1975 Dodge Dart Sport – Fare “Cheap” Look Cool

Chi dice che Mopar non ha costruito una bella macchina dopo il 1972? Noi l’abbiamo fatto e per meno di 2.000 dollari!

Vedi tutte le 9 fotoMopar Muscle StaffwriterSep 1, 2006

In precedenza, vi abbiamo mostrato la nostra ultima acquisizione, la Dart Sport del ’75. Molti ragazzi ci hanno sghignazzato, deriso e alzato le sopracciglia per aver intrapreso quello che hanno definito uno spreco di denaro, ma chi se ne frega di quello che pensano. Con la recente esplosione delle aste degli ultimi anni, il vero appassionato si trova di fronte a un serio dilemma: come posso entrare in una Mopar cool con i prezzi alle stelle?

Ci sono modi per farlo, ma bisogna essere realistici. Se il tuo cuore ti dice che devi avere una Hemi Road Runner, le tue scelte sono limitate. Ma se sentite che qualcosa di un po’ meno tradizionale soddisferà la vostra voglia di cruiser, allora siete fortunati. fino a poco tempo fa, molte auto là fuori sono state relativamente trascurate. Questo significa che non vale la pena di restaurarle o modificarle? Per fortuna, gli appassionati di auto sono un gruppo eterogeneo, e la risposta è un clamoroso NO. Le auto della prima metà degli anni ’50 sembrano essere sempre più popolari in questi giorni, ma se siete alla ricerca di uno stile di corpo da musclecar, allora un A-Body sembra essere il biglietto vincente.

Il mese scorso, abbiamo evidenziato la necessità di trovare un’auto, pulire la vernice e farla funzionare con l’aiuto di Carquest Auto Parts. Sfortunatamente, sembrava ancora una cosa che apparteneva a nostra nonna, quindi avevamo davvero bisogno di affrontare i problemi di aspetto. La prima cosa all’ordine del giorno era la moquette. A parte la zona che i tappetini avevano coperto, la moquette era gialla, non molto adatta a un interno nero. Così abbiamo contattato il primo anno e ci siamo fatti spedire un kit di moquette. Mentre la moquette era fuori, abbiamo notato che alcuni punti di vernice si erano sbucciati, e qualche ruggine superficiale minima aveva iniziato a formarsi. L’abbiamo spazzolato con un filo metallico, l’abbiamo trattato con il primer e abbiamo dato alle macchie infestate una copertura di rosso. Per fortuna, abbiamo avuto delle bombe spray con vernice rossa, quindi è stato facile. La moquette ci è costata miseramente 140 dollari. Questo è tutto per gli interni, a parte un’installazione radio a basso costo. Avevamo una vecchia Pioneer KE-3033, quindi nel buco è andata.

Articolo molto interessante
Come fare una Pontiac Trans Am Glow in the Dark del 1998

Il lavoro più grande sarebbe l’esterno delle ruote e dei pneumatici dell’auto. La Sport è arrivata dalla fabbrica con le ruote a bulloni piccoli. più tardi passeremo a un modello a bulloni grandi, quindi perché comprare le ruote ora? Abbiamo deciso di prendere semplicemente un nuovo set di pneumatici, dipingere le ruote e aggiungere coprimozzi per cani. È bello, ma, cosa più importante, è economico. Il barattolo di primer e vernice ci è costato 7,43 dollari, e i coprimozzi sono stati uno swap meet find a 40 dollari. Le gomme, invece, sono state acquistate nuove. Abbiamo un tempo difficile anche se a buon mercato come noi stiamo-putando pneumatici usati su un’auto. L’auto aveva ruote da 14 pollici, quindi, dato che non stavamo comprando ruote nuove, le gomme dovevano essere le stesse. Siamo andati online e abbiamo scoperto che un set di Firestone Indy 500s può essere avuto per 51 dollari al pezzo per il 225/70/14 sul retro, e 48 dollari al pezzo per il 195/70/14 davanti. Erano economiche e abbiamo avuto fortuna con loro in passato, così le abbiamo ordinate. Il costo successivo è stato il montaggio e il bilanciamento presso il negozio locale: 50 dollari.

Mentre avevamo le gomme fuori, siamo stati delusi di trovare il giunto sferico superiore e boccole del braccio di controllo erano così male dal lato del conducente che c’era un movimento di 3/16 pollici dentro e fuori della ruota. tempo di spendere più soldi per le parti di sospensione. Abbiamo controllato il lato passeggero e abbiamo trovato un problema simile, così abbiamo semplificato le cose e abbiamo chiamato PST (Performance Suspension Technologies) e abbiamo speso 199 dollari per un kit di sospensioni molto necessario. Il kit è stato fornito con snodi sferici superiori e inferiori, boccole per i bracci di controllo, boccole per le aste dei montanti, estremità esterne dei tiranti, maglie delle barre di oscillazione e paraurti dei bracci di controllo. Dato che non aveva senso mettere la gomma nuova sulla macchina con le sospensioni così com’era, abbiamo fatto il grande passo. Sul retro, le molle di fabbrica erano talmente cedevoli da rendere necessario un cambio. Per fortuna, un amico ci ha dato un set di foglie usate e pesanti, così le abbiamo installate. dovrai calcolare il costo dell’allineamento dell’anteriore in quanto le sospensioni dovevano essere ricostruite.

Articolo molto interessante
Tecniche di guida in gara - Comunicazione di squadra - Tecniche di input per i piloti

Vedi tutte le 9 foto

Con le sospensioni e il pacchetto ruota/pneumatico maneggiato, avremmo potuto definirlo finito e far uscire i nuovi pneumatici. Ma aveva ancora bisogno di qualcosa che le desse quel look da musclecar. Fidatevi di noi, mentre solo la verniciatura delle ruote, l’aggiunta di coprimozzi per piatti per cani e nuovi pneumatici hanno fatto la differenza, si poteva fare di più. Ci è sempre piaciuto il look di una A-Body con uno spoiler posteriore e un cofano in stile T/A, ma una Sport del ’75 non è mai arrivata con queste opzioni. Chi se ne frega, siamo in una modalità “costruiscila come vuoi”. L’unico problema era trovare un alettone posteriore originale e uno scoop da mettere sull’auto. First Place Auto Products (FPAP), un’azienda aftermarket, costruisce parafanghi e spoiler che appaiono in fabbrica in modo inequivocabilmente corretto, è incredibile. Ma diciamocelo, questa è una Dart Sport del ’75 e vale la pena di un concorso-correggere l’ala posteriore? Fortunatamente, il FPAP ha anche una versione più economica che l’ha resa una valida opzione. Per 190 dollari, siamo stati in grado di ottenere l’aggiunta del bagagliaio che ha dato vita all’auto.

Ora ci serviva solo un altro pezzo del puzzle, un hoodscoop in stile industriale. Dusters and Demons erano disponibili con due opzioni di hoodscoop molto diverse: le due palette gemelle con una montata su ogni lato del cofano, e il T/A-style montato direttamente al centro. Nel 1975, nessuno dei due scoop era disponibile, ma grazie alla fibra di vetro di qualità AAR, lo scoop in stile T/A che volevamo è ora un’opzione. AAR produce tutti i tipi di parti in fibra di vetro per le auto A-, B- e E-Body. L’installazione è stata facile; lo scoop viene fornito completo di perni di montaggio già installati. Basta praticare i fori per renderlo funzionale e montarlo.

Articolo molto interessante
Nuovo @ SEMA: Hurst Nitro Stick II Shift Handle

Quindi, per un totale di 1.062 dollari, ci siamo imbullonati su un numero sufficiente di parti “cool factor” per far sembrare il nostro piccolo investimento come se fosse a casa propria in una qualsiasi serata di crociera o in un locale di hamburger. Ci vuole solo un po’ di tempo per cercare l’auto giusta, e tutto è possibile.

Costo delle parti di aggiornamento
Tappeto$140Tires$198Hubcaps$40Paint$6Mount and balance$50Suspension kit$199Alignment$52FreebieFreebieRear wing$190Scoop$245 Total $1,062Show All Previous Expenditures
Auto$300Radiatore$195Oil$8Tune-up kit$44Filtri (olio, aria, carburante)$12Batteria$83Calzature freno$28Ruote cilindro kit/gomma linee$140$810Finitura totale$1.930Mostra tutto.

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP https:www.hotrod.comuploadssites20069mopp-0609-pl-1975-dodge-dart-front.jpg

Lascia un commento