21° edizione di Cruisin’ Ocean City – Tempi caldi in città

21° Annuale Cruisin¿ Ocean City, Ocean City, Maryland

Vedi tutte le 30 fotoChuck VranaswriterSep 26, 2011

C’è solo una cosa migliore che passare il tempo a costruire un bel camion classico, e cioè bruciarci la strada. Con un’unione di sudore, grasso, olio motore e benzina che diventano un tutt’uno una volta che si preme l’accensione, l’unica cosa che resta da fare è allacciarsi le cinture e lasciare che l’asfalto vi porti in territori ancora da scoprire. Forse è una cosa da East Coast, ma una volta che la neve si sgombra e il tempo comincia a diventare bello si prova una scarica di adrenalina che sembra essersi accumulata per mesi, facendoti venire voglia di non fare altro che accumulare chilometri sul tuo camion.

Uno degli spettacoli più belli di tutto il paese che si è guadagnato la reputazione di essere un vero e proprio evento di guida è Cruisin’ Ocean City. Ora, al suo 21° anno, è sembrato naturale avere Classic Trucks lì per controllare tutto. La pittoresca cittadina di mare di Ocean City, nel Maryland, insieme ai suoi 8.000 residenti durante tutto l’anno, apre la sua striscia di 10 miglia a ben oltre 3.000 entusiasti proprietari di auto e camion per un lungo weekend ogni maggio, dando loro il pieno dominio della città. Questo lascia sempre il profumo di carburante ad alto numero di ottani sospeso nell’aria. Se odiate le sedie a sdraio, scavate guardando il contachilometri durante il vostro giro, e non avete problemi a fare il pieno ogni giorno, questo è l’evento che fa per voi.

Articolo molto interessante
1954 Autocarro Chevy - Country Boy City Slicker

Tutto inizia alla fine assoluta dello strip¿ “l’ingresso”, che funge da epicentro per i festeggiamenti della settimana. Circondato da spiagge immacolate e da un surf da paura, c’è un ampio parcheggio per 1.500 veicoli, il cui rifornimento è garantito entro le 10 del mattino del sabato. All’insenatura c’è un’esplosione con un vecchio parco divertimenti campagnolo che vi farà tornare alla mente i ricordi di quando eravate bambini che indossavano i volantini PF Flyers mentre bevevate una bibita ghiacciata mentre andavate sulla ruota panoramica o urlavate attraverso la casa infestata. C’è anche una strana passerella che si estende a perdita d’occhio, piena di roba più gustosa di quella che si potrebbe mangiare in un giorno, figuriamoci nel fine settimana! Dallo zucchero filato e il mais caramellato, alle torte a imbuto e alle patatine fritte calde, siate grati di poter fare un sacco di passeggiate tra una sosta e l’altra.

Una delle grandi cose dell’insenatura è che tutti continuano a muoversi per tutto il giorno, permettendo così a molti partecipanti di entrare in crociera mentre altri si dirigono verso l’esterno per fare altre soste lungo la pista. La partenza dall’insenatura è stata un sicuro successo per fare una sosta al Convention Center ‘perché all’interno ci sono sempre alcune sorprese. Quest’anno, legioni di fan hanno potuto vedere la Batmobile originale della TV e un’asta di auto da collezione in diretta da parte di Express Auctioneers, una speciale esposizione di auto al coperto e innumerevoli venditori. Ci sono stati anche numerosi altri mini-eventi che si sono svolti durante tutto il giorno, tra cui gli spettacoli di Hooters, il Castello del Gelato e la Phillips Crab House, per citarne solo alcuni. Se questo sembra divertente, siete solo a metà strada.

Articolo molto interessante
2002 Daytona 500 - Dieci da guardare a Daytona

Una volta che l’ingresso si chiude per la serata, tutti mangiano un boccone, fanno il pieno e vanno in crociera fino a tarda notte e altri spettacoli da vedere. Con la folla che vi acclama dai marciapiedi, dai parcheggi e dai garage a più livelli, è incredibile quanto possa essere divertente guidare il vostro camion. Quest’anno, ci sono state molte giostre tradizionali che si mescolavano a slickster ad alta tecnologia, Pro Mods sul metanolo, e costumi cool. Non è stato difficile trovare coppie di Pro Street che tirano le ruote anteriori da terra quando i semafori sono diventati verdi mentre urlavano nella notte.

Sabato sera c’è stato anche un grande spettacolo di rock ‘n’ roll con l’ultimo tributo di Sir Rod a Rod Stewart, Johnny Seaton nel ruolo di Elvis, The Blues Brothers Revue, e l’ospite speciale Gene Vincent e i Cadillac Cruisers, con abbastanza gusto da far saltare l’intonaco del soffitto del Convention Center. Tutto quello che possiamo dire è che questo è un evento che vi farà continuare a parlarne per tutto l’anno. Potete controllare tutto su www.specialeventpro.com. Scavate!

Vedi tutte le 30 foto

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP

Lascia un commento