1972 Pontiac Firebird Vs. 2001 Firebird Formula – HPP Pavement Pounders Shootout!

Edizione dei cittadini americani del Sud

Vedi tutte le 7 fotoChristopher R. PhillipwriterRandall D. AllenphotographerNov 1, 2012

Parte 1: L’uccello è la parola

L’Associazione Pontiac di Dallas Area (DAPA) ha invitato HPP ad ospitare una sparatoria al Texas Motorplex (a Ennis) in collaborazione con i Southern Nationals americani, e ha fornito volontari per dare una mano. Per iniziare questa serie con l’azione “on-the-edge-of-your-your seat”, abbiamo accoppiato un quattro volte campione nazionale dell’NHRA con un ingegnere della GM Arlington Assembly Plant. Entrambi concordano sul fatto che “Bird è la parola giusta”, ma un gap generazionale tra i due veicoli prepara il palcoscenico per un’esibizione del tradizionale muscolo Pontiac e della potenza della GM Gen IV serie LS. Incontriamo i corridori.

Vedi tutte le 7 foto

Lee Bannister di La Vernia, Texas, ha iniziato a correre da professionista dopo il ritiro dalla carriera scolastica. Il suo Firebird del ’72 è dotato di un 455 H.O. con 7F6 Round-Port, un Turbo 400 e 4.10 marce.

Vedi tutte le 7 foto

Dave Whitten di Rockwall, Texas, lavora in uno stabilimento di assemblaggio che ha prodotto i giudici GTO dal ’69 al ’71. La sua ’01 Firebird Formula è alimentata da un LS7 longblock, un Turbo 400 e 4.11 marce.

Bollettino meteorologico

La temperatura al Texas Motorplex variava da 78,1 a 91,4 gradi. La pressione barometrica era di 29,75 hg e il punto di rugiada era di 68 gradi. La pista è a 530 piedi sul livello del mare e l’altitudine di densità variava da 2.641 a 3.212 piedi, quindi diamo ad ogni corridore il proprio fattore di correzione basato sull’altitudine di densità al momento del suo miglior passaggio. Il passaggio migliore di Lee è avvenuto alle 13:20 (DA: 2.901); il passaggio migliore di Dave è avvenuto alle 11:47 (DA: 2.808). I fattori di correzione sono progettati per tracciare la migliore performance teorica a livello del mare e sono fatti solo sul passaggio migliore, sulla base di e.t.

Lee Bannister

Il gameplan di Lee è stato quello di aumentare la pressione dei pneumatici due volte in incrementi di 4-psi per vedere che cosa influenzare i suoi radiali di trascinamento aveva su e.t. ‘s. Il primo incremento era precedente alla sua seconda manche.

“Quando ho lanciato, sentivo le gomme sul punto di girare”, dice. “Ho così tanti anni in quest’auto che mi sono reso conto che era proprio sul bordo”. Sapevo già che alzare la pressione delle gomme di altri 4 psi avrebbe avuto un cattivo risultato”.

Vedi tutte le 7 foto

In quel secondo passaggio, Lee ha scoperto che la sua nuova camma sembrava tirare più forte tra i 5.100 e i 5.600 giri al minuto. “Con questo, ho anche imparato che il mio convertitore da 4.500 giri era troppo stretto per la nuova camma. Ho intenzione di parlare con il mio costruttore di convertitori Kenny Ford per regolare lo stallo di questa unità”, dice.

Il miglior passaggio di Lee della giornata, alle 11.60 e.t. a 114.14 mph¿ , è arrivato dopo l’installazione di aste secondarie più magre nel suo Q-jet e l’impostazione delle gomme posteriori a 20 psi. “Era la prima volta in 18 mesi che il mio Bird ha raggiunto le 114 miglia orarie su una pista”, dice.

Dell’evento, Lee dice: “Raramente riesco a correre da solo e ad ascoltare quello che fa il motore. Questo è stato molto utile”. Ha descritto le condizioni della pista come molto calde, eppure, nonostante questo, dice che la reazione della sua Firebird all’asfalto è stata “impressionante”.

Dave Whitten

Dave è venuto al nostro Shootout per avere un po’ di tempo per sedersi al caldo del Texas. “Sapevo che la temperatura della pista e l’altitudine della densità della pista mi avrebbero impedito di ottenere il meglio dal mio e.t. ‘s più veloce”, dice.

Articolo molto interessante
Larry Christensen 1932 Ford roadster - Street Rodder Goodguys Scottsdale Top 100

Il suo primo passaggio gli ha fruttato un 9,42 a 143,31 mph. Lo ha seguito con il suo miglior passaggio della giornata, un 9,41 a 142,81. “Non avevo corso questa combinazione a questa altitudine così alta e sono rimasto impressionato dal fatto che sia andata così bene”, dice. Per il resto della giornata, il caldo gli ha impedito di migliorare i suoi tempi.

Vedi tutte le 7 foto

Quando gli è stato chiesto dell’evento, Dave ha detto di aver apprezzato “la buona qualità delle auto e dei piloti”. Descrive la reazione della sua Firebird alla pista come “molto buona, considerando le alte temperature della pista”.

Dave invia un ringraziamento speciale a sua moglie, Jennifer; Mike Brink (Brink Racecraft); e Jason Haines (Lingenfelter Performance Engineering).

Conclusione

I partecipanti alla Shootout di questo mese sono entrambi membri dell’NHRA, e ognuno di loro ammette di conoscere intimamente le capacità della sua Pontiac. In ogni caso, entrambi gli uomini hanno imparato qualcosa sulle loro auto alla Shootout.

La carriera agonistica di Lee lo ha tenuto concentrato sulla corsa contro altre auto, quindi è stato contento e sorpreso di ciò che ha imparato quando non c’era nessuno a combattere nella corsia opposta. Dave di solito non corre ad altitudini così elevate, ed era incuriosito dal fatto che la sua Firebird potesse ancora correre a metà dei 9 anni quando si trovava di fronte a temperature estive poco favorevoli.

Come loro, anche voi potete imparare qualcosa sulla vostra Pontiac sulla dragstrip, non importa quanto conosciate bene la vostra auto. Siamo sicuri che le auto e le combo descritte in questa storia vi daranno molte idee per il vostro progetto

Grazie all’Associazione Dallas Area Pontiac (DAPA), alla direzione e alla squadra del Texas Motorplex per aver contribuito a rendere possibile questa sparatoria.

Striscia Specs

Anno/modello: ’72 Firebird

Peso di gara con pilota: 3.660 libbre.

Curb Weight: 3.460 libbre.

Livello del carburante quando pesato: 5-gal

Carburante: Sunoco 108-ottano

Motore: ’72 455 H.O. block

Pollici cubici prima/dopo: 455/462

Motore costruito da:

Sistema di induzione

Detergente per l’aria: Nessuno

Carburatore: Rochester Q-jet 7041263

Jet/Metering Rods: 0,071 davanti (aste di misurazione rimosse), 0,052 aste dietro

Piastra distanziatrice: Nessuno

Collettore di aspirazione: ’72 455 H.O. alluminio

Sistema di alimentazione

Pompa: Pompa per billette Holley, 125 gph

Linee: Tubo e terminali di Earl, 12 pollici

Regolatore: Holley, impostato a 6 psi, Moroso Super Cool Can

Teste

Colata: 7F6

Porting della testa: No

Numeri di flusso: N/A

Valvole: Ferrera acciaio inox 2.11/1.77

Bottom End

Pistoni: Ross flat-top con rilievi di valvole, 4.18 pollici

Anelli: Total Seal gapless

Aste: Stock 6.625-in, trattato termicamente

Rapporto di compressione: Circa 9:1

Albero a gomiti: Stock “N,” 4.210 in corsa

Assemblea rotante bilanciata:

Albero a camme

Marchio: Lunati idraulico flat-tappet

Durata a 0,050: 252/266-deg

Durata Pubblicizzata: N/A

Ascensore con bilancieri specifici: 0.424/0.424 pollici

Angolo di separazione dei lobi: 108-deg

Posizione installata: Dritto in alto

Bracci a bilanciere: Gru 1.5:1

Vedi tutte le 7 foto

Accensione

Distributore: MSD Pro-Billet

Amplificatore: MSD 6AL

Bobina: MSD Blaster II

Fili: MSD Pro 8.8mm

Candele di accensione: Autolite 25

Total Timing: 36-deg

Rpm che il tempo totale è raggiunto: Bloccato fuori

Scarico

Intestazioni: Holley Super Comp

Primarie: 2.00-in

Collezionisti: 3.50-in

Tubi di scarico: Nessuno

Marmitte: Nessuno

Crossover: Nessuno

Drivetrain

Articolo molto interessante
La Ford Roadster di Linda e Rusty Jackson del 1932 - Turtle Wax Kansas City Top 100

Trasmissione: Turbo 400, corpo valvola inverso, tamburi in alluminio, costruito da Arabie Racing Automatics, rinfrescato da Steve Exner<br />
Convertitore: PTC 8 pollici, stallo 4.500, costruito da Kenny Ford<br />
Cambio: <br;br />
Posteriore: GM 10-bolt, 8.5 inch<br />
Rapporto di trasmissione posteriore: Richmond 4.10:1<br />
Assi: Mark Williams, 31-spline<br />
Spool: Mark Williams

Telaio e sospensioni <br />
Freni F/R: Stock 10.9-in disco / 9.5-in tamburo<br />
Ruote F/R: Saldatura 15×3,5 / 15×8<br />
Ruote F/R: M/T 26.0×4.5×15 / Goodyear 30x9x15 drag radials<br />
Pressione pneumatici F/R: 35 psi / 20 psi<br />
Sospensione anteriore <br />
Molle: Moroso Super Trick<br />
Scosse: Calvert Racing CF 90/10<br />
Bracci di controllo: Stock<br />
Barra stabilizzatrice: Nessuno<br />
Altre caratteristiche: Barra stabilizzatrice:
Global West in alluminio boccole a braccio di controllo<br />
Sospensione posteriore <br />
Molle: Calvert Racing spaccato monoleaf<br />
Scosse: Calvert Racing mono-regolabile, impostato su 4<br />
Barra stabilizzatrice: Nessuno<br;br />
Altre caratteristiche: Calvert Racing Caltracs<br />
Telaio Mod: Rollcage personalizzato a 6 punti

Il resto <br />
Interno Mods: Gli indicatori Auto Meter, fondi dei sedili posteriori rimossi<br />
Moduli esterni: Moduli esterni: Parafanghi Trans Am, cofano Formula, bracci dei tergicristalli e spazzole dei tergicristalli rimossi<br />
Sicurezza Mods: Anello dell’albero motore, imbracatura Simpson a cinque punti, parti della trasmissione approvate da SFI<br />
Colore: Rosso<br />
Tecnica di lancio: 1.500 Footbrake<br />
Best 1/8-mile ET/MPH prima dell’evento: 7.09/94.5<br />
Migliore ET/MPH da 1/4 miglia prima dell’evento: 11.16/117.95

Lee Bannister

Lee, un educatore in pensione di 68 anni, ha iniziato a correre a livello amatoriale nel 1961, ma ha iniziato a correre nel 1998. Ha acquistato la sua Firebird nel 1987 perché era "quot;alla ricerca di un IHRA/NHRA Stock Eliminator car." It's speciale per lui perché, "mi ha dato la possibilità di correre gare divisionali e gare nazionali." Il suo momento preferito in esso è stato guadagnare il titolo di Gatornationals Stock Eliminator Champion nel 1999, e tornare a Gainesville e farlo di nuovo nel 2000.

Registro di messa a punto della striscia Esegui/sintonizzazione Lancio RPM Shift Pt. 60-ft. 1/8-mile 1/4-mile 1. N. 70 getti (anteriori)/ 0,052 aste e "K" hanger (posteriori); 35/19 psi1.5005.200/5.6001.607.35/91.9211.64/113.982. 23 psi in pneumatici posteriori1.5005.200/5.6001.597,35/91.7711,65/113,563. 0,057 barre (posteriori)1.5005.200/5.6001.597,33/92.3311,63/113,764. 20 psi in pneumatici posteriori1.5005.200/5.6001.587,31/92.1711,60/114,14 Best Pass Corrected 11,19/118,32 7. 19 psi in pneumatici posteriori1.5005.200/5.6001.617,34/92.0811,63/112,95 Run Notes: 1) Agganciato; 2) Stesso; 3) Stesso; 4) Agganciato fisso. Mostra tutti

Strip Specs <br />
Anno/modello: '01 Firebird Formula<br />
Peso di gara con pilota: 3.040 lbs<br />
Peso del cordolo: 2.835 lbs. <br />
Livello del carburante quando pesato: 14-tank<br;br />
Carburante: 93 ottani<br />
Motore: '07 LS7<br />
Pollici cubici prima/dopo: 427/427<br />
Motore costruito da: Lingenfelter Performance Engineering

Sistema di induzione <br />
Depuratore d’aria: <br;br />
Iniettori: Siemens Deka S107, 63-lb/hr<br />
Acceleratore
Pompa: Lingenfelter / Walbro GSS341 255 lph, (in serbatoio)

Linee: Stock

Regolatore: Stock

Teste

Colata: LS7 “8452”

Porting della testa: Lingenfelter

Numeri di flusso: 396-cfm (aspirazione) a 0.690-in / 242-cfm (scarico) a 0.690-in

Valvole: Stock 2.20 (titanio) /1.60 (riempito di sodio)

Vedi tutte le 7 foto

Bottom End

Pistoni: Alluminio ipereutettico LS7, 4.125-in

Anelli: LS7

Aste: LS7 forgiato in titanio, 6.125 in lunghezza

Rapporto di compressione: 11.49:1

Albero a gomiti: LS7 in acciaio forgiato, corsa 4.00 pollici

Assemblea rotante bilanciata:

Sistema di oliatura: LS7 a carter secco, linee di raffreddamento dell’oliatore personalizzato

Albero a camme

Marchio: Lingenfelter (GT21)

Durata a 0,050: 243/259-deg

Durata Pubblicizzata: N/A

Ascensore con bilancieri specifici: 0.691/0.702-in

Angolo di separazione dei lobi: 112-deg

Posizione installata: Dritto in alto

Articolo molto interessante
1976 Dodge Truck Club Cab - Facciamo un accordo!

Bracci a bilanciere: LS7, rapporto 1,8:1

Accensione

Sistema: 2001 LS1 bobina vicino alla spina

Amplificatore: N/A

Bobina: LS1

Fili: LS1

Candele di accensione: LS7

Total Timing: 28-deg

Rpm che il tempo totale è raggiunto: 6.400

Altro: Controllore di lancio Lingenfelter LNC-2000 e modulo di conversione del trigger del sensore della manovella da TRG-002 58X a 24X

Scarico

Intestazioni: Kook’s

Primarie: 1.875-2.000 passi

Collezionisti: 3.50-in

Tubi di scarico: 3.50-in

Marmitte: Bruciatori inox 3.50-in

Crossover: Nessuno

Drivetrain

Trasmissione: Rossler Terminator 3 Turbo 400, corpo valvola inversa

Convertitore: ATI 8-MRT 4.600 giri/min stallo

Shifter: Turbo Action Cheetah

Posteriore: Strano 12 bulloni

Rapporto di trasmissione posteriore: 4.11

Spool: Strano

Assi: Moser, 33-spline

Albero motore: . .Dynotech 3.5-in metal matrix composite (MMC)

Telaio e sospensione

Freni F/R: Strange Pro Steel 10.9-in a disco, pinze a 4 pistoncini

Ruote F/R: Bogart AlumaLite 15×3.5 / 15×10

Pneumatici F/R: Mickey Thompson 27×4.5×15 / Hoosier slick radiali 30×9 o 10.5, entrambi 29.5-in altezza reale

Pressione dei pneumatici F/R: 42 psi / 20 psi

Sospensione anteriore

Molle: QA1 coilover 14-in, 275-lb/in

Shock: QA1 Stocker Star coilover, mono-regolabile, impostato a 9

Bracci di controllo: PA Racing chromoly lowers, tomaie di stock

Barra stabilizzatrice: Nessuno

Altre caratteristiche: PA Racing cromoly heim-jointed K-member, limitatori di catena

Sospensione posteriore

Molle: Stock

Shock: QA1 Stocker Star, mono-regolabile, impostato a 4

Bracci di controllo: Wolfe Racecraft, chromoly, heim-jointed regolabile

Barra stabilizzatrice: . Hotchkis cromolica, cava, 1.00-in
.
Altre caratteristiche: Barra Panhard regolabile con cromatura BMR, braccio di torsione regolabile con cromatura Spohn, barra di torsione regolabile con cromatura Spohn, barre di torsione

Telaio Mod: Gabbia a 12 punti Brink Racecraft, certificata NHRA a 8,50 secondi

Il resto

Interno Mods: Sedili anteriori in plastica Summit Racing, sedili posteriori rimossi, insieme ad A/C, servosterzo, riscaldamento, attrezzature smog

Moduli esterni: Auto Meter oil temp trans temp gauge, Raptor shift light

Moduli di sicurezza: Stroud sistema antincendio Stroud / rete per finestre / imbracature camlock, elmetto Simpson, giacca antincendio Simpson / pantaloni / calze / scarpe, dispositivo HANS, attrezzatura di trasmissione con classificazione SFI
.
Colore: Rosso brillante

Tecnica di lancio: 2.400 su due passi, transbrake

Best 1/8-mile ET/MPH prima dell’evento: 5.84/118.40

Best 1/4-mile ET/MPH prima dell’evento: 9.23/146.03

Dave Whitten

Dave Whitten, 44 anni, ingegnere di telai per la GM di Arlington, Texas, stabilimento di assemblaggio, gareggia da oltre 28 anni. Ha preso in consegna il suo ordine speciale ’01 Firebird nell’aprile 2001. Per lui è speciale perché è stata “costruita alla data di nascita del figlio minore, e partorita al terzo compleanno del figlio maggiore”. Dave possiede anche una GTO del ’04.

Strip Tuning Logs Run/Tuning Launch RPM Shift Pt. 60-ft. 1/8 miglia 1. 16 psi in pneumatici posteriori 2.400 7.2001.335,99/114,719,42/143,312. 18 psi in pneumatici posteriori 2.4007,2001.305,96/114,739,41/142,81 Best Pass Corrected 9,09/147,85 3. 13 psi in pneumatici posteriori; 212 più galloni di carburante2.4007,2001.456,13/114,319,58/142,724. 13 psi2.4007,2001.346,02/114,039,47/142,405. Stessa cifra2.4007,2001.356,04/113.849,50/142,12 Run Notes: 1) Decente, ma non come a livello del mare; 2) Meglio 60 piedi messi e.t. un po’ meglio, ma l’aria è peggiore; 3) La pista era in corsa staffa passava nell’altra corsia, crosstalk, illuminato di rosso, lasciava scendere l’acceleratore, tornava in esso ma 60-piedi e.t. colpiti; 4) Lanciato verso sinistra, ma controllabile; 5) Stesso. Mostra tutto

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP

Lascia un commento