Battaglia per il titolo di auto da strada più veloce del mondo: 2° round Lutz contro Larson

Vedi tutte e 3 le fotoFinneganwriterNov 16, 2012

Larry Larson ha decimato la classe Unlimited alla Hot Rod Drag Week per gli ultimi cinque anni consecutivi nella sua Chevy Nova del ’66. Nel caso in cui si sia stati trolling sotto una roccia, la Drag Week è un test di tortura per auto da strada che richiede ai corridori di guidare su quattro diversi tracciati di gara in un arco di cinque giorni, mentre si sdraia passa il più velocemente possibile. La guida ha una lunghezza media compresa tra i 1.200 e i 1.400 chilometri, il che la rende lo standard di riferimento per la durata delle auto da strada. Larson ha innegabilmente avuto l’auto stradale più veloce e legalmente registrata in America ed è stata dimostrata più volte. Il suo regno potrebbe però volgere al termine.

Jeff Lutz ha tagliato i tacchi a Larson per due anni e ha finito la Drag Week ’12 con la sua Chevy del ’57 insieme a Larson, ma ha perso il titolo per meno di 0,01 secondi. È stato il traguardo più vicino che abbiamo mai avuto nella nostra classe. Jeff si è diretto verso casa senza la vittoria e senza l’ambito passaggio di sei secondi, un’impresa che Larson ha compiuto tre volte negli ultimi due anni alla Drag Week. Nel ’12, Larson ha corso un 6,94 il primo e ultimo giorno della Drag Week. Entrambi i corridori hanno una grande potenza turbo sotto il cofano grazie a Chevys big-block ben sintonizzati ed entrambi gli uomini sono rispettati costruttori
.
(visita LarsonRaceCars.com e LutzRaceCarsPa.Tripod.com per vedere i loro negozi) e i costruttori di auto da corsa. L’auto di Larson è significativamente più leggera, ma Lutz ha più pollici cubici. Sapevamo che l’auto di Lutz può stare con quella di Larry, ma dal momento che il ’57 non era mai stato nei sei prima ci chiedevamo ancora se poteva davvero vincere il titolo. Abbiamo appena ricevuto la nostra risposta.

Lo scorso fine settimana alla gara NMRA (NMRADigital.com) a Baytown, Texas, presso il Royal Purple Raceway, l’NMRA ha invitato alcuni dei pezzi grossi della Drag Week che avevano effettuato passaggi di 7 secondi per entrare nella classe True Street dell’organizzazione. Sia Larson che Lutz hanno abboccato all’esca insieme a Todd Maschmeier, Joe Barry, Tim Reed, Dave Schroeder e molti altri. L’NMRA richiede alle auto solo di sopravvivere a un breve tragitto di 30 miglia per essere ammesse alla gara ed è stata una passeggiata rispetto a quello che tutti questi ragazzi si sono messi in gioco alla Drag Week. I corridori hanno ottenuto un solo passaggio di qualificazione sabato e Lutz l’ha fatto valere; ha corso il passaggio più veloce di sempre con una macchina Unlimited: 6,90 a 215 mph. Il giorno dopo si è fatto strada in campo e ha incontrato Larson in finale, dove lo ha battuto in entrambe le estremità della pista. Lutz ha avuto un tempo di reazione di 0,08, mentre Larson ha tagliato un semaforo di 0,10 e la Chevy del ’57 ha corso un 7,00 a 213 mph per battere la Nova, che ha corso un 7,28 a 210 mph.

Date un’occhiata ai tempi incrementali sullo scivolo e vedrete che Lutz ha sicuramente trovato qualcosa nella sua combo per rendere non solo più veloce fino a 60 piedi, ma anche fuori dalla porta sul retro. Alla conclusione della Drag Week ’12 Jeff ha detto che sarebbe tornato, ma forse con suo figlio, Jeffry, al volante. Ci chiediamo se correrà questo rischio ora che sa di poter correre in sei? Dopo la gara dell’NMRA Jeff ci ha inviato un messaggio che diceva: “Non sarò felice finché non avrò il titolo di auto stradale più veloce del mondo”. E’ un titolo cazzuto da avere e lo voglio”.

Immagino che avremo una rivincita della Drag Week, dopotutto.

Vedi tutte e 3 le foto

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP https:\www.hotrod.com\uploads\sites\2012\11\lutz-6.90-pass.jpg

Lascia un commento