1972 Chevy C10 – Il vecchio camion rosso di Big Al

Vedi tutte le 7 fotoTim BernsauwriterJun 1, 2009

Alcune cose nella vita sono come una moneta a due teste. In ogni caso, se la lanci, vinci. Per alcune persone, questo potrebbe essere avere un lavoro che è divertente e che paga bene. Per altri, potrebbe essere avere una moglie che è bella e che ama il tuo camion. Per Allen Thompson, l’orgoglioso proprietario di Big Al’s Ol’ Red Truck, ha un migliore amico che possiede anche un negozio di hot rod

.

Il migliore amico si chiama Don Waldron e il negozio è Rods West a Ridgecrest, California. Allen ha detto che si era appena ritirato da una carriera nell’industria aerospaziale quando Don lo ha incoraggiato a trovare un progetto “per tenermi fuori dai guai”. In realtà, Don ne ha trovato uno per lui: questa Chevy C10 del ’72. Quando Allen andò a vederla, il Fleetside a letto corto aveva subito un po’ di usura, ma non era in cattive condizioni. Il proprietario chiedeva un po’ più di soldi di quanti ne volesse spendere, così Allen se ne andò per un po’. Sei mesi e una seconda occhiata dopo, l’ha comprata.

“Restituzione” è la parola che Allen usa per descrivere l’accumulo di frame-off, qualcosa a metà tra un restauro meticoloso e un lavoro completamente personalizzato. Ha iniziato a lavorare sul telaio con l’obiettivo di migliorare la corsa e di abbassare il profilo. Le tacche a C nei “rails” di serie e nei primi classici della Early Classic Enterprises da 2 pollici, e le molle di abbassamento anteriori e posteriori, hanno dato al camion la posizione perfetta, ma dopo aver toccato il fondo alcune volte è passato agli ammortizzatori anteriori e posteriori KYB più pesanti e ha scambiato le molle elicoidali per un setup di air ride della Air Ride Technologies. Ora può liberare la fine del suo vialetto e far cadere il camion sulle gomme e sulle ruote. Guardate le carni sull’asse posteriore. Allen ha riempito i pozzetti del parafango tubolare con 29×18.00R18LT Sportsman S/R radiali di Mickey Thompson, abbinati a un paio di 28×10.00R18LT davanti. Rods West ha aperto i pozzetti e ha modificato le cinque razze da 18 pollici per farli montare sulle gomme. La frenata è gestita dalla GM GM F-44 a dischi per impieghi pesanti nella parte anteriore; e i freni posteriori a tamburo sono stati sostituiti con dischi Ford Explorer.

La decisione sulla centrale elettrica è stata presa “molto tempo prima che l’attuale scricchiolio del gas colpisse”. La coppia e la potenza erano priorità maggiori rispetto al risparmio di un dollaro alla pompa di benzina, e una Chevy big-block fornisce il tipo di muscolo che voleva. Don di Rods West ha realizzato un nucleo di 402ci, ricostruito per la C10 da LTR Racing Engines a Onyx, California. “Niente di selvaggio, ma forte”, ha chiesto Allen. Questo significa pistoni Keith Black 9.5:1 con anelli Sealed Power, una camma a rulli idraulica Isky e testate Edelbrock, azionati a vita da un sistema di accensione MSD 6AL. Un carburatore alimentava il motore di Rat fino a circa sei mesi dopo aver pensato di aver finito con il camion. Fu allora che Allen vide il sistema di iniezione elettronica big-block sul sito web di Hilborn e capì che era proprio quello che gli serviva per il suo 402. Aveva ragione; le pile di iniettori e i doppi depuratori d’aria ovali sembrano molto più freddi – e forniscono sicuramente più potenza rispetto al singolo quattro cilindri. All’estremità dello scarico, le testate Hooker alimentano i gas ad un paio di marmitte DynoMax. Una Mike’s Transmission TH400 a tre velocità automatica con un sistema di trasmissione a tre velocità di Gear Vendors over/underdrive riduce i giri al minuto alle velocità autostradali, e aggiunge qualche velocità in più al mix. La Dana 60 Truetrac limited-slip rearend è stata ridotta di 10 pollici e caricata con ingranaggi 3,70:1.

Big Al ha detto: “El Segundo Auto Body ha fatto un lavoro fantastico sul corpo e sul letto”. Dopo aver raddrizzato le lamiere battute, sostituito tutte le zone arrugginite e rasato il collo del serbatoio del carburante, hanno sparato la vernice color rosso mela caramella personalizzata. Le cose sono state tenute a basso profilo nella biancheria da letto Line-X e nel coperchio di un Gaylord, per completare il tutto. Tutto il lavoro luminoso è stato fatto a Verne’s Chrome Plating in Gardena, California.

Vedi tutte le 7 foto

Il climatizzatore d’epoca e l’impianto stereo Custom Auto Sound mantengono la cabina confortevole. Allen cavalca su una panca C10 di serie, recuperata con un kit di tappezzeria CST di Classic Industries. Il kit CST insieme al resto della tappezzeria, e la moquette è stato fatto da Sam Head alla Hermosa Auto Upholstery (proprietario della Chevy del ’50 sulla copertina del marzo ’09 della CCT). Il cruscotto di serie è riempito con manometri Auto Meter, con rapporto a banda larga aria/benzina, temperatura dell’acqua e manometri per la pressione del carburante montati sotto, tutti alimentati da un kit di cablaggio indolore. Il volante Grant è montato su un piantone dello sterzo inclinabile C10 di serie.

Big Al’s Ol’ Red Truck è come una di quelle monete a due teste di cui parlavamo. È riuscito a tenerlo fuori dai guai per tre anni mentre lo costruiva e si è rivelato migliore di quanto si aspettasse. È potente, affidabile e di qualità da rivista. Quindi è davvero come una moneta a tre teste. È possibile?

Vedi tutte le 7 foto

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP

Lascia un commento