1972 Chevrolet Stepside – Giacca in metallo con interni in felpa

Vedi tutte le 9 fotoDakota WentzwriterHarley CamilleriphotographerMay 29, 2007

Da qualche parte, la famiglia di Jason Berland deve aver sentito la canzone di Hank Williams Jr. “Family Tradition” e ha deciso di iniziare una tradizione tutta sua. Vedete, quando il fratello maggiore di Jason ha iniziato a prendere di nascosto l’età in cui la libertà viene mostrata con un portachiavi, la famiglia gli ha regalato una Chevelle che ha costruito come progetto padre/figlio. In agguato nell’ombra della costruzione era Jason, che si stava anche avvicinando alla matura età di 16 anni, il che significa che era il prossimo nella lista per la costruzione padre/figlio. Tuttavia, Jason immaginava il suo progetto più sulla falsariga di un camion Chevy del ’67-72.

A un anno di distanza dai grandi 16, Jason è finito sui giornali e lo scambio si riunisce nell’area dell’Arizona. Il piano d’azione prevedeva una Chevy Fleetside Shortbed del ’67-72, ma ben presto scoprì che la domanda superava di gran lunga l’offerta per quello stile di camion. Come si è scoperto, Jason e suo padre trovarono un affare da paura su un Stepside del ’72 e non riuscirono a rinunciarvi, ma anche allora il piano era di scambiare il letto dello Stepside con un Fleetside in fondo alla strada. Eppure, a quel tempo, tutto quello che Jason voleva fare era iniziare a salire sul camion.

Articolo molto interessante
2002 Daytona 500 - Dieci da guardare a Daytona

Una volta tornato a casa, la tradizione di famiglia di Jason ha preso il via. Sono partiti da sotto l’esterno della Chevy strappando l’intero telaio. Una volta smontato, tutto è stato spogliato fino al metallo nudo e verniciato per un look pulito e nuovo. Per quanto riguarda il frontale, hanno sostituito le boccole, i tiranti, gli snodi sferici e altro ancora. Poi hanno reinstallato i bracci, ma questa volta il camion sarebbe stato completo con gli Early Classic 2 mandrini a caduta da 1/2″, le molle a caduta Early Classic da 1 1/2″ e gli ammortizzatori a caduta KYB GRZ. Nella parte posteriore, l’alloggiamento posteriore è stato equipaggiato con freni a disco Cadillac Seville del ’78 e molle a caduta Early Classic da 5 pollici.

Vedi tutte le 9 foto

Poi c’era l’esterno. Anche se Jason aveva sempre pensato di abbandonare il letto di Stepside, più Stepside vedeva, più la sua immaginazione si scatenava, così decise di andare controcorrente e di tenere il letto di Stepside. Tuttavia, alcune cose avrebbero dovuto essere cambiate. Tanto per cominciare, le tasche dei paletti del letto dovevano sparire. Inoltre, i binari del letto sono stati levigati e le catene del portellone posteriore sono state abbandonate per alcuni chiavistelli personalizzati. Poiché il serbatoio del gas è stato riposizionato, il bocchettone di rifornimento della cabina è stato tagliato via, e una Cadillac DeVille del ’99 con sportello di rifornimento del gas a filo elettronico è stata incastrata nel parafango posteriore lato passeggero. Jason ha anche abbandonato i fanali posteriori di serie per un set di lenti a goccia Ford del ’38. Sulle porte, i finestrini a due pezzi sono stati abbandonati per i finestrini monopezzo Brothers, e le maniglie sono state sostituite con maniglie Corvette 2000. Jason e suo padre sostituirono anche gli angoli della cabina, le assi del pavimento e i pannelli a dondolo a causa della ruggine. Davanti, la griglia è stata sostituita con un inserto in billetta. Dietro la griglia si trovano le luci di riserva della Corvette che sono state trasformate in luci di marcia diurna e indicatori di direzione. Infine, il camion è stato portato da Henry’s Restorations a Mesa, Arizona, dove ha spruzzato il camion con la Lexus IS300 Intense Blue Pearl. Tornato a casa, il Berlands è stato posato nel pavimento del letto in quercia.

Articolo molto interessante
1968 Ford Mustang - Razza Rara

L’ultimo passo è stato quello di finire l’interno, ma Jason ha voluto mantenere anche lì il tema dell’ultimo modello. Per fare ciò, hanno costruito un intero cruscotto in lamiera attorno a un vano portaoggetti personalizzato, una lunetta Trans Am del ’99 sezionata e calibri Camaro del ’99. Per i sedili, Jason si è imbattuto in un set di una Silverado del 2000, e la moquette proviene da una Mercedes. Per i pannelli delle portiere, Jason e suo padre hanno rifilato un set di una Silverado del ’96 per adattarlo alla porta del ’72. Hanno anche usato il piantone dello sterzo inclinabile della Camaro, che gli permette ancora di usare i comfort della creatura, come le luci di auto-dimmersione e l’alimentazione accessoria dopo che la chiave è stata spenta. Infine, il camion è stato portato al 1° Tappezzeria a Tempe, in Arizona, dove hanno cucito gli interni in pelle grigia con un rivestimento in pelle scamosciata.

Non sappiamo voi, ma noi del CCT vorremmo avere una tradizione di famiglia come questa.

Vedi tutte le 9 foto

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP https:\www.hotrod.com\uploads\sites\2007\05\0706ct-01-pl-1972-chevy-stepside-.jpg

Lascia un commento