1970 Plymouth Road Runner – Piano B

Sorprendentemente, questa non è stata la sua prima scelta

Vedi tutte e 4 le fotoKevin ShawwriterMarko RadielovichphotographerApr 1, 2005

Fast FactsCar: ’70 Plymouth Road RunnerEngine: 383Heads: stockCamshaft: Cat skinnerCrankshaft: stockBastoni: stockPistoni: stockCompressione Rapporto: stockInduzione: Edelbrock Torker Intake, Holley 750 carbHeaders: HookerTrans: Quattro velocitàDifferenziale: Chrysler 831/44 Sure Grip con 4,10 marceRuote/Gomme: Anteriore: A saldare, Mickey Thompson P165-60-R15; Posteriore: A saldare, Mickey Thompson P275-60-R15 Verniciatura: Vitamina C Arancione

Difficile da credere, ma questa Road Runner super pulita del ’70 non è stata la prima scelta di Eve Brown. Sapendo di volere una Plymouth, una Road Runner o una GTX, Eve ha cercato una GTX del ’71 che aveva trovato in loco. Nonostante le condizioni dell’auto fossero pulite, se ne allontanò a causa delle modifiche che la vettura aveva subito per gareggiare nelle gare della classe Pro Street. Pensava che fossero “un po’ troppo”.

Vedi tutte e 4 le foto

ha poi trovato la Vitamin C arancione Road Runner che vedete davanti a voi. Assistita dal suo amico e collega di Moparts.com, John Pappas, la ‘Runner ha superato l’ispezione, e dopo un po’ di tempo trascorso in delibere e mercanteggiamenti, è diventata la nuova residente del garage di Eva. Eve si vanta del numero di tarda produzione dell’auto, come verificato dal VIN, che la sua Plymouth sembra essere una delle primissime della linea di produzione del 1970 ad uscire da Los Angeles. Passando la maggior parte della sua vita nel clima caldo e temperato della California del Sud, la Road Runner è sopravvissuta quasi senza ruggine. un terzo di secolo dopo, è finita a Detroit, nel Michigan. Eve non conosce tutti i dettagli sui precedenti proprietari o su quali lavori sono stati fatti sull’auto. Sa solo che “è stato amore a prima vista”.

Articolo molto interessante
7° edizione del Grand Daddy Drive-In - Grand National Roadster Show

Vedi tutte e 4 le foto

Guidare il ‘Runner di ritorno a casa a Indianapolis da Detroit è stato scoraggiante. Non avendo mai guidato prima d’ora una quattro marce, accoppiata a 4,10 rapporti pronti per la gara, Eve ha deciso di guidare su strade secondarie per l’intero viaggio di ritorno a casa. noi di Mopar Muscle non riusciamo a pensare a una macchina migliore per imparare a battere le marce.

Eve ha avuto la fortuna di acquistare la Road Runner arancione nelle sue condizioni attuali. Quasi tutto il restauro è stato curato dal precedente proprietario, e l’influenza di Eve l’ha personalizzata come propria. Una fan del tema di Halloween nero su arancione, l’ha conservata per tutto il tempo.

È stato realizzato un cambio a pistola arancione su misura, con il soprannome “Stick Chick” inciso e un nuovo radiatore in alluminio, sia per l’estetica che per l’utilità.

Vedi tutte e 4 le foto

Con un metro e ottanta e 90 chili, questa piccolina ama mettersi in mostra agli oppositori che li fissano curiosi mentre li sorpassano. Sempre interrogata dai ragazzi che vogliono sapere perché il suo fidanzato o il marito le lascia guidare la sua auto, lei ride mentre cerca di convincerli che sia davvero sua. Una volta, un agente di polizia ha seguito Eve sulla strada di casa solo per interrogarla sul potenziale del Road Runner e per chiederle un passaggio veloce, che lei ha accettato volentieri. Una delle poche donne uniche che amano il ruggito di un grosso blocco di Mopar, Eve Brown e la sua 383 Road Runner a quattro velocità fanno girare la testa e le gomme tutte insieme. Anche se non ha iniziato la sua ricerca di questa ‘Runner, le piace pensare di aver trovato quello che cercava.

Articolo molto interessante
Il Dynamat AMSOIL/Street Rodder Road Tour Kick-Off

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP https:\www.hotrod.com\uploads\sites\2005\04\mopp-0504-01-z-1970-plymouth-road-runner-right-front-view.jpg

Lascia un commento