1974 AMC Javelin AMX – Junkyard Crawl

Estinzione AMX

Vedi tutte e 5 le fotoSteve Magnantewriter13 luglio 2009

Molti appassionati delle prestazioni AMC hanno dato di matto quando la classica AMX a due posti dal ’68 al ’70 è stata sostituita dal nuovo parafango a quattro posti ridisegnato nel 1971. Ma il tempo è stato gentile con la Javelin AMX di seconda generazione, ed è passata da indesiderata a quasi introvabile nell’ultimo decennio. Anche se non è così raro imbattersi nel guscio croccante di un Javelin di base nel cimitero, individuare un vero AMX è una cosa rara. Rifatevi gli occhi con questo Javelin AMX dell’ultimo anno del ’74 alla Desert Valley Auto Parts di Phoenix (dvap.com; 800/905-8024). È l’ultimo della razza.

Vedi tutte e 5 le foto

La vernice originale – anche il marrone di cacca di neonato – è una cosa triste da sprecare. Ci piace il fatto che AMC abbia messo i cappucci in fibra di vetro sulla seconda generazione di AMX. Anche se la Fed richiedeva che tutte le auto del ’74 avessero paraurti che assorbono gli urti a 5 miglia all’ora, la AMC in qualche modo se l’è cavata con la semplice aggiunta dei paracolpi in gomma visti qui e ha soddisfatto il requisito.

Vedi tutte e 5 le foto

Le targhette delle porte AMC offrono un’ampia gamma di informazioni sui veicoli. Decodifichiamo dall’inizio: Corpo 015601 = la sequenza di produzione, Modello 7479-8 = anno di costruzione ’74, 79-8 = AMX (vedremmo il codice 79-7 se si trattasse di un normale giavellotto non AMX), Trim 426Q = sedili a secchiello in vinile color cannella, Vernice F9-BU = Rame metallico con tetto in vinile di pelle di daino.

Articolo molto interessante
Jeff Lutz contro Tom Bailey: Di chi è la Pro Mod Camaro che vince per strada?

Vedi tutte e 5 le foto

Sollevando il cappuccio si rivela una bella sorpresa. Anche se è solo il mulino a quattro canne da 220 CV P-codice 360 e non il top-dog 255 CV Z-codice 401, c’è un po’ di magia per dare un po’ di brio. Il distributore Mallory, il carburatore Edelbrock, il carburatore Edelbrock e le coperture cromate delle valvole Milodon. Le testate e la presa a doppio piano in alluminio Offy sono meno visibili ma presenti. I nostri occhiali a raggi X sono nel negozio, ma c’è una possibilità migliore di una camma calda all’interno.

Vedi tutte e 5 le foto

E a proposito di interno, non è rimasto molto, ma possiamo vedere i resti dell’unica maniglia del cambio della porta da calcio e del volante AMX a tre razze. Volete saperne di più su queste belle auto? Prendi i libri dell’archivio fotografico di Chris Zinn Javelin e AMX From Concept to Reality da iconografixinc.com.

Groovy Factoids * Tutti i Javelin e gli AMX costruiti dal ’68 al ’74 usano lo stesso coperchio del bagagliaio.* Il capo della AMC Design Chief Dick Teague ha fatto installare un prototipo di Javelin Javelin del ’71 sul suo Javelin a due posti nel ’70 come ultima speranza di vendere il corpo a due posti ai dirigenti superiori. L’idea fu respinta, ma il mulo esiste ancora.

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Articolo molto interessante
Autocarro Chevy del 1957 - QuikSilver

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP https:www.hotrod.comuploadssites20097ccrp-0908-pl-1974-AMC-javelin-AMX-front-view.jpg

Lascia un commento