1973 Buick Centurion

L’effimera Buick Centurion del 1973 ha combattuto una coraggiosa battaglia nei primi anni ’70 per mantenere in vita la decappottabile. E così è stato, ma non per molto tempo.

Galleria di immagini dei convertibili classici

1973 Buick Centurion

Vendite della Buick Centurion del 1973 e di altri convertibili Centurion

.
erano superiori a quelli di qualsiasi singolo modello di Buick ragtop dal 1970.
Vedi altre immagini di cabriolet classiche.
All’alba degli anni ’70, le vendite delle decappottabili erano già scese bruscamente dal loro picco nel 1965. Questo deve essere stato sicuramente nella mente dei dirigenti della Buick, che hanno approvato i piani per le auto full-size ridisegnate che sono apparse nel 1971.

Ma non è stata l’unica ragione per tirarsi indietro. Anche se sempre affascinanti, le decappottabili sarebbero state costose da produrre per i piccoli volumi previsti, e c’erano voci che Washington avrebbe potuto mettere in atto standard di ribaltamento per incidenti che avrebbero di fatto messo fuori legge gli straccioni.

Ciononostante, Buick ha continuato con le convertibili full-size nella nuova generazione, anche se il best-seller del gruppo, la grande Electra, non ha rinnovato la sua offerta. Il nuovo Centurion si è inserito come top droptop, sostituendo la veneranda targhetta Wildcat orientata alle prestazioni, che era evidentemente considerata una responsabilità in un’epoca in cui “prestazioni” stava diventando una parolaccia. Continuando come Buick full-size “entry-level” è stata la LeSabre, che ha offerto anche una convertibile a circa 350 dollari in meno rispetto all’analoga Centurion.
1973 Buick Centurion

Articolo molto interessante
1927 LaSalle

La Buick Centurion del 1973 era dotata di una Buick Centurion standard da 175 cavalli 350 V-8.
La campagna di Centurione si è rivelata breve. Disponibile nelle versioni cabrio di lusso, coupé hardtop e berlina hardtop, il nome è durato solo fino al 1973. A quell’epoca conteneva l’unica offerta di Buick di tipo ragtop, una coupé di lusso da 4.534 dollari con 175 cavalli standard 350 V-8. Opzionale era una massiccia 455 con 225 CV. In entrambi i casi, l’aria pulita dettava una leggera sintonizzazione, anche se le cifre della potenza in cavalli riflettevano la nuova misura netta, non la quota lorda gonfiata della vecchia.

Le vendite di 5739 Centurion convertibili Centurion nel 1973 erano superiori a quelle di ogni singolo modello di Buick ragtop dal 1970 – e più elevate di quanto sarebbero mai state. Con la morte del nome Centurion, la convertibile è stata adottata dalla linea LeSabre fino al ’75. Dopo di che, la Buick abbandonò le cabriolet fino al 1982, quando la prima Riviera di ragtop cercò di riconquistare le glorie passate dell’azienda.

Per le cabriolet più classiche degli anni ’60 e ’70, vedi:
1960 Dodge Polara1960 Edsel Ranger1961 Ford Galaxie Sunliner 1962 Dodge Polara 500 1963 Chevrolet Impala SS 1963 Ford Falcon Futura 1963 Plymouth Sport Fury 1963 Studebaker Lark Daytona1965 Chrysler 300L 1965 Rambler American 440 1966 Chevrolet Corvair Monza 1968 Mercury Park Lane 1969 Plymouth Road Runner 1969 Shelby GT-500 1973 Mercury Cougar XR-7 1975 Chevrolet Caprice Classic 1975 Oldsmobile Delta 88 Royale 1975 Pontiac Grand Ville 1976 Cadillac Eldorado
.
Per maggiori informazioni su tutti i tipi di auto, provate queste:

  • Auto Cabrio d’epoca: Vedi i profili su più di 70 cabriolet classiche.
  • Muscle Cars: Ottenere informazioni su più di 100 giostre per ragazzi difficili.
  • Guida per il consumatore Nuove recensioni di auto: Cerchi un’auto nuova? Ottieni la valutazione della Guida del consumatore.
  • Guida del consumatore Recensioni auto usate: Stai considerando l’acquisto di un’auto usata? Dovrai controllare la valutazione delle auto usate nella Guida per il consumatore.
Articolo molto interessante
Come funziona la Mercedes SLR

Lascia un commento