1975 Honda CB400

La Honda CB400 era una versione aggiornata della 350, ma con un aspetto più da pilota. Vedi più immagini della moto .

La moto Honda CB400 del 1975 era, per la maggior parte, semplicemente una versione aggiornata del modello 350 dell’anno precedente. Ma ha portato avanti l’assalto della Honda al mercato delle moto sportive, che era ancora una moto affidabile, facile da guidare e ingannevolmente veloce.

Dopo aver introdotto nel mondo le motociclette a quattro cilindri “a prezzi popolari” con la CB750 nel 1969, Honda ha seguito con una serie di quattro cilindri più leggeri con motori di 350 cc. Una delle più sportive di queste era la Honda CB400, introdotta nel 1975.

Pubblicità

Il cambiamento più eclatante tra la Honda CB400 del 1975 e la 350 è stato lo swoopy quattro-in-uno sistema di scarico che serpeggiava intorno al telaio, convergendo in un’unica marmitta sul lato destro della moto.

Si notavano anche il serbatoio del carburante angolare e il manubrio piatto in stile caffetteria, tutti elementi che davano alla moto un aspetto più da corsa rispetto alla 350, piuttosto pedonale.

Sebbene rivolta al segmento sportivo del mercato, la Honda CB400 del 1975 si è rivelata un po’ carente in termini di prestazioni rispetto alla concorrenza, in particolare le veloci ma rumorose tre tempi a due tempi della Kawasaki.

Ma qualunque fosse la mancanza di potenza del motore del CB400, il motore del CB400 ha compensato con la sua raffinatezza, essendo la piccola cilindrata a quattro tempi liscia e meno fastidiosa di quella a due tempi.

Per aiutare a mantenere il motore nella sua fascia di potenza, Honda ha impiegato un cambio a sei velocità, una specie di rarità all’epoca.

La Honda CB400 poteva superare la maggior parte delle macchine sportive dell’epoca, anche se non riusciva a tenere il passo sui rettilinei.

Vai alla pagina successiva per vedere altre foto della moto Honda CB400 del 1975.

Per altri articoli e foto di motociclette, date un’occhiata:

  • Moto d’epoca
  • Come funzionano le moto
  • Honda Motociclette

Lascia un commento