’auto è una delle cose che ha attratto Dave. “Stan conosceva davvero la storia della Duster”, dice Dave. “All’epoca aveva solo progetti più grandi. La vernice e i dettagli sotto il cofano erano terribili, ma sapevo che era un’auto pulita”.

Dave e Stan sono stati in grado di mettere a punto un’operazione, i principi dello scambio sono stati la Duster del ’70 e la Barracuda del ’68 di Dave. Dave ci ha anche messo dentro un paio di auto di progetto (una coppia di laguardi minori, se volete). “Mi piace scambiare, quando possibile, con auto e ricambi”, dice Dave. “In questo modo, nessuno esce dall’affare sentendosi come se avesse tirato fuori un mucchio di soldi”.

Il proprietario originale ha acquistato l’auto in North Carolina per essere un corridore di Super Stock. Prima che Dave se ne impadronisse, la macchina era più dura, ma si è tolto un po’ di peso.

Vedi tutte e 6 le foto

“Quando l’ho preso la prima volta, ha funzionato a metà dei 12 anni, ma l’ho un po’ smagnetizzato per renderlo più stabile”, dice Dave. “Quando ho strappato [il motore], ho trovato due pistoni con l’anello di atterraggio rotto, quindi sono sicuro che era vicino a un’auto a 12 piani quando è stata assemblata la prima volta. Aveva delle chiazze, un sedile in fibra di vetro, una batteria per il bagagliaio, e circa 1.000 fori nel firewall e nei parafanghi per attaccare l’attrezzatura da corsa, una lattina fredda, l’elettronica e quant’altro. Ma era un’auto pulita, a basso chilometraggio”.

Articolo molto interessante
1935 Ford Five Window Coupé - Smokin¿ ¿ 35

Quando Dave ha avuto la Duster, aveva ancora le quattro velocità originali, la 831/44 posteriore, e un’aggiunta di 4,30 marce sul retro. Sotto il cofano, la 340 originale è un alesaggio standard con teste a 360 “J” e pistoni ipereutetici Keith Black. Il rapporto di compressione è di circa 10,5:1.

Gli interni sono per lo più di serie, tranne il cambio Vertigate, che era già al suo posto quando Dave ha preso la macchina. Gran parte dell’interno era stata spogliata per le corse, ma è riuscito a rimetterla a posto durante una batosta in garage durata quattro mesi. Il sedile posteriore è originale, e Dave è stato in grado di ottenere i sedili anteriori di serie che erano tutti pronti per essere fissati. L’anno uno ha fornito la moquette. “Il tachimetro non andava bene”, aggiunge Dave, “così l’ho sostituito con un Sun tachimetro”.

Questo Duster ha un volante in tufo, cosa rara sui primi Dusters, perché è stato rilasciato solo a metà degli anni ’70. Dispone anche della radio AM opzionale di fabbrica e dei sedili a secchiello. Dave si è occupato personalmente della tappezzeria in vinile e ha anche sostituito la scatola del riscaldamento e il sistema tergicristallo, che era stato rimosso per le corse. C’era un foro preesistente nel cofano, ma Dave dice che è stato tagliato piuttosto ruvido, così ha aggiunto su un cofano in stile ’73.

Articolo molto interessante
Marzo 2006 Lettori Aste

Vedi tutte e 6 le foto

Dave ha affidato i lavori esterni a Rich Denton, un rappresentante di zona della BASF. Rich ha applicato un basecoat/clearcoat di Sherwin Williams Ultra 7000 Plum Crazy, ma ha aggiunto un tocco speciale: un po’ di magenta scuro nella miscela, che conferisce al Duster un effetto di illusione ottica. “Volevo che sembrasse stock, ma solo un po’ diverso”, dice Dave. “Quando lo si guarda da un’angolazione o sotto una certa luce, sembra Plum Crazy, ma in un’altra sembra magenta. Mi piace l’effetto, ma ho avuto un piccolo problema a farmi fare il lavoro da un tizio con il cognome “Dent-on”. “

Dave ha anche evidenziato un’anomalia che rende questo Duster unico. Su Hemis e convertibili, c’è una scatola di sostegno saldata nella parte anteriore del framerail posteriore dove si attacca la balestra. Per qualche motivo, questo Duster ha il tutore Hemi. “E’ inaudito in una carrozzeria A, tranne che per le auto Super Stock”, dice Dave. “È l’unica che conosco, e mi hanno detto in molti che è l’unica Duster che abbiano mai visto con questa.

Ma la preoccupazione più grande di Dave era come il Duster sarebbe riuscito a percorrere un quarto di miglio, ed era soddisfatto dei risultati.

“Il mio miglior tempo [sul motore ricostruito] è stato un 12,8 su pneumatici stradali a Reynolds, Georgia”, dice Dave, riferendosi alla sua corsa nella classe Sportsman alla All-Mopar Southern Nationals del ’01. “Ho pensato che avrebbe corso nel ’13, quindi sono rimasto piacevolmente sorpreso”. Quello stesso fine settimana, il Duster ha conquistato il primo posto nella classe A-Body Modified. Il cofano e il cambio Vertigate erano le uniche modifiche importanti. Dave insiste che tutte le sue auto devono essere in grado di mostrare così come scamper, quindi non è stata una sorpresa che la Duster ha fatto bene in entrambe le categorie. “Faccio tutte le mie auto da strada/auto da striscia”, dice. “Mi piace andare in crociera e mostrare, ma le gare di accelerazione sono la mia cosa principale”.

Articolo molto interessante
1967 Plymouth Barracuda A Young Gun's Rare Find - Rara scoperta di Plymouth Barracuda - Rara scoperta

L’altra cosa principale di Dave in questi giorni è l’aggiustamento della sua Coronet 500 decappottabile del ’69, nella quale sta facendo cadere un motore a 452 tempi, e il clone del ’68 della Satellite GTX che sta facendo per la sua amante delle decappottabili, Amy. Possiamo garantire che entrambe le auto avranno un bell’aspetto, andranno veloci e guideranno bene. Chi dice che un mostro a tre teste sia una brutta cosa da avere intorno?

Vedi tutte e 6 le foto

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP

Lascia un commento