1978 NASCAR Winston Cup Recap

PROSSIMA PAGINA La stagione 1978 della NASCAR Winston Cup fu piena di gare molto combattute e di vittorie a sorpresa. Nella sola Talladega 500, ci furono 67 cambi di vantaggio prima che Lennie Pond guidasse la sua Oldsmobile intorno a Benny Parsons a cinque giri dalla fine e segnasse la sua solitaria vittoria della NASCAR Winston Cup in carriera con uno stretto margine. Anche altre gare hanno catturato la vivace competizione della stagione, come vedrete nel seguente articolo. Date un’occhiata ai momenti salienti della stagione, alla classifica finale e, naturalmente, a molte immagini dell’azione.

>.

22 gennaio 1978: Winston Western 500

Cale Yarborough guida la sua Oldsmobile fino alla decisione di vincere la Winston Western 500 sul percorso stradale del Riverside International Raceway. È la prima vittoria per la targa della Oldsmobile dal 1959.

Galleria immagini NASCAR
Cruising in the 1978 Daytona 500 are #27 Buddy Baker, #11 Cale Yarborough, and #51 A.J. Foyt.

In crociera a tre alberi durante un periodo di prudenza nel Daytona 500 del 19 febbraio sono #27 Buddy Baker, #11 Cale Yarborough, e #51 A.J. Foyt. Baker ha preso il volante della M.C. Anderson Oldsmobile nel 1978, sostituendo il pilota esordiente Sam Sommers. Baker era in lizza per la vittoria fino a quando il suo motore non si lasciò andare a quattro giri dalla fine. Foyt è stato messo da parte da una caduta con osso stridente al 68° giro. Yarborough è arrivato secondo a Bobby Allison. Vedi altre immagini della NASCAR.

19 febbraio 1978: Daytona 500

Bobby Allison conclude il suo slittamento senza vento di 67 gare con una drammatica vittoria nella Daytona 500. Allison spinge la sua Bud Moore Ford intorno a Buddy Baker a 11 giri dalla fine e conduce il resto del percorso.

5 marzo 1978: Carolina 500

David Pearson si riprende da un testacoda tardivo, supera Benny Parsons, e guida verso la vittoria nella Carolina 500 al North Carolina Motor Speedway di Rockingham. È la centesima vittoria dell’illustre carriera di Pearson.

Articolo molto interessante
Tim Flock

Number 15 Bobby Allison scoots ahead of #5 Neil Bonnett in the Oct. 1, 1978 Wilkes 400.

Il numero 15 Bobby Allison ha preceduto il numero 5 Neil Bonnett nei primi giri della Wilkes 400 del 1° ottobre a North Wilkesboro Speedway. Allison ha goduto di una stagione di successo nel 1978, vincendo cinque gare nella Bud Moore Ford e finendo secondo nella classifica finale NASCAR Winston Cup Grand National points. Le cinque vittorie rese la campagna del 1978 più dolce per Allison perché non riuscì a vincere una sola gara nel 1976 o nel 1977.

14 maggio 1978: Winston 500

Cale Yarborough supera Buddy Baker nel giro finale per vincere la Winston 500 a Talladega. Il proprietario dell’auto Harold Miller e il pilota Keith Davis sono sospesi per 12 settimane quando i funzionari della NASCAR scoprono una bottiglia illegale di protossido di azoto nell’auto durante le ispezioni di prerace.

15 maggio 1978: Mondo 600

Willy T. Ribbs, il pilota americano leader nella corsa afroamericana, non si presenta per due sessioni di prove speciali in preparazione del prossimo Mondiale 600 a Charlotte. Il proprietario del team Will Cronkrite, irritato dall’assenza di Ribbs, lo sostituisce con il relativamente sconosciuto corridore di pista corta Dale Earnhardt.

Lennie Pond whips his #54 Oldsmobile under #27 Buddy Baker and #11 Cale Yarborough in the Aug. 6 Talladega 500.

Lennie Pond frusta la sua Oldsmobile #54 sotto la #27 Buddy Baker e la #11 Cale Yarborough nella Talladega 500 del 6 agosto. Pond ha preso il comando a cinque giri dal traguardo e ha tenuto a bada un quartetto di sfidanti in un quasi fotofinish per aggiudicarsi la sua prima e unica vittoria alla NASCAR. Ha raggiunto una media di 174.700 miglia orarie, con 67 cambi di direzione ufficiali. Pond era già stato avvisato che non sarebbe tornato come pilota della squadra di Harry Ranier.

Articolo molto interessante
Richard Petty

6 agosto 1978: Talladega 500

Lennie Pond conduce gli ultimi cinque giri e respinge le sfide di sei rivali per la sua prima vittoria in carriera nella NASCAR Winston Cup Grand National nella Talladega 500. Pond raggiunge la media record di 174.700 miglia orarie.

20 agosto 1978: Candela Campione 400

David Pearson supera Darrell Waltrip nel giro finale per vincere il Campione Spark Plug 400 al Michigan International Speedway. Richard Petty parte per la prima volta su una Chevrolet, dopo aver parcheggiato la sua non competitiva Dodge Magnum. Petty finisce 14° dopo una caduta che lo mette in disparte negli ultimi giri.

Dale Earnhardt rides the high line in Will Cronkrite's #96 Cardinal Tractor Ford in Daytona's 1978 Firecracker 400.

Dale Earnhardt cavalca l’alta linea nel Cardinal Tractor Ford #96 di Will Cronkrite nel Firecracker 400 di Daytona. Earnhardt è arrivato settimo nella gara del 4 luglio. La Cronkrite Ford è stata una corsa organizzata appositamente per il giovane corridore afroamericano Willy T. Ribbs, che a maggio avrebbe dovuto guidare l’auto a Charlotte. Ribbs non si è presentato per due sessioni di prove. Cronkrite ha scaricato Ribbs e ha firmato con Earnhardt per guidare la sua auto per una stagione parziale.

4 settembre 1978: Sud 400

Cale Yarborough ottiene la sua quarta vittoria nella Southern 500. Terry Labonte, al suo debutto nella NASCAR Winston Cup Grand National, finisce quarto. D.K. Ulrich è sospeso per il resto della stagione dopo che un naufragio rivela di avere una bottiglia di protossido di azoto illegale nella sua Chevrolet.

17 settembre 1978: Delaware 500

Bobby Allison si aggiudica la sua terza vittoria della stagione nella Delaware 500 a Dover. Il soldato semplice J.D. McDuffie vince la pole e conduce i 10 giri iniziali, ma parte con un guasto al motore dopo 80 giri.

Articolo molto interessante
1971 Munch TTS

Buddy Baker's #27 Oldsmobile tangled with #15 Bobby Allison in the Feb. 16, 1978 Twin 125-miler at Daytona.

La Oldsmobile #27 di Buddy Baker si è aggrovigliata con la Oldsmobile #15 di Bobby Allison nella Twin 125-miler del 16 febbraio a Daytona. La gara di qualificazione si è svolta in una giornata di nebbia e la visibilità è stata una preoccupazione per molti piloti. L’incidente ha costretto Baker e Allison a partire in fondo al campo per la Daytona 500, ma entrambi sono diventati principi nell’esito della ventesima corsa annuale della NASCAR.

5 novembre 1978: Dixie 500

Razzi di polemiche all’Atlanta International Raceway mentre Donnie Allison viene dichiarato vincitore della Dixie 500 dopo che la folla di 40.000 persone pensava che Richard Petty avesse stroncato Dave Marcis in una gara fino al traguardo. I marcatori della NASCAR non si sono accorti che Allison aveva superato sia Petty che Marcis a tre giri dalla fine. Il debuttante Dale Earnhardt finisce quarto nella sua prima partenza con il team Rod Osterlund.

19 novembre 1978

Bobby Allison ottiene la sua quinta vittoria dell’anno nella finale dell’Ontario Motor Speedway. Il secondo classificato Cale Yarborough vince il suo terzo campionato nazionale consecutivo NASCAR Winston Cup Grand National con un margine di 474 punti su Allison.

Continua alla pagina successiva per vedere la classifica completa della stagione 1978 della NASCAR Winston Cup.

Per ulteriori informazioni su tutto ciò che riguarda la NASCAR, vedere:

  • Ricapitolazioni stagionali NASCAR
  • Tracce NASCAR
  • Risultati NASCAR
  • Driver NASCAR
  • Come funziona la NASCAR
  • Come funziona la Daytona 500

Sì.

Lascia un commento