1986 Pontiac Firebird Trans Am

Turbo-styled cast aluminum wheels were the signature change in the 1986 Trans Am. See more sports car pictures. Le ruote turbo in alluminio fuso sono state il cambiamento di firma nella Trans Am del 1986. Vedere più immagini di auto sportive . ©2007 Publications International, Ltd.

Niente di terribilmente drammatico ha colpito la linea Firebird per il 1986, eppure le vendite hanno fatto un impressionante balzo in avanti – anche se questo sarebbe stato l’ultimo anno in cui la produzione poteva essere misurata in sei cifre. I Trans Ams non cambiarono più dei loro compagni meno potenti, a parte la revisione della decalcomania del cofano e l’installazione di un tachimetro da 140 km/h quando fu ordinato un V-8 opzionale.

La scelta principale è stata ancora una volta la porta tuned-port 5.0 litri V-8, potenziata un po’ a 210 cavalli, anche se la sua coppia è leggermente diminuita. Come prima, il motore TPI è venuto solo con quattro marce automatiche. Il V-8 standard della Trans Am erogava 150 cavalli con un carburatore a quattro barili e veniva fornito con un manuale a cinque velocità.

Galleria di immagini di auto sportive

I prezzi hanno subito un’altra impennata, dato che la cifra di partenza della Trans Am ha raggiunto i 12.395 dollari (400 dollari in più di un S/E). Anche così, i fan di Firebird potrebbero ottenere un modello a quattro cilindri per soli 9.279 dollari, a condizione che non siano richiesti extra.

Articolo molto interessante
1950-1951 Studebaker

Le ruote in alluminio fuso ora erano standard Trans Am. Tutti i modelli V-6 e V-8 hanno aggiunto la Y99 Rally Tuned Suspension e i meccanismi del cambio automatico sono stati ricalibrati. Un sistema di alimentazione a discesa azionava il coperchio del portellone posteriore.

Le gomme standard erano da 15 pollici (P215/65R15, per la precisione), e anche la base Firebird indossava uno spoiler posteriore, presentando un’immagine di muscolo, se non la realtà. L’aria condizionata opzionale (disponibile solo sui modelli V-6 e V-8) aveva un condensatore più sottile e leggero e costava 750 dollari in più. Un tetto a T costava 875 dollari, mentre gli acquirenti della Trans Am hanno dovuto pagare 695 dollari per uno dei motori V-8 più performanti disponibili.

Se volete saperne di più su muscle car e Firebirds, date un’occhiata a queste pagine:

  • Recensioni di Firebird secondo la Guida per il consumatore
  • Muscle Cars

Lascia un commento