Auto Craft’s Anti Tour 2014

L’edizione meridionale

Vedi tutte le 19 fotoJohn McGannwriterDouglas GladphotographerDec 11, 2014

Prima di tutto, dobbiamo ammettere di non essere bravi nel marketing dei nostri eventi. Quando finalmente abbiamo pubblicato il percorso e l’itinerario ufficiale dell’Anti Tour di quest’anno sul nostro sito web e sulla nostra pagina Facebook (CarCraft.com e Facebook.com/CarCraftMag già che ci siamo), molte persone hanno scritto chiedendo cosa significhi “Anti” in Anti Tour. Bella domanda!

Anti Tour è nato negli anni ’90 come reazione al successo e all’inevitabile commercializzazione del Power Tour di Hot Rod. E ‘iniziato nel 1994 come un viaggio di base su strada che il personale HRM e i lettori hanno portato in tutto il paese. Ora, ha uno sponsor per ogni tappa e la sponsorizzazione del viaggio è all’orizzonte. Anti Tour non funziona così, è l’antiPower Tour. Non lo intendiamo come una critica alla nostra rivista sorella, è solo che ogni yin ha bisogno di uno yang, e CC può farla franca con un atteggiamento più irriverente e meno aziendale.

Vedi tutte le 19 foto

Il nostro viaggio è iniziato a Placentia, California, sede di Classic Performance Products. L’armatore Jim Reis e il suo equipaggio sono stati eccellenti padroni di casa, offrendo al nostro gruppo un tour completo della struttura di produzione e distribuzione dell’azienda. CPP progetta tutti i suoi prodotti internamente. L’azienda produce e lavora la maggior parte di essi proprio lì a Placentia. Reis ha discusso le fasi di sviluppo di nuovi prodotti, e abbiamo potuto vedere i mandrini e i mozzi che vengono ricavati dalla billetta nelle macchine CNC di CPP.

Vedi tutte le 19 foto

Articolo molto interessante
Design del carro attrezzi - Carrello rimorchio robusto

Siamo partiti da CPP subito dopo mezzogiorno per un percorso verso Escondido, California, che comprendeva autostrade e alcune strade a due corsie. Il veterano dell’Anti Tour Brian Cosby è tornato con la sua splendida Model A del 1930. Si tratta di un’auto originale, tutta d’acciaio, che sta solo aumentando di valore, eppure non ha paura di fare chilometri.

Vedi tutte le 19 foto

L’amico di Brian, Sean McDonald, ha guidato la sua Chevelle del 1965 nel secondo Anti Tour. Sembra di serie, ma ha un grosso blocco di potenza, non scambiate quest’auto per l’incrociatore della domenica della nonna.

Vedi tutte le 19 foto

Ai ragazzi che frequentano l’Anti Tour piace mangiare, così abbiamo fatto in modo di includere una sosta per il cibo, anche nel nostro viaggio relativamente breve verso Escondido. Qui siamo a Nessy Burgers, fuori Fallbrook, California. È stata la raccomandazione di Doug Eisberg, nativo di Escondido e proprietario di questo grande blocco del 1969, Nova. Steve Gray nella sua Camaro del 1967 ha approvato la scelta.

Vedi tutte le 19 foto

Arrivando a Escondido, abbiamo trovato un parcheggio riservato a noi. Il Cruisin’ Grand Avenue va avanti da 15 anni e attira tipicamente circa 800-1.000 auto, con la più grande folla nella tarda primavera e all’inizio dell’autunno.

Negli ultimi tre anni, Anti Tour ci ha portato a nord della città costiera californiana di Morro Bay per il suo enorme salone dell’auto che chiude la città il primo fine settimana di maggio. A rischio di ristagnare, abbiamo deciso di pianificare qualcosa di diverso quest’anno, qualcosa che incorporasse una dragstrip. I piani di quest’anno si sono formati intorno alla città di Escondido’s Cruisin’ Grand Avenue, che si tiene il primo venerdì di ogni mese durante l’estate, poi un’esplosione verso ovest a Ramona, California, per una sessione di test e messa a punto il sabato sera a Barona, all’ottavo miglio della dragstrip e alcune strade tortuose a due corsie lungo il percorso.

Articolo molto interessante
1972 Dodge Dart Swinger - Omogeneizzato

Vedi tutte le 19 foto

Abbiamo trovato alloggio venerdì sera al Ramona Valley Inn, uno dei motel più vicini a Barona. Come al solito, nel parcheggio è scoppiata una fiera dell’auto.

Vedi tutte le 19 foto

Jim Taylor, residente a Ramona da molto tempo, ha portato la sua stellare GTO del 1964. L’ha guidata con noi per un tratto di strada fino alla pista di pattinaggio.

Vedi tutte le 19 foto

I piani per l’Anti Tour del prossimo anno sono ancora da definire (ovviamente), ma guardate il sito web e la pagina Facebook del prossimo aprile per i dettagli.

Vedi tutte le 19 foto

Noi collaboratori abbiamo preso la via d’uscita più facile e abbiamo guidato il nuovo F150 Tremor della Ford con un motore EcoBoost biturbo che eroga 365 CV. Abbiamo anche fatto un passaggio: è andato a 9,34 a quasi 74 miglia orarie.

Vedi tutte le 19 foto

Randal Burns è un altro habitué dell’Anti Tour, e guida la sua Buick Skylark del 1977 dalla sua casa di Ely, Nevada, per unirsi a noi. Ha un 455 costruito in casa sotto il cofano, collegato a una TKO-600 a cinque velocità.

Vedi tutte le 19 foto

Il nuovo arrivato Tom Friesen ha portato la sua Crown Victoria del 2003 da Tucson, Arizona. È il ragazzo che ha cambiato i motori con l’aiuto di alcuni amici su CrownVic.net dopo la mostra Fabulous Fords di questo aprile.

Articolo molto interessante
1932 Rat's Glass Vicky SpeedStar - L'enigma del ratto

Vedi tutte le 19 foto

Abbiamo preso un percorso serpeggiante attraverso la Cleveland National Forest sulla strada per la dragstrip, che comprendeva una sosta nella pittoresca cittadina di Julian, in California. Marco Metzger, un viaggiatore incallito, ha portato con sé il figlio di 10 anni, Lucas, nella Mustang del 1967.

Vedi tutte le 19 foto

Larry e Gail Krussow hanno portato la loro Impala del 1959 con la sua posizione assassina e le sue fredde ruote Torq-Thrust.

Vedi tutte le 19 foto

Anche il nostro progetto Oldsmobile del 1980 ha fatto la sua comparsa, superando a malapena l’ispezione tecnica della pista con cinghie scadute quasi dieci anni fa, qualche problema di tenuta della batteria e pneumatici incrinati e asciutti. Tra gli altri problemi c’erano un sistema di accensione completamente usurato e un convertitore di coppia difettoso, la cui combinazione non permetteva all’auto di superare di molto i 3.500 giri al minuto. Non c’è da preoccuparsi, però, le cose miglioreranno solo da qui.

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP

Lascia un commento