1972 Chevy C-10 – Un camioncino da uomo

La Chevy del ’72 di Joe Stephenson

Vedi tutte le 14 fotoGrant PetersonwriterJun 1, 2009

Ci sono molti mestieri che si affidano ai camion per fare le cose. Dalle consegne al traino, dalla costruzione al venerabile camioncino dei gelati, vanno di pari passo con lo spostamento e lo scuotimento, per così dire. Joe Stephenson è un imprenditore edile di successo che da sempre dipende e guida camion da sempre; ha sempre avuto un camion da guidare per andare al lavoro e uno con cui giocare insieme alle sue varie hot rod nel corso degli anni, fino a un giorno.

Vedi tutte le 14 foto

Qualche tempo fa Joe aveva una bella Chevrolet nera del ’58, coperta da una fantastica fiamma e con un grosso blocco di Chevrolet sotto il cofano, una bella macchina che era uno spasso da guidare. Joe ha iniziato a sentire l’impulso di comprare un aeroplano, però, ed è successo che il venditore di uno di quelli che gli piacevano era interessato ai vecchi camion. Ci furono alcuni scambi e trattative e Joe si separò dal camion, anche se sua moglie Pat disse che se ne sarebbe pentito.

Joe era senza autocarro, e nonostante avesse una mezza dozzina di altre vecchie auto con cui giocare dagli anni ’30 fino alla sua Chevelle SS del ’69, si ritrovò presto a desiderare di poter tenere il camion. Quindi la ricerca era in corso. Trovò una C-10 del ’72 in un negozio locale, e dopo qualche mese di tentativi di convincere il proprietario a venderla, abboccò all’amo, ma non era un bignè.

Articolo molto interessante
La Camaro COPO 2012 di Bob Marvin

Vedi tutte le 14 foto

Mentre anni fa Joe svolgeva il suo lavoro in proprio, ora lascia che siano i professionisti a farlo mentre si occupa delle sue mansioni di appaltatore. Il camion è stato portato a Brian Webb a Parker, Colorado, per lavori di carrozzeria e verniciatura e forse per un rinfresco all’interno del magazzino, seguito da una lunga guida. Beh, un barattolo di vermi è stato presto trovato sotto forma di ruggine e le cose hanno cominciato a farsi più complicate. Il telaio è stato successivamente separato dalla cabina e dal letto per la sabbiatura e la verniciatura a polvere, perché a questo punto perché no?

Vedi tutte le 14 foto

Brian continuava a sbiancare la carrozzeria e la verniciatura che faceva impazzire Joe perché doveva essere un “pilota”, ma allo stesso tempo Joe era impressionato dall’attenzione di Brian per i dettagli. Ha passato più tempo a raddrizzare il pavimento del letto di quanto Joe pensasse che sarebbe stato in tutto il camion. Il ’72 era originariamente giallo e bianco, che a Joe piaceva, ma voleva ritoccare un po’ quei colori. Ben presto trovò una combinazione che gli piaceva, e a questo punto il camion tornò insieme a un nuovo interno in stile stock.

Vedi tutte le 14 foto

Mentre le cose andavano a rotoli, Joe ha deciso di abbandonare la trasmissione di serie e di andare con un motore LT1 del ’94 e un 4L60E trans che ha trovato. Da qui, la Chevy è andata da Keith Bright a Bright Built Hot Rods a Salina, Kansas, per alcuni ritocchi finali. L’interno di serie è stato infine sostituito con un sedile a panca rivestito in pelle della TEA’s Design e sono stati realizzati i corrispondenti pannelli delle portiere e la moquette. Anche il firewall è stato completamente lisciato e l’aria condizionata della fabbrica è stata inscatolata a favore di un affidabile sistema Vintage Air.

Articolo molto interessante
11° Annuale dei Goodguys Nationals di Del Mar - Grandi tempi a Del Mar

Dopo tutto lo stress di una costruzione completa come questa era finita, Joe dice che non potrebbe essere più felice del risultato, nonostante le molte notti insonni. Lui e Pat ci mettono il seggiolino e portano il nipote in crociera con loro durante le belle estati delle Montagne Rocciose – divertimento per tutta la famiglia!

Vedi tutte le 14 foto Joe Stephenson Sedalia, Colorado1972 Chevrolet C-10 CHASSIS TELAIO: stock MODIFICHE: verniciato a polvere RICARICA / RATIO: 12-bolt / 3. 73:1 Posi SOSPENSIONE POSTERIORE: stock, bobine di caduta da 4″ FRENI POSTERIORI: disco disco SOSPENSIONE ANTERIORE: stock, bobine di caduta da 2″ FRENI ANTERIORE: disco SCATOLA DI STERZO: stock RUOTE FRONTALI: Intro Malibu, 20×8 RUOTE POSTERIORI: Intro Malibu, 20×10 RUOTE FRONTALI: Nitto, 255/50R20 TIRI POSTERIORI: Nitto, 305/50R20 SERBATOIO GAS: sotto il letto DRIVETRAIN MOTORE: ’94 Chevy LT1 350ci TESTE: stock COPERTURE VALVOLE: Specialità billette MANIFOLD / INDUZIONE: Tuned-Port IGNITION: stock EXHAUST / MUFFLERS: 2 1/2″ stainless / Hushpower TRASMISSION: ’94 4L60E BODY STYLE: C-10 FENDERS FRONTALE / POSTERIORE: stock HOOD: stock GRILLE: inossidabile BED: stock BODYWORK BY: Brian Webb PAINT BY: Brian Webb COLORE DI PITTURA: giallo e bianco SEDE / TAILLIGHTS: tri-bar / stock BUMPERS: stock chrome INTERNO GAUGHE: Classic Instruments DASH: stock tilt AIR CONDITIONING: Vintage Air STORAGE WHEEL: Lecarra STORAGE COLUMN: stock tilt SEAT: Tea’s Design UPHOLSTERY BY: Bright Built Hot Rods MATERIALE / COLORE: pelle / tan CARPET: custom, brownShow All

Articolo molto interessante
Pioggia o lucentezza ¿ We¿ re Portare 2016 HOT ROD Power Tour per le strade

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP https:\www.hotrod.com\uploads\sites\2009\06\0906clt-01-pl-1972-chevy-c10-front-view.jpg

Lascia un commento