1985 Corvette

Galleria di immagini di auto d’epoca

.

Sì.
1985 Corvette

Il C4 è arrivato all’incirca nel momento in cui l’economia statunitense ha iniziato a riprendersi dalla stagnazione dei primi anni Ottanta. Quella che era stata una carenza di petrolio è stata inaspettatamente sostituita da un eccesso di petrolio che ha fatto crollare i prezzi del gas, e i compratori hanno presto fatto di nuovo acquisti per le grandi e potenti auto di Detroit. Anche l’amministrazione Reagan aveva dato una mano, convincendo le case automobilistiche giapponesi a limitare volontariamente le loro esportazioni di auto verso gli Stati Uniti attraverso il Voluntary Restraint Agreement (VRA). In questo nuovo clima più ospitale, a metà decennio le prestazioni americane erano nuovamente fiorenti e la Chevy non perdeva tempo ad alzare il volume della Corvette.

Così, la Corvette del 1985 ricevette un nuovo sistema di “Tuned Port Injection”, che era fondamentalmente il sistema di iniezione Bosch tedesco con un collettore di aspirazione rivisto. Anche se l’ormai collaudato piccolo blocco Corvette misurava ancora 350 cubi, la sostituzione della nuova iniezione multi-port con un sistema di iniezione a iniezione sintonizzata, insieme ad un aumento della compressione di mezzo punto a 9,5:1, ha portato la potenza a 25 cavalli, per raggiungere 230 CV a 4.000 giri/min; la coppia è migliorata di 40 libbre/piede, passando da 290 a 2.800 giri/min ad una carnosa 330 libbre/piede a 3.200. I cambiamenti sono stati così estesi che la Chevy è stata spostata per utilizzare una nuova denominazione del motore: L98.

Rispondendo a tutte le lamentele sulla corsa dura della Corvette, la Chevy ha ammorbidito sia il tasso di molleggio che quello d’urto sia sulle sospensioni standard che sulle prestazioni della Z51 per l’85. Quest’ultima è ora dotata di barre stabilizzatrici di diametro maggiore a prua e a poppa per mantenere la rigidità totale del rollio con le calibrazioni più morbide, più ruote da 9,5 pollici di larghezza sia all’anteriore che al posteriore. Erano inclusi anche gli ammortizzatori a gas Delco-Bilstein – disponibili come opzione separata con la sospensione di base – e un sistema di raffreddamento rivisto per impieghi gravosi.

Articolo molto interessante
1992-1995 Preludio Honda

Naturalmente, gli ingegneri erano ancora interessati alla gestione. Il pacchetto Z51 è stato messo a punto dall’ingegnere di sviluppo Corvette John Heinricy per essere una “auto GT di serie da esposizione”, secondo l’ingegnere capo Corvette David R. McLellan, riferendosi a una classe molto contestata nelle corse SCCA. Incredibilmente, le sospensioni modificano l’altezza di marcia abbassata sulla Corvette del 1985 di un impercettibile 3/4 di pollice, che era appena sufficiente per abbassare il coefficiente di resistenza aerodinamica a 0,33 e, con l’asse 3,07:1, aumentare la velocità massima a un vero e proprio 150 mph. L’asse standard di quest’anno era ancora più alto di 2,73:1, che si è rivelato troppo alto perché la vettura potesse raggiungere le 150 miglia orarie.

Per una migliore stabilità del rettilineo alle velocità massime, l’angolo di sterzata è stato aumentato di un grado (a quattro). Per una migliore capacità di arresto alle alte velocità, il sistema frenante è stato rinforzato con un cilindro maestro e un booster più grandi, oltre a pastiglie diverse che conferiscono maggiore potenza frenante e una migliore sensibilità.

1985 Corvette

La Corvette del 1985 è arrivata con questa abbagliante serie di strumenti digitali e grafici. Alcuni critici, però, hanno ritenuto che l’ensemble fosse troppo impegnato.

Per quanto riguarda la trasmissione, il manuale 4+3 Overdrive ha ricevuto una robusta ghiera del differenziale da 8,5 pollici (a partire da 7,9 pollici) per una maggiore longevità, nonché un pulsante di override che è stato posizionato più comodamente in cima al pomello del cambio. Inoltre, il computer dell’unità è stato riprogrammato per rendere meno intrusiva la funzione overdrive. Verso lo stesso fine, è stata rivista anche l’elettronica che regola la frizione del convertitore di coppia di bloccaggio nella trasmissione automatica.

Articolo molto interessante
1988 Corvette

I miglioramenti in termini di estetica e praticità sulla Corvette del 1985 includevano una nuova grafica della strumentazione per una migliore leggibilità e nuovi rivestimenti in pelle opzionali per i sedili Lear-Siegler a prezzo extra. Infine, la Chevy ha iniziato ad eliminare le fonti dei rumori e dei cigolii che avevano tanto afflitto la vettura nel suo primo anno di vita attraverso una vasta serie di piccole modifiche strutturali.

Car and Driver è stato tra i media che hanno celebrato il perfezionamento del nuovo modello. La rivista ha campionato due auto – una automatica con le sospensioni di base e una Z51 manuale – e ha trovato entrambe “strette e solide”. La prima andava da 0 a 60 miglia all’ora in 5,7 secondi e il quarto di miglio in piedi in 14,1 secondi a 97 miglia all’ora. La versione manuale ha corso a 60 mph in sei secondi in piano e ha raggiunto il quarto di miglio in 14,4 secondi a 95 mph, raggiungendo una velocità massima di 150 mph.

Anche le caratteristiche di tenuta di strada e di frenata della Corvette del 1985 sono state elogiate dai media, sebbene i tester continuassero a stuzzicare l’idea di una guida inutilmente dura con lo sterzo giudicato troppo veloce per l’uso in città. Il cruscotto digitale continuò ad essere liquidato come eccessivamente ingegnoso.

Le vendite del secondo anno della C4 hanno fatto un brusco balzo in avanti, scendendo a 39.729, il più basso totale annuale dal 1975. Questo calo è stato almeno in parte dovuto all’enorme aumento dei prezzi del 1985: il prezzo di base dell’auto era ora di 24.403 dollari.

Articolo molto interessante
1955 Lincoln Capri

Scoprite le altre Corvette di questa generazione:

1984 Corvette 1985 Corvette 1985 Corvette 1986 Corvette 1987 Corvette 1988 Corvette 1989 Corvette 1990 Corvette

Cerchi altre informazioni su Corvette e altre auto? Vedi:

  • Corvette: Imparare la storia di ogni anno di modelli e vedere le fotografie delle Corvette.
  • Specifiche della Corvette: Ottenere le specifiche chiave, i tipi di motore e di trasmissione, i prezzi e i totali di produzione.
  • Museo della Corvetta: Il Museo Nazionale della Corvetta attira gli amanti della Corvetta da tutto il mondo. Per saperne di più sul museo.
  • Corvette Pictures: Trova le immagini delle Corvette più calde del classico e dell’anno in corso.
  • Muscle Cars: Ottenere informazioni su più di 100 giostre per ragazzi difficili.
  • Consumer Guide Corvette Recensioni: Stai pensando di acquistare una Corvette? Vedi cosa ha da dire la Guida per il consumatore.

Lascia un commento