65 Belvedere – Arancione ruggente

In The 9s On 10-1/2s

Vedi tutte le 9 fotoWes DuenkelphotographerScott RosswriterMar 1, 2008

Cosa c’è nel Belvedere del ’65, tra tutti i “Roaring ’65 di Plymouth”, che lo rende attraente come droghiere o come urlatore a tutto tondo? Chiedete a chi ne ha posseduto e costruito uno o più, e vi diranno che era l’aspetto che gli piaceva, o le loro buone esperienze con altri primi B-Body Mopar, o che il prezzo era giusto.

Il post Belvedere del ’65 di Darryl Scott è sicuramente uno che soddisfa tutti e tre i criteri. “Mi è piaciuto l’aspetto dell’auto del ’65. Mi ci sono appassionato”, dice Darryl dalla sua casa di Elizabethtown, Kentucky, in Kentucky. “Mi sono imbattuto in quest’auto 16 anni fa e l’ho portata a casa per 500 dollari con una Slant Six da 225 e una tre marce sulla colonna. Ed è molto più leggera della quattro porte”. Con quattro porte, intende una Polara del ’64 a quattro porte a quattro porte a quattro porte, con 440 cavalli, 4,10 marce, che è stata il donatore del primo V-8 di questo Belvie.

” Ho tolto tutto dalla mia quattro porte e l’ho messa in quella macchina solo per liberarmi della quattro porte”, dice della carrozzeria della Polara, che era in buona forma. Quella RB sarà stata la sua prima V-8, ma era ben lontana dall’ultima. “Più tardi avevo dentro un motore da 500 pollici con testa B1, con un sistema a piastre [nitroso]”. Darryl dice che la combinazione andava bene per 8,60 nel quarto, attraverso le marmitte, su slick da 10-1/2″.

Quella misura di pneumatico posteriore è stata presa in considerazione nell’attuale assetto del ’65. E ‘stato costruito per funzionare in un locale heads-up, stock-sospensioni, 10-1/2-inch pneumatico classe di 10-1/2 pollici presso la sua pista locale. In questo momento, c’è un RB che è stato annoiato a 451 ci che indossa un soffiatore BDS e l’iniezione meccanica Enderle, con un sistema di iniezione di ossido di azoto completamente piombato (buono per 50 a 350 cavalli in più) appena nascosto dal cappuccio in fibra di vetro Dzus-fastened. “Funzionerà a 9,40 come funziona ora, senza il sistema nitroso, e questo con il rapporto 1:1 delle pulegge della soffiante”, dice.

Articolo molto interessante
1932 Ford Roadster - La più bella Roadster d'America

Senza dubbio aiutare le sue prestazioni in linea retta è l’avantreno aggiornato della vettura. L’originale timbrato in acciaio stampato K-member e i bracci di controllo superiori sono stati sostituiti da pezzi tubolari da LRT Chassis che ha rasato un sacco di peso dalla parte anteriore della vettura (come ha fatto un sistema di sterzo a pignone e cremagliera). Questi nuovi pezzi del telaio – che non solo fanno risparmiare peso, ma migliorano anche la geometria del paraurti della B-Body – aiutano la maneggevolezza del Belvedere dentro e fuori dalla striscia. “E’ tremendo; si maneggia come un sogno”, dice Darryl.

Se si considera il risparmio di peso del cofano in fibra di vetro e del paraurti anteriore, ci si trova di fronte a un peso di 3.800 libbre che si avvicina a 3.500 libbre. Forse non leggera come una A990 di fabbrica o una Belvedere del ’65 a base di ruote modificate, che Ma Mopar ha progettato (e ha fatto fare la conversione all’equipaggio che ha fatto fare ad Amblewagon la conversione), ma è ancora leggera per un’auto di medie dimensioni con motore a blocchi di grandi dimensioni.

Vedi tutte le 9 foto

Fedele alle sue radici di base, il ’65 di Darryl non indossa molte rifiniture, né all’esterno né all’interno. Il corpo è stato curato a fondo da Darryl, aiutato da suo padre, patrigno e fratellastri, prima che la Casa di Kolor Orange Pearl vernice Orange Pearl è andato avanti. All’interno, i sedili delle panche originali sono stati trattati con un’imbottitura in tweed grigio da Lewis Upholstery a Vine Grove, Kentucky. il cruscotto di serie ha ricevuto una serie di misuratori Auto Meter, e il rollcage è stato progettato e costruito in modo che i suoi montanti anteriori siano paralleli ai montanti A e alle aperture delle porte (combinando la funzione con un look fresco).

Articolo molto interessante
1957 Chevy Truck - "Resu-Wreck-Tion" - "Resu-Wreck-Tion

Darryl ha posseduto altri Mopar, e ne ha almeno un altro in questo momento. “Io ho posseduto quattro Barracuda, e avevo un post Coronet del ’65. Ho anche il Belvedere del ’65 e una Plymouth coupé del ’34”. Che il ’34 potrebbe finire per avere il motore che ora è del ’65, se Darryl decide che è il momento di un altro upgrade. Dice: “Se la tiro fuori [dal Belvedere], metterò in macchina una Hemi, probabilmente una Hemi da 572 pollici o 604 pollici a pompa-gas”.

Fast Facts ’65 Plymouth Belvedere Two-Door SedanDarryl ScottElizabethtown, KY

Mopar Power Motore: Un motore RB da 451 pollici, costruito da Sam Murphy Racing Engines, Elizabethtown, Kentucky. L’hardware include: Blocco Mopar, aste a H in acciaio Eagle, pistoni Venolia (8.0:1), manovella in acciaio Mopar di serie, camma Ultradyne (.552 di sollevamento, durata 312, pubblicizzato 255 a .050) con valvole Manley (2.14/1. 81), Comp Cams valveprings, testate in alluminio Edelbrock portato e lucidato, sovralimentatore BDS, iniezione meccanica Enderle, accensione elettronica MSD (10 Plus scatola di accensione più/bobina, MSD boost/ritardo di tempo), Hedman Hedman Hedders (primarie da 2 pollici in collettori da 3-1/2 pollici), marmitte Flowmaster e scarichi da 3-1/2 pollici. Sistema di iniezione di protossido di azoto capace di 50-350 cavalli extra. Trasmissione: Riavvolgimento: Non è esotico, ma non deve esserlo per forza. 8-3/4 pollici con ingranaggi Richmond 4.30 e assi Moser a 35 linee.

Articolo molto interessante
1957 Chevrolet Cameo - Incrociatori classici

Sure Grip Sospensione: Anteriore: Sospensioni a barra di torsione di tipo originale con telaio LRT Chassis in metallo cromato tubolare a K e bracci di controllo superiori Posteriore: Mopar Super Stock di serie molle a balestra posteriori. Urti: Gli ammortizzatori anteriori sono a sei cilindri, mentre quelli posteriori sono a sei cilindri, mentre quelli posteriori sono a trascinamento della Competition Engineering. Sterzo: LRT LRT L’unità telaio a cremagliera ha sostituito la scatola dello sterzo manuale di serie. Freni: Dischi aerospaziali davanti, tamburi dietro, con uno scivolo di trascinamento nell’apertura della targa posteriore, se necessario. Ruote: Weld ProStars, 15×3-1/2 davanti, 15×12 dietro. Pneumatici: Mickey Thompson, 28×7.5×15 davanti, 315/60-15 dietro.

Alto impatto Corpo: Carrozzeria berlina Belvedere I a due porte originale del ’65, con cofano in vetroresina WS Racing, paraurti e paracolpi, in sostituzione di elementi in acciaio di serie. Parete antincendio levigata. Mancanza di finiture cromate per gentile concessione di Madre Mopar. Carrozzeria e preparazione della vernice da parte del proprietario con l’aiuto del padre, del patrigno e dei fratellastri. Verniciatura: Casa della Perla arancione rinfrescante della retina di Kolor, applicata da Herbie. Interno: Interni aggiornati con un rollcage, misuratori automatici e un volante Grant. I sedili, l’headliner e i pannelli laterali delle portiere sono stati rivestiti in tweed grigio da Lewis Upholstery, Vine Grove, Kentucky.Sound system: Vedi motore.

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP

Lascia un commento