2015 Ford Mustang: La vista da Dearborn

Ford¿ s All-American Pony Car Goes Global

Vedi tutte le 26 fotoBill McGuirewriterDec 5, 2013

Ford ha presentato la nuovissima Mustang del 2015 con uno splash mondiale: una giornata di conferenze stampa a New York, Sydney, Shanghai, Barcellona, Los Angeles e la sede mondiale dell’azienda a Dearborn, Michigan. La popolare Hot Rodding è stata sul posto a Dearborn per la rivelazione dell’home office. Ecco un rapporto.

Sono passati 50 anni da quando la Ford ha inventato la pony car con la Mustang originale del 1965, e il pacchetto è piuttosto ben definito. Naturalmente, le modifiche alla busta di base tenderanno ad essere sottili, nell’ordine delle modifiche. Così, mentre la piattaforma del telaio della Mustang S550 è totalmente nuova, dice Ford, il passo rimane identico alla generazione precedente a 107,1 pollici, e la lunghezza complessiva è solo una spunta più corta a 188,3 pollici. Il tetto è stato abbassato di 1,5 pollici e la carrozzeria è di 1,6 pollici più spessa attraverso i fianchi, creando una silhouette più bassa e più ampia – e un look più lungo nel complesso, anche se la carrozzeria è leggermente più corta.

Ecco il grande cambiamento visivo per la Mustang di sesta generazione: L’adozione del concetto EVOS/un linguaggio del corporate design Ford con la sua griglia trapezoidale e altri spunti stilistici di marca. Integrato con il tradizionale cappuccio lungo della Mustang, il ponte corto e le familiari taillamp a tre dita, il look riesce ad essere fresco e familiare allo stesso tempo, cosa che probabilmente è esattamente ciò che gli stilisti Ford stavano cercando di ottenere.

Finora sono stati annunciati tre propulsori disponibili, tutti con una potenza a nord di 300 cavalli: un Coyote V8 aggiornato da 5,0 litri con più di 420 cavalli; un V6 DOHC da 3,7 litri con una potenza preliminare di 305 CV; e, con una leggera sorpresa, un EcoBoost da 2,3 litri turbo quattro con oltre 300 CV e più di 300 lb.-ft. di coppia. I cambi manuali a sei velocità e i differenziali a slittamento limitato sono di serie con tutti e tre i motori, mentre i cambi automatici a sei velocità opzionali includono il cambio a palette.

La Mustang 2015 è più leggera di 200 libbre rispetto al modello precedente, dice Ford, e le opzioni interessanti includono un pacchetto di freni ad alte prestazioni con rotori anteriori da 15 pollici e pinze a sei pistoncini. Naturalmente, la grande novità meccanica per il 2015 è la sospensione posteriore indipendente. Proprio così: Il venerabile asse posteriore vivo posteriore è finalmente andato per sempre. Turbo a quattro cilindri? IRS? Sembra che l’All-American pony car stia evolvendo alcuni hardware e specifiche europee, e secondo la Ford, questo è abbastanza dal design. L’azienda Blue Oval intende commercializzare l’ultima Mustang in tutti i suoi mercati attivi nel mondo, con particolare attenzione all’Europa, all’Asia e all’Australia. Ma ovviamente, l’America continuerà ad essere il mercato più importante della Mustang, che rappresenta il 90% della produzione dello stabilimento di assemblaggio di Flat Rock, MI di Ford. Il nuovo pezzo arriverà negli showroom di USA e Canada verso la fine del 2014.

Vedi tutte le 26 foto

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP

Lascia un commento