Auto sportive Maserati

La Maserati 3500GT è stata la vettura di punta della Maserati, e ha dato il via a una serie di auto sportive di grande successo.

Maserati è sinonimo di auto italiane dal sangue caldo, e le auto sportive presenti nelle pagine che seguono sono tra le migliori della razza. Ma prima, iniziamo con un po’ di storia.

Maserati è il nome della famiglia di sei fratelli bolognesi, un clan di costruttori di auto che si è fatto conoscere quando la loro Tipo 26 si è classificata prima nella classe nella Targo Florio del 1926, l’impegnativa corsa su strada siciliana.

Per tutti gli anni ’30, le auto e i motori costruiti dalle Maserati sono stati tra le macchine sportive più veloci, tecnicamente più avanzate e più belle della loro epoca. Le loro macchine di serie vinsero le più grandi gare automobilistiche europee e una delle loro monoposto vinse addirittura la 500 Miglia di Indianapolis nel 1939 e nel 1940.

Le pressioni finanziarie del dopoguerra costrinsero i fratelli a svendersi a tasche più profonde; nel 1947 formarono le Officine Specializate Costruzione Automobili (OSCA) e negli anni ’60 costruirono auto da corsa.

Il marchio Maserati, nel frattempo, è passato attraverso una successione di proprietari, il cui nome rimane associato alla gloria agonistica su luminari come la 250F di F1 e la Birdcage sportiva. Un piccolo numero di vetture stradali indossavano il tridente Maserati dopo la seconda guerra mondiale, ma la svolta fu la 3500GT del 1957, un elegante coupé alimentato da una sei cilindri in linea degna di una gara.

Articolo molto interessante
1941 Packard Uno Venti

La coupé e cabriolet Sebring e la sorprendente Ghibli in stile Giugiaro furono tra le successive Maserati a seguire questa formula prima delle successive scoperte, il motore centrale V-8 Bora del 1971 e il V-6 Merak del 1972.

Guidata dalla serie Biturbo, Maserati ha relegato il suo istinto sportivo alle coupé e alle cabriolet per gran parte degli anni Ottanta e Novanta. La proprietà era ormai sotto il gigantesco gruppo Fiat, e per un certo periodo la Maserati fu in parte controllata da un’altra holding Fiat, nientemeno che dalla sua vecchia rivale, la Ferrari.

Inizieremo nella prossima sezione con la Maserati A6/1500.

Per saperne di più su Maserati e sulle altre auto sportive, vedere:

  • Come funzionano le auto sportive
  • Nuove recensioni di auto sportive
  • Recensioni auto sportive usate
  • Muscle Cars
  • Come funziona la Ferrari
  • Come funziona la Ford Mustang

Lascia un commento