5 Miti su Henry Ford

Avviare il conto alla rovescia Henry Ford with a 1921 Model T (Courtesy of the Ford Motor Company) ” ” Henry Ford con un modello T del 1921 (per gentile concessione della Ford Motor Company)

Pubblicità

Henry Ford è nato nel 1863 ed è morto nel 1947. Non fu solo testimone di eventi importanti nella storia degli Stati Uniti, ma contribuì a farli accadere. Le innovazioni di Ford e la sua omonima azienda automobilistica sono una parte cruciale del nostro attuale sistema economico. E non si limitò a costruire automobili, ma rivoluzionò totalmente il processo, inventando nuovi sistemi e metodi ancora oggi in uso. Le persone sono creature complicate, però, e Henry Ford aveva alcune opinioni e convinzioni controverse che, nel bene e nel male, influenzano la sua eredità. Per esempio, era un noto antisemita, che nutriva un profondo pregiudizio nei confronti del popolo ebraico. E alcune delle sue pratiche commerciali, inizialmente considerate progressiste, potevano avere motivazioni più oscure. Di conseguenza, molti americani sono ancora molto legati all’uomo. Una fazione vuole sorvolare sulle sue sgradevoli qualità, sostenendo che i suoi contributi positivi all’economia e all’industria americana superano il fatto che non era una persona molto gentile. Altri ritengono che il suo scarso trattamento nei confronti delle altre persone e le sue pratiche commerciali eticamente discutibili non dovrebbero essere scusate.

Da che parte stai? Prima di prendere una decisione, diamo un’occhiata ad alcuni miti su Henry Ford.

Articolo molto interessante
Fa male spruzzare un detergente per contatti elettrici in un'accensione?

Lascia un commento