1971 & 1952 Chevy & 1947 GMC Truck – Camion per lettori

Vedi tutte le 10 fotoDakota WentzwriterMar 1, 2009

RS No More Al liceo, Brad Wise, di Blue Springs, Missouri, guidava una Camaro RS del ’69. Fin dal giorno in cui l’ha venduta, aveva sempre sognato che un giorno si sarebbe fatto avanti e avrebbe avuto una Camaro RS/SS del ’69. Quando è arrivato il momento, l’ha avuta. Tuttavia, era una via d’uscita dalla perfezione, e quando iniziò a cercare il prezzo dei pezzi per restaurarla, decise di vendere la Camaro in toto. Pensava che il prossimo miglior mezzo di trasporto sarebbe stato un camion Chevy del ’71, quindi si è messo in testa l’idea. Ha preso una Chevrolet del ’71 pulita e con le ossa ad una fiera Goodguys. L’unica modifica fu il piccolo blocco soffiato sotto il cofano. Dato che il camion era solido tutto intorno e che Brad aveva qualche moneta extra dalla Camaro da bruciare, decise di aggiungere il suo tocco al ’71. Per prima cosa, il camion è stato fatto cadere cinque pollici davanti e sei dietro. Dato che l’American Racing Torq-Torq-Torq-spinta ruote 18×8 davanti e 20×10 dietro- che Brad aveva ordinato erano su un ordine di quattro mesi indietro, decise di continuare. Poi, il sedile della panchina è stato lanciato per un set di secchielli a denti di cane. Brad ha anche gettato su un copriletto, testate rivestite in ceramica e un sistema di scarico Flowmaster. Anche se all’inizio Brad forse non voleva un camion, non potrebbe essere più felice di essere passato oltre.

Articolo molto interessante
Il garage di Ed Danneberg - Il garage di questo tizio

Vedi tutte le 10 foto

It Hasta Be Shasta Quando Craig e Janice Gunderson, di Mount Shasta, California, hanno acquistato una casa di riparazioni, avevano bisogno di un autotrasportatore Home Depot. Si sono imbattuti in questo GMC del ’47 per 800 dollari e hanno pensato che non potevano sbagliare. Hanno trainato il camion fino a casa e l’hanno ricablato; il precedente proprietario ha usato il Romex per cablare il fanale posteriore! Una volta in corsa, si sono diretti alla discarica, e quel viaggio inaugurale è diventato il primo e l’ultimo per il ’47, perché non era sicuro da guidare. Ma da quando i Gunderson’s hanno pensato di aver comprato una casa da riparare, quello che più conta è un progetto di autocarro da riparare, quindi hanno passato i sette anni successivi a restaurare il GMC. Durante la costruzione hanno installato un frontend Fatman Mustang II con freni a disco da 11 pollici Speedway. Sul retro è stato installato anche un kit di sospensioni Obsolete di RB con un rearend Ford da 8 pollici. Optando per qualche cavallo in più, una 350 con un gruppo di alimentazione Comp Cams e un collettore e carburatore Edelbrock è stata gettata nella GMC. In cima alla 350 ci sono i coperchi delle valvole Mooneyes e un filtro dell’aria Mooneyes. Il camion è stato verniciato con il paramotore Straight White. Poi sono state posate delle fiamme grigio metallizzato e sono state gettate nella miscela una serie di ruote American Racing. Per quanto riguarda gli interni, Janice ha cucito da sola i sedili della Datsun. Ora che il ’47 è finito, il camion è tornato a quello per cui l’avevano originariamente acquistato, guidando ovunque e in ogni luogo.

Articolo molto interessante
Ford personalizzata F100 - Spellbinder

Vedi tutte le 10 foto

Stuck On Stovebolts Tre anni fa questa Chevy del ’52 è stata acquistata in Arkansas e spedita a casa di Carl Narehood a Karthaus, Pennsylvania. Ricevuto il camion, Carl lo ha subito tirato giù fino al telaio nudo. Da lì il camion è stato rimontato da terra. L’asta del motore del fornello da 216 pollici è stata rottamata e un fornello da 235 pollici a piena pressione del ’59 è stato gettato dentro. Dietro il 235 riposa un trans a tre velocità. Per quanto riguarda il resto del camion, Carl ha lasciato una bella scorta. Tuttavia, visto che aveva in programma di guidare la Chevy, ha installato uno stereo Custom Auto Sound nel camion per un po’ di divertimento in autostrada. In estate, scommetto che Carl passa più tempo possibile al volante della Chevrolet.

Vedi tutte le 10 foto

Nota dell’editore: Far entrare il tuo camion nel Readers’ Trucks è un gioco da ragazzi, della telecamera, cioè. Tutto ciò che serve è una pila di foto di buona qualità della vostra corsa che siano a fuoco e ben illuminate. A causa del volume della posta che riceviamo, ci dispiace di non poter restituire le fotografie. Inviate le foto del vostro camion (niente Polaroid o stampe): CCT, Readers’ Trucks, 774 S. Placentia Ave., Placentia, CA 92870. È importante che includiate una descrizione dettagliata delle modifiche che avete apportato al vostro camion, comprese eventuali storie interessanti dietro di esso.

Articolo molto interessante
Fred White's 1950 Plymouth Deluxe Suburban di Fred White - Suburban Sunshine

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP

Lascia un commento