1976 Corvette

La tenuta della Corvette sul pubblico fu tale che il suo record di vendite del 1969 fu decisamente battuto nel 1976, nonostante il declino della cabriolet e le poche modifiche apportate alla restante coupé. I concessionari spostarono 46.558 Corvette prima di chiudere i libri sul modello 1976, un riflesso della ripresa economica e della contrazione della concorrenza nella classe prezzo-prestazioni della Corvette.

In termini di stile, il veterano Shark sembrava più bello che mai per il 1976. Le finte prese d’aria dell’estrattore sono scomparse dal ponte posteriore, l’assetto del paraurti posteriore è stato leggermente modificato, ed è arrivato un nuovo volante sportivo a quattro razze, anche se quest’ultimo ha infastidito alcuni appassionati irriducibili perché è stato preso in prestito dalla subcompatta Vega GT.

Per la gioia dei fanatici della velocità, però, i cavalli hanno ripreso a salire su una compressione leggermente più elevata, sempre grazie al catalizzatore. La L48 ha guadagnato 15 cavalli per un totale di 180; la L82 è salita a 210 CV. Anche l’induzione modificata ha aiutato. Entrambi i motori respiravano attraverso una presa d’aria che ora si trovava davanti e sopra il radiatore invece che sul cofano vicino al parabrezza. La modifica è stata apportata per rimediare al rumore dell’aria che si respirava così vicino all’abitacolo. Per aumentare la rigidità e ridurre le infiltrazioni di calore dai motori più caldi, è stata aggiunta una sottosezione in acciaio alla struttura della carrozzeria anteriore.

Articolo molto interessante
1959 Furia dello sport di Plymouth

Purtroppo, la Chevrolet non aveva alcuna risposta per la forte inflazione che aveva afflitto i consumatori dalla crisi energetica del 1973-74, se non quella di trasferire i costi più elevati. Anche se il prezzo base del modello del 1976 era di 7.604,85 dollari, una serie completa di opzioni e le solite spese accessorie potrebbero fargli guadagnare poco più di 10.000 dollari alla consegna. Le opinioni delle riviste appassionate rimasero al massimo tiepide. Tuttavia, nonostante i prezzi fossero in aumento e lo squalo fosse invecchiato, non c’era ancora niente di simile alla Corvette. Sicuramente nel 1976 c’erano molte meno auto di Detroit di qualsiasi tipo, il che era un fattore determinante per la rinnovata forza di vendita dell’auto.

Scoprite le altre Corvette di questa generazione:

1968 Corvette 1969 Corvette 1970 Corvette 1971 Corvette 1972 Corvette 1973 Corvette 1973 Corvette 1974 Corvette 1975 Corvette 1976 Corvette 1977 Corvette

Cerchi altre informazioni su Corvette e altre auto? Vedi:

  • Corvette: Imparare la storia di ogni anno di modelli e vedere le fotografie delle Corvette.
  • Specifiche della Corvette: Ottenere le specifiche chiave, i tipi di motore e di trasmissione, i prezzi e i totali di produzione.
  • Museo della Corvetta: Il Museo Nazionale della Corvetta attira gli amanti della Corvetta da tutto il mondo. Per saperne di più sul museo.
  • Corvette Pictures: Trova le immagini delle Corvette più calde del classico e dell’anno in corso.
  • Muscle Cars: Ottenere informazioni su più di 100 giostre per ragazzi difficili.
  • Consumer Guide Corvette Recensioni: Stai pensando di acquistare una Corvette? Vedi cosa ha da dire la Guida per il consumatore.

Lascia un commento