Alfa Romeo Sports Cars

L’Alfa Romeo Guilietta è stata l’auto sportiva che ha messo sulla mappa questa casa automobilistica italiana. Vedi altro Immagini Alfa Romeo . .

L’italiana ALFA (Anomina Lombardo Fabbrica Automobili) aveva cinque anni quando l’industriale Nicolo Romeo ne prese il controllo nel 1915. Nel giro di pochi anni, l’Alfa Romeo fu una potenza dominante nelle corse automobilistiche europee e un rispettato costruttore di auto veloci, da turismo e sportive che traboccavano di tecnologia collaudata dalle competizioni.

L’Alfa Romeo ha dominato le gare più dure dell’Europa anteguerra, tra cui la Targa Florio e la Mille Miglia. L’Alfa Romeo è stata anche una forza sul circuito del Gran Premio, precursore della Formula 1 di oggi. Enzo Ferrari iniziò la sua carriera come pilota Alfa e ne fu il direttore di squadra negli anni Trenta.

In questo articolo, scoprirete come l’Alfa è emersa dalla seconda guerra mondiale per creare automobili sportive rachitiche e costose che hanno attratto personaggi come Rita Hayworth di Hollywood e il re egiziano Farouk. L’Alfa ha raggiunto un pubblico più vasto negli anni ’50 con la serie 1900 di modelli a quattro cilindri. Queste hanno dato vita all’auto sportiva che ha messo l’Alfa sulla mappa del mainstream, la Giulietta. Alla Giulietta succedette nel 1966 la bella Duetto, la piccola Alfa roadster che trovò la celebrità nella corsa di Dustin Hoffman nel film del 1967, “Il laureato”.

Articolo molto interessante
1902 Panhard e Levassor

Inizieremo la prossima pagina esplorando una delle prime auto del dopoguerra prodotte dall’Alfa Romeo, la 6C 2500.

Per saperne di più su Alfa Romeo e altre auto sportive, vedere:

  • Come funzionano le auto sportive
  • Nuove recensioni di auto sportive
  • Recensioni auto sportive usate
  • Muscle Cars
  • Come funziona la Ferrari
  • Come funziona la Ford Mustang

Lascia un commento