1992 Corvette

Mentre la Chevrolet presentava al Salone Internazionale dell’Automobile del Nord America del gennaio 1992 un concetto che avrebbe presentato la Stingray III, è stato annunciato che la generazione C4 avrebbe dovuto rimanere in produzione almeno fino al 1997. Fortunatamente, avrebbe continuato con una potenza aggiuntiva per la Corvette del 1992 – una spinta di 50 CV per l’esattezza – grazie a una nuova versione del motore standard pushrod small-block, soprannominato LT1.
The one-millionth Corvette was produced on July 2, 1992.;br>
La milionesima Corvette è stata prodotta il 2 luglio 1992.
Con una potenza di 300 CV a 5.000 giri/min e una coppia di 330 lb/ft a 4.000 giri/min, la nuova potenza di LT1&apos è stata ottenuta grazie a una serie di miglioramenti e perfezionamenti del cavallo di battaglia V-8 da 5,7 litri. Tra questi, l’introduzione della fasatura del motore controllata dal computer, un nuovo sistema di scarico a bassa restrizione che utilizzava due catalizzatori e sensori di ossigeno (uno per ogni banco cilindri), un nuovo profilo dell’albero a camme, un rapporto di compressione più elevato, testate a flusso libero e un sistema di iniezione del carburante multiporta rivisto. Il LT1 pesava 21 libbre in più rispetto al L98 sostituito, tuttavia, principalmente a causa dell’uso di collettori di scarico in ghisa, piuttosto che in acciaio inox;

L’LT1 è stato anche il primo propulsore Chevrolet ad utilizzare “reverse flowcooling,” in cui il motore convogliava il refrigerante direttamente alle testate, invece di inviarlo prima attraverso il blocco. Si diceva che questo permetteva di aumentare la temperatura dell’alesaggio e di ridurre l’attrito dell’anello, oltre ad aiutare il raffreddamento nei punti chiave. L’olio sintetico Mobil 1 era ora utilizzato in fabbrica ed era raccomandato per le successive modifiche; l’uso di olio sintetico escludeva la necessità di un refrigeratore dell’olio motore, che non era più offerto come opzione.

Articolo molto interessante
1950 Frazer Manhattan Convertibile

Come ci si poteva aspettare, la pressa motoristica ha salutato il nuovo motore standard congusto. Forse quello che Chevrolet non si aspettava era che la maggior parte dei recensori avrebbe anche concluso che la LT1 e i suoi 300 CV tendevano a rendere la ZR-1 con i suoi 75 cavalli in più – per non parlare del suo ripido prezzo di listino – un po’ irrilevante. Car and Driver, per esempio, ha scoperto che mentre la ZR-1 poteva raggiungere i 60 mph da una partenza in piedi in 4,7 secondi, la LT1 poteva raggiungerla in soli 5,1 secondi. Mentre la velocità massima di 179 mph per il Re della Collina regnava ancora sovrana, pochi automobilisti razionali riuscivano a capire che i 161 mph raggiunti dalla LT1 erano sufficienti. Sulla carta e gli acquirenti’mente, la tariffa extra di 31.683 dollari per la ZR-1’s performancepremium in calo non sembrava valerne la pena, e solo uno scarso numero di 502 acquirenti ha ordinato la RPO ZR1.

All1992 Corvettes ha beneficiato di un nuovo sistema standard di controllo della trazione chiamato Acceleration Slip Regulation, sviluppato in collaborazione con Germany’sBosch. Esso utilizzava i sensori ABS per rilevare lo slittamento della ruota posteriore e applicare la frenata alle ruote interessate e/o la potenza dell’acceleratore posteriore per mantenere la trazione. L’interruttore del cruscotto poteva essere attivato per disattivare il sistema. Inoltre aiutare l’auto abbracciare la strada per abbinare il motore LT1 Powerplant’s aggiunto muscolo erano standard nuovo-direzionale / asimmetrico battistrada Goodyear pneumatici GS-C.

Articolo molto interessante
1964 Chevrolet Chevelle SS

Per il resto, i cambiamenti fisici sono stati nominali, nella migliore delle ipotesi, per ’92. Le uscite di scarico gemelle dell’auto e dell’apos erano ora di forma rettangolare, e la ZR-1 ha acquisito ulteriori elementi di identificazione sui parafanghi laterali.

La milionesima Corvette, una decappottabile bianca con poggiatesta cucito appositamente, è uscita dalla catena di montaggio del Bowling Green il 2 luglio 1992. Ironia della sorte, la produzione della Corvette è appassita a soli 20.479 esemplari per la ’92 model year, la sua produzione più bassa dal 1962.

Scopri le altre Corvette di questa generazione:
1984 Corvette1985 Corvette1985 Corvette 1986 Corvette 1987 Corvette 1988 Corvette 1989 Corvette1990 Corvette1991 Corvette1991 Corvette1992 Corvette1993 Corvette1994 Corvette1995 Corvette 1996 Corvette

Cerchi altre informazioni su Corvette e altre auto? Vedi:

  • Corvette: Imparare la storia di ogni anno di modelli e vedere le fotografie delle Corvette.
  • Specifiche della Corvette: Ottenere le specifiche chiave, i tipi di motore e di trasmissione, i prezzi e i totali di produzione.
  • Museo della Corvetta: Il Museo Nazionale della Corvetta attira gli amanti della Corvetta da tutto il mondo. Per saperne di più sul museo.
  • Corvette Pictures: Trova le immagini delle Corvette più calde del classico e dell’anno in corso.
  • Muscle Cars: Ottenere informazioni su più di 100 giostre per ragazzi difficili.
  • Consumer Guide Corvette Recensioni: Stai pensando di acquistare una Corvette? Vedi cosa ha da dire la Guida per il consumatore.

Lascia un commento