Aprile 2008 – “Wrenchin'”

Vedi tutte e 1 le fotoKevin ElliottwriterMar 17, 2008

Quindi, se avete bisogno di aiuto per un problema, il mio indirizzo e-mail è in cima alla pagina. Assicurati solo di darci il maggior numero di informazioni possibile, perché non siamo maghi e non possiamo vedere la tua auto. Anche le foto sarebbero d’aiuto, dove possibile, ma se inviate un’e-mail, assicuratevi che siano almeno 300 dpi e 5×4 pollici.

Rear Steer Q.Avete o conoscete un elenco completo delle unità a pignone e cremagliera dello sterzo posteriore (linea di produzione auto/camion)? Sto costruendo un hardtop Mercury del ’55, e ho già tagliato i primi 2 pollici. Quando eravamo a Paso qualche anno fa, c’era una Ford Victoria del ’55/56 dello stato di Washington che ha fatto questa conversione. So che hanno usato un’unità gM, Cad (Cimarron, credo), o J2000, ma non ricordo l’anno in cui è stata tolta. Non devo avere la stessa unità, basta che sia posteriore e abbastanza comune. Sì, so che ci sono le unità aftermarket Flaming River, ecc., ma sto solo cercando di contenere i costi.Jerry oliverVia E-mail

A.La vostra Merc utilizza di serie una scatola dello sterzo con collegamento centrale e braccio tenditore, e se controllate la nostra guida a cremagliera in questo numero, vedrete l’importanza di un’installazione geometricamente corretta, e la corretta posizione delle estremità interne del tirante. La successiva Cadillac Cimarron (’87/88) aveva una cremagliera con i tiranti che funzionavano dal centro, ma si tratta di una cremagliera frontale, che non aiuterà la vostra applicazione. Le cremagliere di potenza per lo sterzo posteriore costituiscono un piccolo elenco, ma includono Jaguar XJ6 Serie I-III, Celebrity, Omni, Sunbird e Grand Am. Tuttavia, tutti, tranne la grand Am, non forniranno una geometria corretta per la vostra Mercury, essendo i rack convenzionali con i tiranti che escono dalle estremità dell’unità.

L’unità grand Am è un rack per lo sterzo centrale che potrebbe risolvere il vostro problema, ma solo voi potete rispondere strisciando lì sotto con un metro a nastro. Ricordate, la geometria deve essere corretta, la distanza da terra e lo spazio per la coppa dell’olio e le testate è importante, e il rack dovrà essere montato in modo che i giunti a U che lo collegano alla colonna non si leghino. Dovrete anche fabbricare i vostri tiranti per collegarvi ai bracci dello sterzo Merc di serie. Potrebbe essere utile dare un’occhiata al nuovo Travel Bar di Flaming River che converte una cremagliera convenzionale in un semi-centro di sterzo. Questo design potrebbe eventualmente essere adattato alla vostra auto, o forse modificare leggermente un gruppo di Flaming River per adattarlo sarebbe la soluzione più semplice a un problema scomodo. Contattate Flaming River al numero (800) 648-8022. Cercare di contenere i costi potrebbe rivelarsi un enorme grattacapo se la vostra risposta è già stata trovata!

Too Big Q.I stava leggendo a pagina 48, “Different Deuce”, del vostro numero di febbraio 2008 e si chiedeva dove Dave Houston (il proprietario dell’auto) abbia trovato una Chevy 302 ’54 sei cilindri in linea. Pensavo che fossero 235 ci, o erano 216 ci? Ho visto e sentito parlare della 292 (mi sembra di ricordare quella cilindrata) gMC sei cilindri in linea con una testa Wayne 12 porte. Era usata nelle gare di hardtop sulla West Coast, insieme alle Ford Flatties negli anni ’50 e nei primi anni ’60. Il limite di cilindrata per quel tipo di corse era di 300 ci. Spero che troviate la risposta alla mia domanda.TomVia E-mail

Flamed Q.Avete informazioni disponibili su un distributore Flame-Thrower come quello della Troy ladd roadster? Ne ho uno che ho comprato a metà degli anni ’60 e vorrei usarlo di nuovo. Non sono un esperto di computer, quindi non posso andarci! Jerry HasslerDeming, NM

A.I distributori Spalding e Grant Flame-Thrower sono stati prodotti negli anni ’50 e ’60 e, come si può vedere dalla foto di Troy ladd, erano di un design unico. All’epoca erano tra le accensioni più costose che si potessero acquistare, e richiedevano due sistemi di accensione, uno per ogni tappo laterale. Erano disponibili con l’anticipo a vuoto, che sarà ovvio se ne avete uno, dato che è montato sulla parte superiore. Non siamo sicuri se siete alla ricerca di parti o solo di informazioni, ma non ci sono parti di ricambio o di riproduzione disponibili, per quanto ci risulta. Tuttavia, i punti utilizzati in questi distributori sono Ford del ’56, e i cuscinetti dovrebbero essere disponibili presso qualsiasi fornitore di cuscinetti se avete il numero di parte o uno vecchio da abbinare. Se avete bisogno di un rotore, dovremo indirizzarvi verso i meet di scambio o verso Internet, ma la vostra ammissione di analfabetismo informatico esclude quest’ultimo.

Si escluderà anche la conversione del distributore in funzionamento elettronico (in quanto programmabile al computer), che è quello che Troy ha fatto con il suo, sostituendo i punti con due pickup PerTronix, impostandoli in fase con la piastra di fase regolabile interna, e utilizzando un rotore a quattro cilindri. Tuttavia, i rotori in configurazione a 12 volt erano inclini a bruciare quando le unità erano nuove, richiedendo frequenti sostituzioni, e questo potrebbe essere problematico con la mancanza di alimentazione oggi. Per non parlare dell’imbarazzo, poiché la sostituzione del rotore richiede lo smontaggio dell’intero distributore. Inoltre, lo spurgo della tensione verso l’albero centrale si verificherà se la tensione viene aumentata oltre i 12V. Volete ancora usare il vostro vecchio pezzo, o tenerlo come un artefatto fresco e un pezzo da conversazione sullo scaffale?

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP https:\www.hotrod.com\uploads\sites\2008\03\0804rc-03-pl-april-2008-wrenchin-.jpg

Lascia un commento