1972 Dodge Charger R/T – Bench Racing

Vedi tutti i 1 fotoswpengineWordsSep 1, 2002

Two To Go! Quando arriva il momento di fare un viaggio, i residenti dell’Arizona Dave e Joan Durham hanno un problema che tutti noi possiamo invidiare: quale auto prendere? La Challenger R/T del ’71 ha un Six Pack 440 con uno shaker e un’ala. Nella parte posteriore, l’auto sfoggia 295/50/15s su ruote Rallye personalizzate Stockton offset. La Charger è una Rallye-1 a quattro velocità del ’72 440 a quattro velocità di 165 esemplari e la prima delle 18 prodotte a Lynch Road. Questa vettura ha uno scarico da 3 pollici con collettori in acciaio inossidabile e una 850 Holley con secondaris meccanica.

Ladies First… sono un meccanico del PFC nell’USMC. Sono anche un fanatico di Mopar e lettore della vostra rivista. Con lo stipendio di una E-2 non posso permettermi la mia auto dei sogni – una Hemi Barracuda del ’68 – ma un giorno lo farò, anche se dovrò dormirci dentro. Comunque, le caserme qui intorno sono piuttosto noiose, e la maggior parte dei ragazzi ha foto di modelle in costume da bagno e simili appese ovunque. Io, invece, preferisco guardare le auto. Può continuare a includere nella sua rivista gli inserti centrali delle auto? I ragazzi qui possono guardare le ragazze quanto vogliono, ma io preferisco le musclecars! Tracy “Red the Motorhead “Schotterbock

Siamo contenti che vi piaccia la rivista, e che troviate che le foto di auto bollenti siano migliori da guardare che… beh, siamo con voi su questo punto. Cercheremo di illuminare la vostra caserma con le bellezze Mopar di qualità della natura in acciaio e gomma, e non vediamo l’ora che arrivi il giorno in cui pubblicheremo la vostra Hemi Barracuda del ’68 in questa rivista. Buona fortuna!

Articolo molto interessante
1955 Ford F-100 - Hai la tua attenzione?

Due questioniIo sono un tipo da Mopar per tutta la vita e mi godo Mopar Muscle ogni mese. Mi sono sentito obbligato a scrivere su due cose. In qualità di abbonato non ho ricevuto un calendario a tiratura limitata nell’edizione di gennaio come i compratori dell’edicola. In secondo luogo, anche se amo gli articoli sui ragazzi medi che costruiscono Mopar, devo commentare “Elephant Tamer”. Mi piace l’auto, ma penso che nel suo articolo vi siano sfuggiti alcuni ingredienti chiave, come il modo in cui il proprietario ha finanziato la Hemi. Non puoi aspettarti che i tuoi lettori credano che Adam falciava i prati (Adam falciava i prati a Beverly Hills?) a pagare per questo, oltre a ricostruire completamente l’auto, a dipingerla due volte, a costruire la 383 due volte, per poi convertirla in una Hemi. Una tale discussione sul finanziamento avrebbe aggiunto realismo all’articolo. Mio figlio tredicenne vorrebbe tanto avere un’auto a progetto come quella e falciare i prati a 500 dollari l’uno. Diamine, voglio quel lavoro! Problemi minori, però. Adoro la rivista e mi affido ad essa per avere consigli su come aiutare il mio R/T Challenger del ’70.Mike HaugenOlympia, WA

Anche qui il calendario è stato un argomento doloroso. Volevamo che tutti i numeri ne avessero una copia, ma è arrivato in edicola, il che, tra l’altro, ha fatto salire il prezzo di un dollaro per quel numero. Per quanto riguarda il sostegno finanziario per Hemi Challenger di Adam, vi abbiamo raccontato la storia così come ce l’ha raccontata. Se dice di aver tagliato l’erba….. Quanto tempo prima di comprare la macchina ha iniziato a risparmiare? Ha messo tutti i suoi soldi nella macchina? Quando la macchina era guidabile, ha fatto altri lavori? Forse un prestito familiare ha fatto la differenza.

Articolo molto interessante
1957 Chevrolet Bel Air - Street Shaker

What He WantsI vuole elogiarvi per una bella storia del vostro numero di febbraio ’02. L’articolo sul montaggio dei pedali a quattro velocità della Chrysler è stato molto istruttivo. Per favore, tenete le storie tecniche come questa come un pilastro della vostra rivista. Vale la pena di acquistare una rivista di automobili e di non doverla scartare un’ora dopo. Le uniche riviste che vale la pena di archiviare, secondo me, sono quelle che si prendono il tempo di dare informazioni utili su parti o cimeli d’epoca, storie su auto uniche, auto originali non restaurate o una storia divertente di un reperto raro. Guardare le immagini e il testo di un restauro impreciso di qualcuno non fa per me. Grazie, e continuate a fare un buon lavoro.

Bob, continueremo a fornire tecnologia utilizzabile e caratteristiche interessanti in Mopar Muscle, e forniremo informazioni critiche sulla disponibilità dei ricambi. Come nota a margine, ricordate che il ripristino impreciso di una persona è la corsa modificata di un’altra.

Un altro salutoVolevo dirvi che ultimamente mi piace la rivista Mopar Muscle. Tutte le riviste offrono auto fantastiche, ma di recente avete avuto alcuni articoli molto interessanti in riferimento a roba tecnica e all’identificazione delle parti. Mi è piaciuto l’articolo sui pedali a quattro velocità, e spero che possiate fare qualcosa sulle applicazioni con le maniglie del cambio a quattro velocità, così come sull’intercambiabilità dei coperchi delle valvole.

Articolo molto interessante
Qualcosa di vecchio, qualcosa di nuovo, qualcosa d'acciaio

Grazie, e continuate a fare un buon lavoro! Via Internet

Tieni gli occhi aperti. Tony D’Agostino è di nuovo al lavoro.

Sappiamo che avete un’opinione, quindi condividetela con noi. Ecco tre, contali, tre modi per contattarci. 1) Indirizzare le lettere alla rivista Mopar Muscle, Bench Racing, 3816 Industry Blvd., Lakeland, FL 33811. 2) Invia un’e-mail a mopar@primediacmmg.com con il tuo nome e il tuo indirizzo. Oppure 3) chiamaci alla Mopar Muscle Comment Line e lascia un messaggio, assicurandoti di includere il tuo nome, indirizzo e numero di telefono. Il numero è (863) 607-5003. Scrivi, inviaci un’e-mail o chiamaci subito!

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP https:\www.hotrod.com\uploads\sites\2002\09\mopp-0209-01-ps-1972-dodge-charger-rt-exterior.jpg

Lascia un commento