2005 Corvette

La Corvette coupé e la cabriolet del 2005 sono state rapidamente salutate come le migliori Corvette di sempre, eppure in qualche modo non erano abbastanza nuove da soddisfare qualche critica. Infatti, Car e Driver hanno descritto per la prima volta la C6 come una “C5 e 11/16 … Come la Vette del ’68, il 2005 è una profonda evoluzione della vettura esistente. È un lungo cammino sulla strada del miglioramento continuo”.

The 2005 Corvette Z06 was unveiled in January 2005.

La Corvette Z06 del 2005 è stata presentata a

Gennaio 2005 al Detroit’s North
di Detroit

non ha colpito le strade fino al modello ’06

anno. Guarda altre foto di Corvette.

Significativamente, la C6 è la prima Corvette sviluppata in tandem con un’altra vettura GM, la Cadillac XLR, una soave cabriolet a due posti con tetto retrattile e tetto rigido lanciata per il 2004. La Cadillac ha avuto la priorità perché sarebbe stata lanciata per prima e sarebbe stata il simbolo di una rinascita emergente per il marchio di lusso di GM. Solo dopo la fine della XLR il team Corvette ha potuto rivolgere la massima attenzione al lavoro della C6, che era in corso di realizzazione a metà del 2000 – un’altra ragione per cui la C6 non poteva essere totalmente nuova di concetto.

Tuttavia, il contenuto è molto nuovo – 85 per cento in peso. Gran parte di questa novità deriva dall’avere XLR nel mix. Le influenze principali tra le XLR sono state l’adattamento e la finitura dei pannelli esterni della carrozzeria in materiale composito-plastico, l’isolamento del gruppo propulsore e del rumore stradale, il design interno, i materiali e l’assemblaggio.

Fin dall’inizio, il team di progettazione ha accettato la critica diffusa secondo cui la C5 era un po’ grande per un’auto sportiva ad alta potenza. Lo spargimento di massa avrebbe fatto perdere sterline a vantaggio delle prestazioni, ma avrebbe anche reso la Corvette più facile da vivere in condizioni urbane affollate – una considerazione importante per l’Europa, dove GM voleva incrementare le vendite della Corvette.

Articolo molto interessante
In che modo gli ibridi plug-in influenzeranno l'ambiente?

A complicare le cose c’era il desiderio di migliorare l’aerodinamica, che aveva grandi implicazioni per un nuovo pilota di C6.R. Così come la decisione presa all’inizio di abbandonare i fari a scomparsa per le prime travi a vista della Corvette dal 1962. Oltre a ridurre la resistenza aerodinamica, i fari fissi toglievano peso al frontale, punteggiavano il nuovo frontale della C6 e riducevano i costi e la complessità. L’obiettivo della squadra, un coefficiente di resistenza aerodinamica di 0,28, è stato raggiunto, ottenendo un piccolo ma importante miglioramento di 0,01 Cd rispetto alla C5 di produzione.

Al di là delle esigenze della concorrenza, lo stile della C6 è stato influenzato dal C2 Sting Ray, che si può vedere nell’orientamento delle ruote, nella forma della carrozzeria e nell’abitacolo a baldacchino. Un’altra influenza stilistica è stata esercitata dai velivoli, in particolare dal jet da combattimento YF-22, che si può vedere nel profilo posteriore più appuntito.

La C6 ha molti altri dettagli da apprezzare. I ponti posteriori, per esempio, guadagnano una linea caratteriale “a coda di barca” spazzata ordinatamente indietro dalla cintura, un tocco del coupé Sting Ray split-window. I quattro taillamp della Corvette erano di nuovo quasi perfettamente rotondi, e si annidavano in un pannello posteriore più scolpito, ancora piuttosto largo, ma con un aspetto più leggero. Le fiancate della carrozzeria guadagnavano interesse visivo da un’abile miscela di pieghe e curve, soprattutto intorno alle “baie” frastagliate. E la sagomatura a “doppia bolla” del pannello del tetto del coupé è stata leggermente più pronunciata.

Articolo molto interessante
1959 Corvette

La C6 misura 5,1 pollici più corta e un pollice più stretta della C5, ma è di 1,2 pollici più lunga con un passo di 106. Quell’interasse è stato dettato dai requisiti di imballaggio della Cadillac XLR, ma ha aggiunto alla Corvette una nuova e mirata posizione “ruote in curva”. Aiutava la causa, le ruote stesse erano più grandi, crescendo di un pollice ad ogni estremità fino a 18 anteriori e 19 posteriori. L’aspetto negativo del ridimensionamento era un po’ meno spazio di carico: 22 piedi cubi per le coupé (in precedenza 24,8), e 10,5 max per le cabriolet (contro 13,9).
This clay model for the 2005 Corvette dashboard showed the C6 would use the dual-cowl design.

Questo modello in argilla per il cruscotto della Corvette del 2005 ha dimostrato che la C6 avrebbe usato

il design a doppio cappuccio che era diventato un marchio di fabbrica Corvette.

All’esterno più sofisticato corrispondeva un abitacolo completamente nuovo. Il cambiamento più evidente è stato il cruscotto. Era disposta come quella della C5, ma il tema scolpito del “doppio cofano” ha lasciato il posto a un pannello pulito, verticale, sul lato passeggero, con una porta airbag appena nascosta. I nuovi sedili offrivano cuscini più lunghi e rinforzi laterali più prominenti. Una spruzzata di alluminio e di accenti metallici ha fornito un tocco di buon gusto di moderna “hi tech”. Gli indicatori sembravano più o meno gli stessi, ma i pannelli audio e climatici avevano meno pulsanti e segni più chiari. La pila centrale può anche ospitare un sistema di navigazione, disponibile per 1.400 dollari come opzione per la prima Corvette. Una console rielaborata ha fornito dei portabicchieri gemelli sotto un coperchio scorrevole e un cestino più grande per il bracciolo. I progettisti hanno anche trovato spazio per piccole ma utili tasche per le mappe delle porte. Le porte stesse hanno ottenuto delle chiusure elettriche con sganci interni a pulsante e cuscinetti esterni a pressione; uno sgancio meccanico fuori bordo di ogni sedile permetteva ai passeggeri di fuggire in caso di mancanza di corrente. La chiave di accensione è stata sostituita da un grande interruttore a bilanciere per l’avviamento del motore, parte di un sistema di ingresso standard senza chiave con trasmettitore tascabile, un altro “regalo” della XLR.

Articolo molto interessante
1919 Chevrolet Serie 490

Scopri le altre Corvette di questa generazione:

2006 Corvette2007 Corvette
Corvette2007
Cerchi altre informazioni su Corvette e altre auto? Vedi:

  • Corvette: Imparare la storia di ogni anno di modelli e vedere le fotografie delle Corvette.
  • Specifiche della Corvette: Ottenere le specifiche chiave, i tipi di motore e di trasmissione, i prezzi e i totali di produzione.
  • Museo della Corvetta: Il Museo Nazionale della Corvetta attira gli amanti della Corvetta da tutto il mondo. Per saperne di più sul museo.
  • Corvette Pictures: Trova le immagini delle Corvette più calde del classico e dell’anno in corso.
  • Muscle Cars: Ottenere informazioni su più di 100 giostre per ragazzi difficili.
  • Consumer Guide Corvette Recensioni: Stai pensando di acquistare una Corvette? Vedi cosa ha da dire la Guida per il consumatore.

Lascia un commento