1974 Plymouth Barracuda – HomeBuilt Hemi ‘Cuda

Ultimo anno E-Body Now Modern Hemi-Powered

Vedi tutte le 1 fotoJerry HeasleyphotographerScott RosswriterFeb 1, 2013

Le parole Hemi e “Cuda” sono facilmente combinabili nella stampa e nella mente degli amanti del Mopar di tutto il mondo. Ma, cosa succede se si vuole combinarle quando il motore è una Hemi moderna e la ‘Cuda è un E-Body ben conservato? Dove lo si fa? Nel caso di Matt Thun, si usa il veicolo più vicino, il suo garage per due auto.

La corsa di Matt è una delle 4.989 ‘Cudas costruite prima che la produzione di E-Body si fermasse nella primavera del 1974. Era un sostituto di una ‘Cuda che aveva posseduto anni prima, ma che purtroppo ha dovuto vendere.

“Il precedente proprietario l’ha avuta per oltre 14 anni, ma l’ha guidata solo per 4.000 miglia, quindi non ci ha fatto molto”, dice Matt. “Aveva cromature su tutto il vano motore, perdeva olio, i sedili erano divisi, e aveva quelle “ginocchiere” di gomma nera sul davanti e sul retro”.

Matt aveva dei progetti per la ‘Cuda che non includevano il suo mantenimento così com’era. “Ho iniziato a volerla restaurare e rimetterla com’era dalla fabbrica”, dice.

Ma aveva freni a tamburo anteriori (che non erano disponibili sull’E-Body dopo il ’72), e un carburatore ThermoQuad non Carter a quattro barili che ha sostituito il primo equipaggiamento a due barili. Una volta ripristinati i freni anteriori a disco, Matt si rivolse all’aspetto dell’E-Body. “Poi è diventata una personalizzazione, con roba come spoiler e perni del cofano, e cose che avrei voluto fare al mio primo ‘Cuda, ma non ci sono riuscito”, dice. Tra cui un filtro dell’aria arancione d’epoca corretto, per il quale ha realizzato una decalcomania “318 Four Barrel”.

Articolo molto interessante
Pioggia o lucentezza ¿ We¿ re Portare 2016 HOT ROD Power Tour per le strade

Nel corso del tempo, il 318 ha mostrato la sua età, e Matt ha preso in considerazione la possibilità di ricostruirlo, o di sostituirlo con un 340. Ma ben presto emerse una terza scelta: La 5.7 Hemi. “Nel 2003, quando ho sentito per la prima volta parlare della nuova Hemi, ho avuto l’impulso di chiamare il mio assicuratore e chiedergli di dirmi quando ne avrebbero totalizzato uno”, dice Matt, che più tardi ne ha visto uno in un ‘Cuda a un Monster Mopar Weekend a St. La primavera successiva, al Mopar at the Strip, vide di nuovo quell’auto – e il suo proprietario -. “Ho detto che la mia 318 doveva essere ricostruita”, dice Matt. “Mi disse che aveva una Hemi a basso chilometraggio di una Dodge Magnum che mi avrebbe venduto a metà del prezzo del preventivo che dovevo ricostruire la mia 318, o costruire una 340”.

Non molto tempo dopo, quel motore era di Matt. Ciò che lo fece funzionare era un telaio a K che era stato intagliato per il gioco del compressore del condizionatore, una coppa dell’olio della coppa posteriore, alcune rifiniture del blocco motore per rendere il motorino di avviamento adatto, e un po’ di “massaggio” del tubo di testata del cilindro numero 1 per il gioco.

Una volta fatto, Matt aveva una Hemi ‘Cuda-one che ha offeso alcuni “puristi”. Ho incontrato persone a cui non piace che ho messo quel motore in un’auto più vecchia”, dice Matt. Ma Matt dice che ci sono anche molti altri a cui piace la sua ‘Cuda-one modernizzata. “Soprattutto le persone a cui piacciono le auto nuove, e quelle che hanno un leggero interesse per le auto, ma che potrebbero non possedere un classico. Sembra che ne siano incuriositi. Questo mantiene vivo l’hobby”.

Articolo molto interessante
1956 Ford F-100 - Cavalli Deluxe

Matt aggiunge che lo scambio ha risvegliato il suo interesse per il suo ‘Cuda quando ha pensato di venderlo. Invece, ha una Hemi ‘Cuda che è un looker e un gestore agile, grazie alla moderna Hemi, che ha rasato circa 100 libbre dal front end.

È uno scambio per te? Matt aggiunge qualche dettaglio in più prima che il vostro E-Body vintage incontri la sua nuova Hemi. “L’alternatore deve uscire, e dovreste togliere il secondo perno del coperchio della valvola sul lato passeggero prima di far cadere la carrozzeria, perché questo ha strappato la vernice. Con queste due cose fuori, c’è un sacco di spazio”.

Fatti veloci

1974 Plymouth Barracuda

Di proprieta’ di..: Matt Thun, Olathe, Kansas

Mopar Power Motore: Trasmissione: 727 Torqueflite ricostruita da Olathe Transmission, Olathe, Kansas. Shifter è la console OEM Slap Stik montato su console. Rearend: Originale 3.23-geared open differential/pavement-striper Sure Grip Sospensione: Sospensioni: Barre di torsione longitudinali originali del ’74 restaurate, barre di torsione longitudinali per impieghi gravosi, barre antislittamento anteriori e posteriori e molle a balestra posteriori, più ammortizzatori Monroe “GasMatic” in tutte le curve Freni: Dischi a quattro ruote forati e scanalati in legno Wilwood, ruote e pneumatici servoassistiti : Le SLG 23s Billet Specialties’ SLG 23s (17×7-inch anteriore, 20×8-inch posteriore) indossano Nitto 555s (235/45R17 anteriore, 255/45ZR20 posteriore) Carrozzeria ad alto impatto : L’unibody E-Body originale restaurato del ’74 indossa tutto il suo foglio di metallo originale, più il suo top in vinile OEM e le strisce laterali. I paraurti sono quelli della Keystone repro ’70 Barracuda, mentre i componenti aggiuntivi includono spoiler anteriore/posteriore in vetroresina e le lamelle del lunotto in alluminio. Verniciatura: Lo smalto acrilico monostadio Rallye Red Red (spruzzato da un precedente proprietario) ha ancora un bell’aspetto Interni: Mostra tutto

Articolo molto interessante
Richard Walpole 1933 American Speed highboy - Street Rodder Goodguys Scottsdale Top 100

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP https:www.hotrod.comuploadssites20132mopp-1302-01-1974-plymouth-barracuda-front-three-quarter-view.jpg

Lascia un commento