2010 Mustang – Più moderno e muscoloso

Il nuovo distintivo di Ford per i pony segnala un nuovo e drammatico design esterno con elementi Mustang classici incorporati.

Vedi tutte le 81 fotoFord Motor CompanyphotographerNov 19, 2008

2010 FORD MUSTANG: PIÙ MUSCOLARE, MODERNO

Vedi tutte le 81 foto

*Il nuovo badge del pony segnala un nuovo e spettacolare design esterno* Il design moderno, muscoloso e senza cuciture incorpora i classici elementi Mustang* Il linguaggio delle superfici muscolari enfatizza la posizione potente, il pacchetto efficiente

LOS ANGELES, CA – Più muscoli. Più movimento. Più Mustang. Tutto questo è di serie sulla Mustang 2010 di Ford – che riflette un nuovo design dentro e fuori.

Vedi tutte le 81 foto

“I leader guidano, ed è quello che continuiamo a fare con questa icona americana”, ha detto J Mays, vice presidente del gruppo del Design. “Il 2010 è un Mustang fedele alla sua linea di sangue, con proporzioni impeccabili, forme oneste e un bellissimo linguaggio di superficie”. Esegue il meglio del Mustang in modo drammatico e moderno”.

Il team di progettazione della Mustang, guidato dal Chief Designer Doug Gaffka e dal Design Manager George Saridakis, ha fatto riferimento agli spunti classici del design Mustang e ha sviluppato un’interpretazione completamente moderna, dando più “muscolo” all’auto iconica. Il risultato è una Mustang dall’aspetto più atletico, con linee continue e fluide che emanano da superfici altamente scolpite.

Questo pony è un destriero nervoso

Vedi tutte le 81 foto

Non guardare oltre il distintivo del pony firmato Mustang per l’essenza del design 2010. Il badge, che è più grande e più cesellato, si trova orgogliosamente nella griglia superiore.

Articolo molto interessante
Quasi tutti i Mopar della Drag Week 2015 più qualche sorpresa

“Tutto ciò che abbiamo cercato di fare con il nuovo design esterno di questa vettura è rappresentato nel nuovo pony”, ha detto Gaffka. “Racconta tutta la storia. E’ atletica, aggressiva e moderna”.

Vedi tutte le 81 foto

Dalla V-6 alla Shelby GT500, l’obiettivo era quello di far apparire ogni modello ancora più scolpito del suo predecessore. Il risultato è una linea di auto iconiche che mantengono la loro identità in modo contemporaneo. Ogni elemento di design classico – la forma della calandra, il “bastone da hockey”, il salto nella gobba posteriore, il finestrino a quarto di vetro, il fanale posteriore a tre bar, il tappo del gas montato al centro – è modernizzato in modo da conferire alla nuova vettura ancora più presenza e carattere.

L’aspetto aggressivo è valorizzato da aperture della griglia più grandi affiancate da fari più sottili, che ora incorporano indicatori di direzione integrati.

Vedi tutte le 81 foto

“Lo stile moderno utilizza tutto il nostro know-how tecnico combinato con componentistica all’avanguardia”, ha detto Saridakis. “In tutta questa Mustang, abbiamo introdotto dei colpi di scena moderni come la tecnologia integrata, i fanali posteriori a LED e le lampade frontali HID, l’imballaggio efficiente e le proporzioni migliori”.

Vedi tutte le 81 foto

Il team ha ulteriormente migliorato il design agile, eliminando il disordine inutile. Ciò ha incluso la riduzione al minimo degli sbalzi, l’eliminazione del cilindro posteriore del foro della chiave, la smussatura dell’angolo posteriore e la semplificazione degli spoiler del piedistallo per un design più compatto. L’antenna, prima sul parafango anteriore, è ora molto più corta e spostata nella parte posteriore della Mustang 2010. Il risultato è un design pulito e sportivo che sembra intelligente ed efficiente.

Articolo molto interessante
Lost In The Sandpoint Hot Rod Show degli anni '50

L’estremità anteriore di tutti i modelli è più bassa e appare più larga, con robusti passaruota che spingono verso l’alto e fuori dai parafanghi muscolari. Le linee dinamiche del carattere che emergono dall’alto della calandra si spostano all’indietro verso un cofano più potente e scultoreo, esprimendo ulteriormente la potenza della Mustang.

Vedi tutte le 81 foto

L’aggiunta di splitter anteriori inferiori aggiunge un aspetto sportivo, ma sono anche elementi aerodinamici funzionali che migliorano il risparmio di carburante, la deportanza e le prestazioni complessive del Mustang. Un design atletico e nervoso è enfatizzato da linee di carattere distintive che crescono dal corpo principale, “come se il foglio di lamiera fosse stato avvolto come una tuta di pelle intorno ai muscoli e allo scheletro della sottostruttura dell’auto”, ha detto Saridakis.

Echoing Mustang del passato, le linee principali dei personaggi laterali – lo sdoppiatore di vento e l’iconico bastone da hockey – ritornano con un’esecuzione contemporanea.

Vedi tutte le 81 foto

La superficie e la linea della Mustang 2010, in particolare la linea del parafango a caduta che corre verso il kick-up della linea di cintura e la coscia posteriore, danno l’impressione che l’auto si accovacci leggermente in una posizione aggressiva che le dà l’aspetto di una muscolosità ancora maggiore.

Il team ha lavorato per sviluppare un look più ottimizzato anche nella parte posteriore. La rastremazione accelerata delle superfici laterali, troncata in angoli smussati nella parte posteriore, migliora l’aspetto compatto della Mustang, mentre la nuova fascia posteriore in due pezzi amplifica la larghezza e l’assetto della vettura riducendo visivamente l’altezza della vettura.

Articolo molto interessante
OPGI ospita il 7 aprile il Salone dell'auto d'epoca

Vedi tutte le 81 foto

Un’altra stecca di Mustang ereditata e distintamente identificabile è rappresentata dai fanali di coda a tre barre. Le tre singole camere rosse, ciascuna illuminata in sequenza da un singolo LED Luxion, sono separate da due chiari elementi di back-up verticali, garantendo il riconoscimento dell’aspetto tri-bar in condizioni di luce o di assenza di luce. L’illuminazione sequenziale di ogni camera è una caratteristica unica e importante dell’identità del Mustang 2010.

“Da davanti a dietro, il Mustang 2010 è assolutamente moderno nelle sue interpretazioni del classico look Mustang”, ha detto Gaffka. “Le proporzioni sono senza tempo e magnifiche. E’ il cavallo da corsa più stretto e di qualità che abbiamo mai fatto. E chiede di essere guidato – duramente”.

Vedi tutte le 81 foto

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP https:www.hotrod.comuploadssites200811hrdp-0811w-pl-2010-ford-mustang-side-view.jpg

Lascia un commento