1972 Camioncino Chevy Cheyenne – Cayanne Cheyenne

È una lunga storia

Vedi tutte le 8 fotoPhil SchwartzewriterDan DavisphotographerNov 1, 2008

Quando si tratta di personalizzare, a volte non si può fare a meno di mostrare un po’ di moderazione nel proprio approccio. Per esempio, se avete acquistato una Chevy Impala del ’62 con una 409 a doppia squadra o una Hemi ‘Cuda del ’70, sareste degli sciocchi a voler sostituire quel particolare motore con qualcos’altro. Si terrebbe quel famoso motore e si farebbero modifiche intorno ad esso, oppure (se non si potesse resistere a un cambio di motore) si venderebbe l’auto a qualcun altro e si ricomincerebbe da capo con un nuovo progetto.

Eric Corwin è uno di quei ragazzi che sa quando cedere al suo giudizio quando si tratta di personalizzare. Anche se ha iniziato a cercare un letto corto, quando ha trovato un letto lungo Cheyenne del ’72 completamente opzionato, qualche anno fa, a diversi stati di distanza, una voce all’interno gli ha detto di aver trovato un bel gioiello. Il camion sfoggiava tutte le caratteristiche più belle: un big-block 402, una rara colonna inclinabile, 12 bulloni Posi rearend, Turbo 400 trans, A/C, servosterzo, servoosterzo, servofreno e sedili a secchio con una console centrale, solo per citarne alcuni. (E fu l’ultimo anno prima che il rapporto metallo/plastica iniziasse a cambiare in peggio). Con una lista di gadget che rivaleggiano con qualsiasi film di James Bond, Eric ha colpito mentre il ferro da stiro era caldo e l’ha acquistato lo stesso giorno in cui l’ha trovato… a vista d’occhio.

Articolo molto interessante
1970 Pontiac Judge Ram Air IV - Un'impressione duratura

Eric ha iniziato ad ordinare pezzi di ricambio prima ancora di prendere in consegna il ’72. Quando si è presentato, era circa il 75 per cento in condizioni originali ed Eric ha preso il timone per occuparsi dei difetti. L’intenzione originale era quella di ottenerlo al 100% originale OE, con qualche tocco per soddisfare i gusti personali di Eric. Un’opzione unica installata dal rivenditore è un radiatore a troppopieno. Quello con cui è arrivato il camion era incrinato e dopo un’instancabile ricerca, Eric si è diserbato attraverso innumerevoli persone che cercavano di vendergli una bottiglia di lavavetri e una staffa per trovare l’assetto corretto. Il 402 è stato ricostruito secondo le specifiche OE, ma si è deciso di passare a un trans più facile da usare. Il Turbo 400 e il 3,73 posteriore di serie non erano esattamente adatti alla navigazione in autostrada o a un buon chilometraggio per il gas, così Eric ha optato per un Gearstar 700-R4 e ha fatto accorciare l’albero motore in due pezzi per poterlo montare. I ragazzi di Gearstar lo hanno aiutato a fare gli aggiustamenti necessari per farlo funzionare con il carburatore Quadrajet di serie.

Vedi tutte le 8 foto

I mods non stock, seppur sottili, colmano davvero il divario tra il custom e lo stock. Il camion siede su Cragars da 18 pollici nella parte anteriore e 20 nella parte posteriore. Non ci sono stati problemi di montaggio delle ruote posteriori con la goccia da 6 pollici nella parte posteriore, ma lo stesso non si può dire per l’anteriore. Le ruote hanno un solo offset, quindi per farle funzionare con le molle a caduta da 4 pollici e i fusi a caduta da 2 pollici degli Early Classics è stato necessario creare un piccolo spazio di manovra. I bracci A dovevano essere un po’ dentellati e una piccola porzione del cono del rotore doveva essere rimossa per bilanciare il tutto.

Articolo molto interessante
1935 DeSoto Airflow Sedan - Più lontano fuori

Per quanto riguarda la carrozzeria, tutto è essenzialmente un cenno all’assetto originale, con l’eccezione del fatto che Eric l’ha resa dritta al laser (cosa che non si può dire per l’aspetto dell’assetto quando è uscito dalla fabbrica). Un altro miglioramento non così evidente è il legno del letto. Il legno originale e il legno del letto aftermarket era colorato in modo da essere relativamente simile allo schema di verniciatura Hawaiian Blue and White della fabbrica, ma anche la figlia di Eric ha riconosciuto che non era nemmeno abbastanza vicino per il lavoro del governo. Dopo aver esaminato alcuni porti turistici locali, Eric ha trovato un mix quasi perfetto. Il miglioramento è un costante richiamo di attenzione alle mostre per gli appassionati che possono vedere che è meglio dell’originale.

Non importa come lo classifichi: stock modificato, mild custom, o come lo chiama Eric, “originale, ma ancora più cool”, non si può negare che i migliori dettagli di questo camion non siano stati sacrificati. E per lo stesso motivo, i cambiamenti che sono stati fatti punteggiano il fattore cool con cui è nato questo ’72.

Vedi tutte le 8 foto

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP

Lascia un commento