2003 NASCAR Winston Cup Recap 2003

Kurt Busch wins the 2003 Sirius 400, a NASCAR Winston Cup series event.

PAGINA SUCCESSIVA

Per molti versi la stagione 2003 della NASCAR Winston Cup è stata una stagione di cambiamenti. Prima ancora dell’inizio della stagione agonistica, un annuncio di R.J. Reynolds ha dato il via ad una serie di sponsorizzazioni che sarebbero continuate per tutto l’anno e avrebbero avuto pieno effetto nel 2004. I cambiamenti pianificati nel regolamento e nella programmazione delle gare promettevano anche che il 2003 sarebbe stata l’ultima stagione NASCAR nel suo genere.

Anche il presidente della NASCAR Bill France, Jr. si è dimesso nel 2003 e ha passato l’incarico al figlio Brian. In pista, una sorprendente vittoria a punti di Matt Kenseth ha tenuto i tifosi affascinati per tutta la stagione. Scopri tutti i cambiamenti annunciati per NASCAR nel corso del 2003 – e guarda le emozionanti immagini di gara della stagione – con la nostra cronologia della NASCAR Winston Cup 2003.

Febbraio 2003

L’azienda produttrice di tabacco R.J. Reynolds conferma di essersi offerta di abbandonare la sponsorizzazione della Winston Cup per la NASCAR&apos, la principale serie di corse automobilistiche di serie della NASCAR’
…e la sua squadra di calcio..;
16 febbraio 2003: Daytona 500

Michael Waltrip vince la Daytona 500 sotto la pioggia. La Chevrolet di Waltrip&apos è davanti quando la gara viene chiamata dopo 272,5 miglia e 109 giri;
…br>
2 marzo 2003: UAW-Daimler Chrysler 400

Matt Kenseth si allontana dal campo negli ultimi giri e finisce nove secondi davanti al secondo classificato Dale Earnhardt, Jr., per vincere la UAW-Daimler Chrysler 400 al Las Vegas Motor Speedway. Sarà il trionfo solitario di Kenseth&apos nel 2003.

Galleria immagini NASCAR
Kurt Busch wins the 2003 Sirius 400, a NASCAR Winston Cup series event. ;
Kurt Busch taglia per primo il traguardo per vincere il Sirius 400 del 15 giugno al Michigan International Speedway. Con la vittoria, Busch è entrato nella top five a punti ed è diventato il primo vincitore della stagione&apos per tre volte. Busch ha concluso la stagione con quattro vittorie, che si è classificato secondo dietro solo a Ryan Newman. Ciononostante, Busch non è riuscito a entrare nella top ten della classifica finale a punti. Vedi altre immagini della NASCAR.

16 marzo 2003: Carolina Dodge Dealers 400

Ricky Craven supera Kurt Busch per vincere il Carolina Dodge Dealers 400 a Darlington Raceway. Il margine ufficiale di vittoria è di 0,002 secondi, il traguardo più vicino da quando la NASCAR ha iniziato ad utilizzare i sistemi di cronometraggio elettronico nel 1993;
…br>
6 aprile 2003: Aaron’s 499

Articolo molto interessante
Perché le noccioline sono sfortunate nelle corse automobilistiche?

Dale Earnhardt, Jr., fa un passaggio decisivo con un controverso tuffo sotto la linea del fuori campo e vince il 499 di Aaron&apos a Talladega. Gli ufficiali della NASCAR dichiarano che Earnhardt, Jr., ha completato il passaggio su Matt Kenseth e Jimmie Johnson prima di attraversare sotto la linea;
…e che il passaggio è stato completato;
19 giugno 2003

NASCAR annuncia che Nextel Communications diventerà il title sponsor della sua serie di corse top nel 2004. Nextel sostituirà Winston, che ha fornito la sponsorizzazione dal 1971.

Robby Gordon drives in the 2003 Sirius @ The Glen event in the NASCAR Winston Cup series.
Robby Gordon ha spinto la sua Chevrolet #31 RCR Enterprises Enterprises ad un grande vantaggio nel Sirius 10 agosto @ The Glen event sullo storico percorso stradale di Watkins Glen. Gordon ha condotto gli ultimi 30 giri e ha superato Scott Pruett, specialista del noleggio di armi e delle corse su strada, per conquistare la sua seconda vittoria in rettilineo su strada. Gordon ha prevalso anche nella gara del 22 giugno a Sonoma, in California, dandogli un’occhiata alle gare su strada di ’03.

5 luglio 2003: Pepsi 400

Il debuttante Greg Biffle ottiene una vittoria sconvolgente nella Pepsi 400 al Daytona International Speedway. La strategia dei box mette Biffle in prima linea, e si dirige verso casa quando Bobby Labonte finisce la benzina nel giro finale;
…br>
10 agosto 2003

Gli specialisti delle corse su strada Robby Gordon e Scott Pruett corrono 1-2 nel Sirius @ The Glen. Gordon conduce gli ultimi 30 giri per spazzare entrambi gli eventi del 2003.

Ryan Newman's car flips during a crash in the 2003 Daytona 500, a NASCAR Winston Cup series event.

Nel 56° giro della 45° edizione della Daytona 500 il 16 febbraio, la Dodge #49 di Ken Schrader è stata tagliata da Ward Burton, innescando un tamponamento. L’auto di Schrader ha deviato sulla traiettoria di Ryan Newman, la cui Dodge #12 si è lanciata in aria e si è lanciata violentemente nell’erba dell’infield lungo lo scivolo anteriore. L’auto di Newman si disintegrò in un milione di pezzi, ma, fortunatamente, il talentuoso studente del secondo anno ne uscì illeso.

15 agosto 2003

NASCAR annuncia che Sunoco sostituirà lo sponsor di lunga data Unocal come carburante ufficiale di NASCAR a partire dal 2004. Unocal e il suo predecessore Pure Oil e Union 76 hanno sostenuto NASCAR dal 1952.
.

Articolo molto interessante
Mike Skinner

Sì.
17 agosto 2003: Michigan 400

Ryan Newman vince la Michigan 400 al Michigan International Speedway. Jimmy Spencer e Kurt Busch litigano nel garage dopo la gara. NASCAR sospende Spencer per una settimana per aver colpito Busch.

The winning team kisses the bricks at the 2003 Brickyard 400, a NASCAR Winston Cup series event.

Uno dei rituali del Brickyard 400 è “Il bacio dei mattoni”. L’onore va alla squadra vincitrice della classica di mezza estate all’Indianapolis Motor Speedway. Kevin Harvick, la moglie DeLana, il proprietario del team Richard Childress e l’intera squadra GM Goodwrench si sono inginocchiati all’unisono per eseguire la gioiosa celebrazione. La vittoria del Brickyard 400 è stata la prima della stagione 2003 di Harvick.

31 agosto 2003: Sud 500

Terry Labonte vince l’ultimo weekend del Labor Day Southern 500 a Darlington Raceway. NASCAR ha annunciato che a partire dal 2004, la data della gara sarà spostata dalla superstrada originale della NASCAR alla California Speedway.

Sì.
13 settembre 2003

Bill France, Jr., si dimette dalla carica di presidente e amministratore delegato della NASCAR e nomina suo figlio Brian, 41 anni, come suo successore.

Sì.
21 settembre 2003: MBNA 400

Ryan Newman recupera un deficit di due giri per vincere l’MBNA 400 al Dover International Speedway. Per la gara, la NASCAR ha implementato una regola che vieta di tornare a correre alla bandiera della prudenza, e restituisce un giro ai piloti che non sono sul giro di testa. La nuova regola è stata annunciata sulla scia dei piloti che hanno evitato per un pelo una collisione con l’auto di Dale Jarrett che si è schiantata una settimana prima nel New Hampshire.

Jamie McMurray was awarded Rookie of the Year honors for the 2003 NASCAR Winston Cup season.

Jamie McMurray, uno dei tanti giovani pistoleri di alto profilo che nelle ultime stagioni hanno fatto il giro della NASCAR Winston Cup, ha guidato la Dodge #42 Chip Ganassi Dodge nel 2003. Il 27enne di Joplin, Missouri, ha gareggiato in tutti i 36 eventi della stagione ’03, registrando cinque piazzamenti nei primi cinque posti e 13 tentativi nei primi dieci. McMurray ha vinto il premio Rookie of the Year ’03, finendo 27 punti davanti al secondo classificato Greg Biffle.

Articolo molto interessante
10 Piste abbandonate

28 ottobre 2003

Pontiac annuncia il ritiro dalla competizione NASCAR, lasciando la Chevrolet come l’unica General Motors per il 2004.

Sì.
9 novembre 2003: Pop Secret 400

Con un quarto posto nella Pop Secret 400 a Rockingham’s North Carolina Speedway, Matt Kenseth conclude il suo primo campionato NASCAR Winston Cup. Bill Elliott ottiene la sua prima vittoria della stagione in quella che sarà l’ultima gara autunnale di Rockingham.
Jimmie Johnson leads Matt Kenseth and Dale Earnhardt, Jr. in the 2003 Aaron's 499, a NASCAR Winston Cup series event.

La Chevrolet #48 di Jimmie Johnson conduce la Chevrolet #17 di Matt Kenseth e #8 di Dale Earnhardt, Jr. nelle ultime fasi della 499 di Aaron a Talladega. Mentre Kenseth stava lottando con Johnson per il comando, Earnhardt, Jr., ha spazzato basso per superare entrambi gli avversari, effettuando il passaggio mentre le sue gomme sinistre erano sotto la linea gialla “fuori limite”. La NASCAR ha stabilito che Earnhardt, Jr., aveva completato il passaggio prima di guidare sotto la linea, una decisione che ha oltraggiato molti concorrenti.

16 novembre 2003: Ford 400

Bill Elliott fa scoppiare una gomma nel giro finale permettendo a Bobby Labonte di vincere la Ford 400 a Homestead-Miami Speedway. Elliott, nella sua ultima stagione completa come concorrente, aveva dominato la gara fino a quando il destino gli ha dato una carta dura con meno di un miglio rimanente.

Sì.
Dicembre 2003

I rapporti indicano che la NASCAR adotterà una nuova procedura a punti per determinare il campione della NASCAR Nextel Cup 2004. NASCAR regolerà i punti assegnati ai vincitori delle gare e svilupperà un inseguimento di 10 gare per la Nextel Cup. I primi 10 nella classifica a punti dopo la 26a gara si qualificano per l’inseguimento finale di 10 gare.

Nella pagina successiva, nella pagina successiva, si riporta la classifica finale del 2003, l’ultima stagione della NASCAR prima di una serie di cambiamenti significativi.

Per ulteriori informazioni su tutto ciò che riguarda la NASCAR, vedere:

  • Home Page di NASCAR
  • Ricapitolazioni stagionali NASCAR
  • Tracce NASCAR
  • Risultati NASCAR
  • Driver NASCAR
  • Come funzionano le auto da corsa NASCAR
  • Come funziona la Daytona 500

Lascia un commento