1983 Chevy C10 – Shrek No More

Jay-T Toomer è Steppin’ Low

Vedi tutte le 7 fotoJoe GreeveswriterApr 1, 2009

La prima volta che abbiamo visto la Chevy C10 Chevy C10 dell’83 di John “Jay-T” Toomer è stata Shrek Green, con una grafica Shrek dalla testa ai piedi. Da allora Jay-T ha perso il tema del verde e ha optato per il look monocromatico super pulito. Di Virginia Beach, Virginia, Jay-T è un militare in pensione della Marina Militare, ora tornato con la Marina Militare come specialista di informatica civile. Appassionato di automobili da molto tempo, Jay-T ha posseduto quasi una dozzina di auto, camion e motociclette personalizzate nel corso degli anni. Non cercava niente in particolare, ma un fan della “vecchia scuola” Jay-T un giorno, quando si è imbattuto in questa Chevy C10 Stepside dell’83, stava scansionando eBay. Il camion era quasi un duplicato di uno di proprietà di suo nonno e, proprio così in fretta, la decisione è stata presa. Dopo aver controllato il camion di persona, Jay-T lo ha acquistato, felice di constatare che erano già stati apportati diversi miglioramenti.

Il precedente proprietario aveva aggiunto un motore Chevy da 350 pollici per casse, che pompava 300 CV, grazie a un carburatore Holley 680, camma Comp Cams, accensione MSD e testate in acciaio inossidabile Hooker Shorty che alimentano le marmitte Flowmaster. Il camion suonava bene come sembrava. Una ventola elettrica di raffreddamento manteneva le temperature nel verde, mentre le Jegs lucidavano le pulegge del motore e i coperchi delle valvole Mickey Thompson aggiungevano un po’ di luce sotto il cofano. Un cambio automatico Turbo 400 inviava la potenza a una Chevy rearend a 12 bulloni.

Anche se le basi erano a posto, la personalizzazione era il nome del gioco e la prima cosa sulla lista di Jay-T è stata una sospensione pneumatica. Il camion era già equipaggiato con bracci A superiori e inferiori modificati, mandrini Belltech caduti, telaio dentellato e un posteriore a due maglie. Gli ammortizzatori a gas Monroe hanno snobbato tutti e quattro gli angoli. La Laydout Customs di Yorktown, Virginia, si occupò del resto degli aggiornamenti che includevano borse da 2.600 libbre, due compressori Viair 480 e un serbatoio di riserva da 7 galloni, tutti attivati da linee da 3/8 pollici con valvole SMC. Gli interruttori in billetta sul cruscotto hanno messo il controllo dell’altitudine a portata di mano del conducente e i misuratori Dakota Digital hanno reso facile il monitoraggio del sistema

.

Ocean Audio a Virginia Beach, Virginia, ha gestito l’aggiornamento degli interni con una combinazione di tweed, pelle e vernice. Anche se ogni centimetro è stato massaggiato, la cabina conserva ancora il suo sapore di vecchia scuola, ma con molti tocchi unici come il motivo della fiamma scolpita in rilievo nel cruscotto. Sui pannelli delle portiere e sul tradizionale sedile della panca sono stati utilizzati tessuti di tweed abbinati e inserti in pelle nera. Piegando il sedile in avanti si vedono i componenti stereo accuratamente montati che riempiono la cabina di musica. I tecnici della Ocean Audio hanno creato un paio di involucri a forma di cuneo per contenere i subwoofer Boston Acoustic da 10 pollici, assicurando un’abbondanza di bassi di grande impatto. L’alimentazione del sistema proviene dall’amplificatore Planet Audio a 4 canali montato nel mezzo. L’amplificatore pilota anche i set di componenti da 6,5 pollici situati in contenitori in fibra di vetro personalizzati nella parte inferiore di ogni pannello della porta. A controllare sia l’audio che il video è la doppia unità principale DIN Kenwood DAX 6019, completa di monitor LCD touch screen da 7 pollici e lettore DVD in plancia, situata nella nuova console centrale verniciata. L’isolamento acustico Dynamat Xtreme mantiene l’abitacolo silenzioso, in modo che Jay-T possa godersi i vecchi tempi mentre naviga in autostrada.

Quando si tratta di rifare l’esterno, vedrete che tutte le linee riconoscibili del classico C10 Stepside sono ancora lì, con modifiche sufficienti a farlo risaltare. I tocchi sottili includono il cofano in acciaio EFX a induzione di mucca, la griglia in billetta Street Scene e i fari Diamond Clear di Stylin’ Trucks. Gli specchietti di fabbrica sono stati sostituiti con versioni sportive, il portellone posteriore è stato rasato e i fanali posteriori a LED personalizzati sono stati aggiunti al nuovo roll pan Street Scene. Le maniglie delle portiere sono state rasate e tutti gli emblemi e i marcatori inutili sono stati eliminati dalla carrozzeria, lasciando trasparire le linee vintage. L’Herculiner nero è stato spruzzato sul letto e tutti i finestrini sono stati limo-tintizzati per migliorare il look del camioncino da esposizione. Per riempire i passaruota, Jay-T ha scelto i cerchioni cromati Panther Realm, 20x7s davanti e 22x8s dietro, avvolti in gomma Nitto serie 35. L’aggiunta finale è stata la vernice Lemon Lime Ice Pearl, spruzzata da Kustom Paint in Virginia Beach, Virginia

Dire che il camion è stato un successo sarebbe un eufemismo. Jay-T è molto attivo nel circuito dello show e la sua scheda tecnica ha mostrato una lista incredibile di premi già vinti dallo Stepside. Anche se ama gareggiare, potrebbe presto aver bisogno di un’aggiunta alla sua casa per ospitare la sala trofei. Jay-T ha ringraziato in modo particolare Tim di Kustom Paint, Big Mike di Ocean Audio e Mike di Eastern Off Road per il loro aiuto nella creazione del suo camion dei sogni

.
Vedi tutte le 7 foto

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP

Lascia un commento