Analisi di sei diverse prese di corrente sul nostro motore Dyno 440

Per i numeri

Vedi tutte e 2 le fotoDave YoungwriterJan 15, 2014

Vi siete mai chiesti se le parti che state usando sono le migliori per la vostra applicazione? Certo che sì, ed è per questo che approfittiamo di ogni opportunità per testare una varietà di parti e trasmettere i risultati. Così, mentre avevamo il nostro alesaggio standard, la corsa standard 440 imbullonata al banco della Auto Performance Engines, abbiamo deciso che sarebbe stato un buon momento per vedere quale collettore di aspirazione funzionava meglio con questa combinazione. Tutti noi abbiamo le nostre idee su quale sia lo stile di aspirazione migliore per un certo motore, e non c’è dubbio che le prese d’aria esotiche, fabbricate a mano a tunnel, fanno grandi numeri di picco. Il problema è che non si adattano sotto il cofano. In alternativa, i collettori di aspirazione di serie si adattano bene all’interno del vano motore, ma il loro design a doppio piano di solito non è l’opzione migliore per i motori modificati.

01 Sostituire il collettore di aspirazione del vostro Mopar con un’unità aftermarket è un modo semplice per prelevare energia e risparmiare peso. Con così tante prese di corrente disponibili, tuttavia, quale è quella giusta per il vostro blocco grande?”. />

I design dei collettori di aspirazione sono stati numerosi e variegati nel corso della storia dell’industria automobilistica, e Chrysler è sempre stata una delle aziende più innovative quando si tratta di ingegnerizzare le prese di corrente per ottenere una potenza e una coppia impressionanti. Infatti, alcuni dei collettori di aspirazione progettati dalla Chrysler Corporation potrebbero essere considerati ancora più esotici dei componenti aftermarket, come la presa a doppio quadrilatero a lungo raggio installata sui motori RB nei primi anni ’60. Questa presa di aspirazione in realtà posto un carburatore sopra il parafango interno di fronte alla banca di cilindri che alimentava, e il design long-ram fatto coppia assassina nella gamma 2.500-3.500 giri/min. Da allora, Chrysler ha progettato una serie di notevoli prese d’aria multi-carb per i suoi motori V-8, ma le prese d’aria più utilizzate da Chrysler sono state quelle a doppio piano, con un unico design a quattro barilotti.

02 Il 440 che stiamo usando per il nostro test è tipico di un motore Mopar street/strip o a staffa. Con pistoni forgiati, una camma di sollevamento Comp venduta, bilancieri a rulli Comp e 915 testate in fusione, questa combinazione rende una buona potenza senza rompere il banco. Per i dettagli di questo 440, assicuratevi di dare un’occhiata al numero di aprile ’13 di Mopar Muscle”. />

Per capire perché la Chrysler ha utilizzato l’aspirazione a doppio piano quasi esclusivamente sui motori che produceva durante l’era delle muscle car, dobbiamo prima capire il mercato previsto per queste vetture. Non tutti coloro che hanno acquistato una Road Runner o una Super Bee erano interessati alle massime prestazioni, in quanto il cliente medio desiderava un’auto dall’aspetto fresco e veloce, che facesse girare la testa, oltre a farla funzionare e tornare indietro in modo affidabile. Il collettore di aspirazione a doppio piano è l’ideale per questo tipo di veicolo, perché, pur avendo alcune limitazioni di prestazioni, garantisce anche un funzionamento regolare in tutti i climi, e offre un’ampia curva di coppia, che è ciò che la maggior parte dei conducenti nota quando si accelera da un semaforo di stop o quando si verifica un burnout. Detto questo, la maggior parte degli appassionati di prestazioni hanno quasi immediatamente rimosso il collettore di aspirazione in fabbrica a favore di un’aspirazione in alluminio aftermarket più leggera e più fluida, una volta che hanno avuto la loro auto a casa dalla concessionaria.

Articolo molto interessante
Conversione a quattro porte - Fusione di Mercurys

03 Per stabilire una linea di base, abbiamo inizialmente installato un collettore di aspirazione Chrysler di fabbrica sul nostro 440. Per montare il nostro Holley 950-cfm Ultra-HP carb carb, avevamo bisogno di un distanziatore da un pollice a causa di interferenze con la disposizione delle prese d’aria”. />

Le aziende dell’aftermarket si sono rese conto fin da subito di poter offrire un sostanziale miglioramento delle prestazioni ai proprietari di automobili progettando collettori di aspirazione migliori per i loro veicoli. Quasi tutte le prese di aspirazione aftermarket sono realizzate in alluminio leggero, e molte prese di ricambio hanno lo stesso design a doppio piano delle prese di fabbrica. Il problema è che il design a doppio piano limita le prestazioni, poiché ogni cilindro può beneficiare solo della metà del flusso di induzione disponibile del carburatore. Le moderne prese d’aria a doppio piano risolvono questo problema con una tacca nel divisore del plenum, ma per prestazioni reali, specialmente se il motore è modificato con una camma aftermarket, testate, un carburatore più grande, o anche l’attacco della testata del cilindro, un collettore di aspirazione a singolo piano, o il design del plenum aperto, è la scelta migliore.

04 Le prese aftermarket che stiamo testando non hanno disposizioni per un crossover termico, così abbiamo fabbricato delle piastre di blocco in lamiera sottile per la nostra presa di fabbrica. Fel-Pro offre anche guarnizioni per la valle di aspirazione che si occupano di questo per voi, ma non volevamo sprecare una di quelle sul nostro motore di prova, perché questa guarnizione sarà distrutta dopo il nostro test”. />

Le prese d’aria a singolo piano, come suggerisce il nome, permettono a tutti e quattro i barili del carburatore di alimentare un’area del plenum, che a sua volta alimenta tutti gli otto cilindri del motore. Gli svantaggi di questo design includono la tendenza a una distribuzione irregolare del carburante quando il motore è freddo, e i motori con collettori di aspirazione a singolo piano possono essere freddi, ma per le prestazioni complessive il collettore di aspirazione a singolo piano è ampiamente considerato come la migliore scelta a tutto tondo per un motore modificato e ad alte prestazioni.

05 06 07 08 Come mostra il foglio del dyno, il collettore di aspirazione Edelbrock Torker ha apportato grandi miglioramenti rispetto alla nostra linea di base con l’assunzione in magazzino. La coppia di picco era fino a 465,6 lb-ft e la potenza di picco era fino a 452,7 cavalli. È incredibile come un semplice scambio di aspirazione abbia davvero risvegliato i nostri 440″. />

Articolo molto interessante
Installazione di un kit per il burnout a sospensione su una Dodge Mopar Dodge e Plymouth - Burn, Baby, Burn

Il 440 che stiamo testando in questo articolo è proprio un motore di questo tipo, in quanto è stato modificato con pistoni piatti forgiati, un sollevatore solido Comp Cams, un albero a camme a lamelle piatte, bilancieri a rulli Comp, e un leggero porting alle testate dei cilindri in fusione 915. Abbiamo costruito questo motore con un budget limitato (i dettagli sono nel numero di aprile ’13 di Mopar Muscle) e abbiamo usato il nostro 440 come mulo da banco per testare diversi componenti dopo la costruzione. Mentre avevamo il motore sul banco, tuttavia, abbiamo pensato che sarebbe stato un buon momento per vedere quale, tra la grande varietà di prese d’aria a singolo piano avrebbe fatto il miglior picco, e la media, di coppia e potenza.

09 10 I risultati mostrano che la potenza è migliorata fino a raggiungere il picco di 454,3 con l’assunzione di Holley Street Dominator. La coppia di picco era leggermente diminuita, ma i numeri di coppia media sembravano ancora robusti”. />

Avevamo già deciso che il nostro 440 avrebbe beneficiato di un collettore di aspirazione aftermarket a singolo piano, quindi dovevamo decidere quali prese di aspirazione provare. Per convalidare i nostri risultati, abbiamo anche dovuto stabilire una linea di base per le prove, cosa che abbiamo fatto inizialmente con un collettore di aspirazione in ghisa da 440 CV in fabbrica, nel 1969. Con la nostra linea di base stabilita, abbiamo poi testato collettori di aspirazione in alluminio a singolo piano di Holley, Edelbrock, Mopar Performance e Indy Cylinder Head.

11 12 13 14 Dobbiamo ammettere che l’ingresso in Indy che abbiamo usato era quello di un progetto precedente ed era in svantaggio in quanto i porti sono stati aumentati alla dimensione Max-Wedge, creando un disallineamento dei porti con i porti di ingresso sulle teste. Anche così, l’aspirazione Indy ha funzionato bene, e mostrerebbe davvero il suo potenziale se usata con le testate dei cilindri aftermarket”. />

Durante il nostro test di aspirazione, abbiamo utilizzato lo stesso carburatore Holley 950-cfm Ultra-HP su tutte le prese d’aria. Abbiamo trovato questa linea di carboidrati che funziona alla grande fuori dalla scatola, e abbiamo mantenuto lo stesso getto per tutti i tiri di prova. Abbiamo anche mantenuto la stessa fasatura del motore per tutti i tiri, così come la sferzata delle valvole, per ridurre il numero di variabili durante i nostri test. Fortunatamente, il Mopar big-block non ha giubbotti d’acqua che passano attraverso il collettore di aspirazione, il che rende facile eseguire scambi di aspirazione senza drenare il liquido di raffreddamento. Tutto sommato, ci è voluto circa un giorno al banco per mettere a punto inizialmente il nostro motore, e poi per testare ciascuno dei diversi collettori di aspirazione e registrare i risultati.

15 16 Con l’aspirazione Edelbrock Victor 440 sul nostro blocco grande, la coppia di picco di 459,5 libbre-ft è stata registrata a 4.700 giri/min. La potenza di picco era di 453,1 a 6.100 giri al minuto”. />

Articolo molto interessante
Confronto tra testate e collettori

Siamo rimasti sorpresi dai risultati dei nostri test? Beh, lo facciamo da molto tempo, quindi sapevamo che ognuna delle prese d’aria che abbiamo testato avrebbe superato la presa d’aria della fabbrica che abbiamo usato per la nostra linea di base. Sappiamo anche che la sostituzione della pesante presa in ghisa con una presa in alluminio migliorerà le prestazioni semplicemente risparmiando peso, anche se non si guadagna potenza extra. L’aspirazione di fabbrica che abbiamo usato per la nostra linea di base è considerata come la migliore offerta della fabbrica, ma anche così è molto inferiore ai collettori di aspirazione Edelbrock Torker, Edelbrock Victor, Holley Street Dominator, Mopar Performance M-1, o Indy Cylinder Head che abbiamo testato. Ma basta con la teoria: seguiteci mentre vi mostriamo quali prese d’aria si sono comportate meglio sul nostro motore 440 dyno.

Prezzo Tag Presa di ghisa in fabbrica $25

al meeting di swap Edelbrock Torker presa di aspirazione $100

a scambiare incontrare Edelbrock Victor aspirazione $274.95 Holley Street Dominator aspirazione $239.95 Mopar Performance M-1 aspirazione $249.95 Indy 440-14-3 aspirazione $399.00Mostra tutto Vedi tutte le 2 foto

Pensieri da ponderare

Ogni volta che si prova un pezzo o una serie di pezzi, è necessario ricordare che il pezzo deve corrispondere all’intera combinazione. Il nostro particolare 440 sembrava apprezzare molto il collettore di aspirazione Mopar Performance M1, ma questo non significa che le altre prese d’aria si siano comportate male, solo che la nostra combinazione è stata abbinata alla M1. Per esempio, nei test successivi su questo motore, l’aspirazione Indy ha fatto grandi numeri se abbinata alle teste di aspirazione aftermarket con le dimensioni della bocca di aspirazione Max-Wedge, e l’aspirazione Victor 440 si è comportata al meglio con le teste dei cilindri in alluminio 440 Source fuori scatola. Abbiamo appreso che qualsiasi presa di aspirazione aftermarket supera le prestazioni di un collettore di aspirazione di fabbrica, e anche che l’Edelbrock Torker ha tenuto duro con la migliore coppia media e il secondo miglior numero medio di cavalli vapore delle prese di aspirazione che abbiamo testato. Ricordate che tutte le parti del vostro motore devono essere abbinate correttamente per ottenere prestazioni ottimali, e che i risultati che abbiamo mostrato qui potrebbero non essere gli stessi per la vostra applicazione. In caso di dubbio, suggeriamo di chiamare un costruttore di motori che abbia esperienza con la combinazione che state costruendo, o di approfittare delle numerose linee di assistenza tecnica disponibili presso i vari produttori di aftermarket.

Potenza media e coppia Assorbimento Coppia media4.000-5.000 giri/min.
5.000-6.000 rpm
Presa di fabbrica422.6406.2Edelbrock Torker458.9447.7Holley Street Dominator443.8441.2Mopar Performance M1451.2450.8Indy 440-14-3*422.8436.3Edelbrock Victor 440446.1443.4 *Disallineamento della porta su Indy Intake Mostra tutto

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP https:www.hotrod.comuploadssites20141intake-manifold-testing-440.jpg

Lascia un commento