1971 Plymouth Road Runner Restauro degli interni di Plymouth Road Runner – Extreme Makeover degli interni

Miglioramento dell’estetica interna

Vedi tutte le 31 fotoDave YoungwriterFeb 1, 2007

C’era un motivo per cui abbiamo ottenuto un ottimo affare quando abbiamo acquistato la nostra auto del progetto Road Runner del ’71: l’auto era nelle condizioni standard di una musclecar usata e maltrattata e doveva essere praticamente completamente ristrutturata. Per fortuna, la nostra Road Runner era abbastanza completa ed era fornita con la maggior parte delle sue parti; avevano solo bisogno di un po’ di attenzione prima che potessimo riutilizzarla. L’interno della nostra auto non ha fatto eccezione, perché la moquette era strappata e lacerata, il cruscotto si è incrinato, l’headliner mancava quasi del tutto, e i sedili erano di colori diversi e avevano un disperato bisogno di essere rimessi a posto. Fortunatamente, con le parti nuove di YearOne, un piccolo aiuto da parte di Emo’s Upholstery, e la nostra manodopera aggiunta, dare alla nostra auto un’estrema trasformazione degli interni è stato più facile e meno costoso di quanto si possa pensare.

Essendo i tipi “fai-da-te” e avendo più tempo che denaro, abbiamo deciso di eseguire noi stessi la maggior parte del lavoro all’interno della nostra auto. In realtà, abbiamo scoperto che con alcuni strumenti manuali di base e buone parti, è abbastanza facile rendere l’abitacolo di un’auto significativamente migliore, ci vuole solo del tempo. Ricorderete che ci è voluto circa un giorno per sostituire l’headliner dell’auto, di cui abbiamo parlato in un numero precedente. In questo numero affronteremo la moquette, il cruscotto e, soprattutto, i sedili per rendere gli interni della nostra auto molto più belli. Se avete tempo e pazienza, potete fare lo stesso con la vostra auto con risultati simili. Qui non stiamo cercando la perfezione dello show-stop, ma solo un bell’interno che abbia un bell’aspetto e che renda l’auto più piacevole da guidare.

Articolo molto interessante
Ruota e colonna personalizzata fornire una buona svolta per 1932 Ford

Il primo passo di ogni progetto dovrebbe essere quello di valutare quali parti avete, di cosa avrete bisogno e cosa può essere ricondizionato. Quando abbiamo dato un’occhiata da vicino all’interno del nostro Road Runner è stato un casino. Originariamente di colore grigio Winchester, un precedente proprietario aveva cambiato il colore degli interni in nero. Piuttosto che spendere i soldi e il tempo necessario per cambiare l’interno in grigio, abbiamo scelto di completare l’interno in nero, che sarà un bel contrasto con l’esterno grigio dell’auto. Non che sarebbe stato troppo difficile tornare al grigio, pensiamo solo che abbastanza grigio sia sufficiente e come l’aspetto di un interno nero.

Dando un’occhiata all’interno della nostra auto, era ovvio che avremmo avuto bisogno di coperture per i sedili anteriori e posteriori, oltre che di una nuova moquette, di pannelli per i calci e braccioli. Una rapida telefonata a YearOne ha verificato che la maggior parte dei nostri articoli erano disponibili in magazzino, così abbiamo avuto i nostri nuovi pezzi in arrivo in poco tempo.

Mentre la maggior parte delle parti interne per la maggior parte delle muscle car sono disponibili presso aziende aftermarket come YearOne, ci saranno sempre alcune parti che non vengono riprodotte o che hanno un costo proibitivo da acquistare. Dovremo pulire e riverniciare articoli come i pannelli inferiori delle portiere, il cruscotto e le finiture dei finestrini anteriori e posteriori. Le nostre manovelle per i finestrini e le maniglie delle porte non sono abbastanza brutte da richiedere la ricromatura, quindi ci limiteremo a lucidarle e a reinstallarle nell’auto. La nuova moquette è facile da installare e, come vedrete, anche l’installazione di nuovi coprisedili è piuttosto semplice.

Articolo molto interessante
Ford F-1 legno Truck Bed Kit installare - Locusta nera per un ovale blu

Quando si è trattato del nostro cruscotto incrinato, abbiamo avuto un dilemma. Anche se il nuovo pezzo è disponibile, di sicuro costa molto. Dato che non abbiamo il motore originale per quest’auto, non siamo troppo preoccupati che si tratti di un restauro dell’atrio. il nostro amico Emo alla Emo’s Upholstery ci ha offerto un bel compromesso. Invece di recuperare il nostro cruscotto, che non sembra mai abbastanza originale, l’opzione di una copertura rigida in plastica chiamata “cover-lay” è economica ed è simile al cruscotto originale. La cosa migliore è che Emo ha installato la copertura per meno della metà del costo di un nuovo cruscotto.

Con la combinazione di parti di YearOne, un po’ di aiuto dal nostro negozio di tappezzeria locale e un sacco di duro lavoro, abbiamo reso i nostri interni rispettabili e molto meglio del disordine che abbiamo iniziato. Tutto sommato, ci sono volute circa una settimana di serate più un paio di weekend per fare tutto il lavoro, ma i risultati ne sono valsi la pena. I nostri interni sono quasi come nuovi, e rendono la nostra auto molto più piacevole da guidare. Dopotutto, tutti gli altri vedono l’esterno della vostra auto, ma voi dovete guidarla. Tanto vale che sia un posto in cui ci si diverta a guidare!

Vedi tutte le 31 foto

Articolo molto interessante
1971 Plymouth Duster Crate Engine - Il Ritorno dei Sei Pak

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP https:www.hotrod.comuploadssites20072mopp-0703-pl-1971-plymouth-road-runner-interior-.jpg

Lascia un commento